Il Tempo della Crisalide

everyday stories, teachings and prayers
66 Pin35 Follower
Da qui ha inizio il tuo cammino nella fiducia verso te stesso e verso l'intelligenza e la perfezione di ogni cosa. In ogni minuto puoi scegliere dove guardare. Puoi guardare in faccia la memoria degli auto sabotaggi, delle sfide inutili, dei tentativi di cercare amore e sostegno dove non potevi trovarlo. Oppure puoi voltarti e scegliere di sederti e meditare nella tua trasformazione.

Da qui ha inizio il tuo cammino nella fiducia verso te stesso e verso l'intelligenza e la perfezione di ogni cosa. In ogni minuto puoi scegliere dove guardare. Puoi guardare in faccia la memoria degli auto sabotaggi, delle sfide inutili, dei tentativi di cercare amore e sostegno dove non potevi trovarlo. Oppure puoi voltarti e scegliere di sederti e meditare nella tua trasformazione.

Quando il corpo è stanco e al sistema nervoso serve pace, tutto il nostro essere ha bisogno di  dolcezza.  "Dolcezza," per quel che ci insegnano lo yoga e l'ayurveda, è la conquista di quella morbidezza semplice in cui tutto si rilassa, espira, rallenta e si appoggia.

Quando il corpo è stanco e al sistema nervoso serve pace, tutto il nostro essere ha bisogno di dolcezza. "Dolcezza," per quel che ci insegnano lo yoga e l'ayurveda, è la conquista di quella morbidezza semplice in cui tutto si rilassa, espira, rallenta e si appoggia.

Il movimento del corpo rende sani gli organi, i muscoli e le ossa, insegnando connessioni e possibilità sempre nuove al sistema nervoso.  Il movimento del pensiero lo rende agile, pronto, vivo, interessante e davvero utile a creare la dimensione perfetta su cui sintonizzarci per stare al meglio.  Il movimento dell'anima rinnova costantemente la nostra connessione con la terra e con il cielo

Il movimento del corpo rende sani gli organi, i muscoli e le ossa, insegnando connessioni e possibilità sempre nuove al sistema nervoso. Il movimento del pensiero lo rende agile, pronto, vivo, interessante e davvero utile a creare la dimensione perfetta su cui sintonizzarci per stare al meglio. Il movimento dell'anima rinnova costantemente la nostra connessione con la terra e con il cielo

Quella forma di leggerezza è la felicità: "santosha," secondo i saggi testi indiani. A coltivare "santosha" si comincia dai dettagli più piccoli, dalle occasioni più delicate, da quella scelta decisa e potente. A coltivare "santosha" si comincia anche adesso: ascolta tutto ciò che c'è di piacevole in te, senti tutto quel che è buono e vero, fuori di te.  "Ascolto. Sento. Scelgo. E proteggo e ringrazio quella leggerezza."

Quella forma di leggerezza è la felicità: "santosha," secondo i saggi testi indiani. A coltivare "santosha" si comincia dai dettagli più piccoli, dalle occasioni più delicate, da quella scelta decisa e potente. A coltivare "santosha" si comincia anche adesso: ascolta tutto ciò che c'è di piacevole in te, senti tutto quel che è buono e vero, fuori di te. "Ascolto. Sento. Scelgo. E proteggo e ringrazio quella leggerezza."

Libertà è scegliere di aprire il cuore. Libertà è rimboccarsi le maniche per ciò in cui si crede. Libertà è il miracolo che ci fa cambiare prospettiva. Libertà è pensare che ognuno di noi è un dono, perfetto e utile. Libertà è conquistarsele ogni giorno, la pace, la soddisfazione, la salute la gioia, lavorando su se stessi.

Libertà è scegliere di aprire il cuore. Libertà è rimboccarsi le maniche per ciò in cui si crede. Libertà è il miracolo che ci fa cambiare prospettiva. Libertà è pensare che ognuno di noi è un dono, perfetto e utile. Libertà è conquistarsele ogni giorno, la pace, la soddisfazione, la salute la gioia, lavorando su se stessi.

In questi giorni la mia intenzione del mattino era di fondermi nella natura, nella primavera, nei suoi profumi e i tutte le cure che sa regalare. In questi giorni voglio lasciarmi istruire sempre meglio dallo stile di vita che ho scelto e che amo: voglio che ci sia devozione per la natura, rispetto per ogni energia e manualità e coinvolgimento in ogni cosa che faccio. Voglio che ci sia fusione, in me, e che i miei occhi si sintonizzino sul buono che si espande tutt'attorno.

In questi giorni la mia intenzione del mattino era di fondermi nella natura, nella primavera, nei suoi profumi e i tutte le cure che sa regalare. In questi giorni voglio lasciarmi istruire sempre meglio dallo stile di vita che ho scelto e che amo: voglio che ci sia devozione per la natura, rispetto per ogni energia e manualità e coinvolgimento in ogni cosa che faccio. Voglio che ci sia fusione, in me, e che i miei occhi si sintonizzino sul buono che si espande tutt'attorno.

È allora che diventi maestro della tua energia: quando impari ad amare ed usare l'attività e la stasi, il dare e il ricevere, la concentrazione e l'espansione, come aspetti di te, tutti splendidi, tutti a servizio della tua crescita.

È allora che diventi maestro della tua energia: quando impari ad amare ed usare l'attività e la stasi, il dare e il ricevere, la concentrazione e l'espansione, come aspetti di te, tutti splendidi, tutti a servizio della tua crescita.

Prega con il corpo- rilassa le tensioni, costruisci un movimento armonioso, sii dolce in ogni approccio e fiduciosa in ogni transizione, pratica gli asana che ami di più. Prega con le tue parole- che siano pacifiche, che siano un canto, che esprimano sempre la tua gratitudine verso ogni cosa. Che riflettano il tuo sentire, quando ti immergi in ogni esperienza. Prega con ogni tuo pensiero.

Prega con il corpo- rilassa le tensioni, costruisci un movimento armonioso, sii dolce in ogni approccio e fiduciosa in ogni transizione, pratica gli asana che ami di più. Prega con le tue parole- che siano pacifiche, che siano un canto, che esprimano sempre la tua gratitudine verso ogni cosa. Che riflettano il tuo sentire, quando ti immergi in ogni esperienza. Prega con ogni tuo pensiero.

Abbiamo tutti bisogno di imparare a dissolverci nel nostro sentire. La comprensione, il nobile lavoro della mente, arriva dopo. All'inizio il nostro scopo nella vita è una magia legata al sentire, al piacere che possiamo trarre e dare in ogni situazione. E quella che senti adesso è la sensazione di sollievo che dovrebbe comandare ogni tua giornata: sì, tutto è una magia che nasce dalla fiducia nel tuo sentire.

Abbiamo tutti bisogno di imparare a dissolverci nel nostro sentire. La comprensione, il nobile lavoro della mente, arriva dopo. All'inizio il nostro scopo nella vita è una magia legata al sentire, al piacere che possiamo trarre e dare in ogni situazione. E quella che senti adesso è la sensazione di sollievo che dovrebbe comandare ogni tua giornata: sì, tutto è una magia che nasce dalla fiducia nel tuo sentire.

Non c'è pressione, non ci sono obblighi, non ci sono punteggi da raggiungere o mete da dimostrare, nel cammino interiore. "Solo per oggi" mi ricorda che la vitalità è una scelta quotidiana. Anche per oggi, ascolto il mio sentire; apro gli occhi su ciò che ho attorno, su quel che è buono e su ciò che ha bisogno del mio amore; definisco la mia presenza e faccio della mia giornata il miglio viaggio che posso.

Non c'è pressione, non ci sono obblighi, non ci sono punteggi da raggiungere o mete da dimostrare, nel cammino interiore. "Solo per oggi" mi ricorda che la vitalità è una scelta quotidiana. Anche per oggi, ascolto il mio sentire; apro gli occhi su ciò che ho attorno, su quel che è buono e su ciò che ha bisogno del mio amore; definisco la mia presenza e faccio della mia giornata il miglio viaggio che posso.

Pinterest
Cerca