Caterina Pagani

Caterina Pagani

Caterina Pagani
Altre idee da Caterina
Interno del Battistero Neoniano.

Interno del Battistero Neoniano.

Il Battistero Neoniano a Ravenna. L'edificio, costruito dal vescovo Orso nel 450, prende il nome dal vescovo successivo Neone che nel 458 apportó molte modifiche all'edificio. Presenta una pianta centrale ottogonale, la cupola è coperta dal tiburio, segue il gusto paleocristiano dell'epoca, infatti l'esterno é sobrio in semplice laterizio, mentre l'interno é interamente decorato con marmi e mosaici e stucchi.

Il Battistero Neoniano a Ravenna. L'edificio, costruito dal vescovo Orso nel 450, prende il nome dal vescovo successivo Neone che nel 458 apportó molte modifiche all'edificio. Presenta una pianta centrale ottogonale, la cupola è coperta dal tiburio, segue il gusto paleocristiano dell'epoca, infatti l'esterno é sobrio in semplice laterizio, mentre l'interno é interamente decorato con marmi e mosaici e stucchi.

Mausoleo di Teodorico - 520 ca. - Edificio a pianta centrale poligonale - Ravenna

Mausoleo di Teodorico - 520 ca. - Edificio a pianta centrale poligonale - Ravenna

Particolare della basilica di San Vitale. È interessante l'alleggerimento architettonico applicato, infatti partendo dal basso troviamo prima il marmo, di cui sono fatti il pavimento, il rivestimento delle pareti e le colonne; poi lo stucco, un impasto di calce e gesso usato come decorazione per i capitelli e le volte; infine il mosaico, elemento di decorazione molto amato dai cristiani.

Particolare della basilica di San Vitale. È interessante l'alleggerimento architettonico applicato, infatti partendo dal basso troviamo prima il marmo, di cui sono fatti il pavimento, il rivestimento delle pareti e le colonne; poi lo stucco, un impasto di calce e gesso usato come decorazione per i capitelli e le volte; infine il mosaico, elemento di decorazione molto amato dai cristiani.

Particolare della basilica di San Vitale: il capitello, di gusto orientale, era rialzato da una struttura architettonica, il pulvino, che lo collegava all'imposta dell'arco.

Particolare della basilica di San Vitale: il capitello, di gusto orientale, era rialzato da una struttura architettonica, il pulvino, che lo collegava all'imposta dell'arco.

Angelo, particolare del mosaico del catino absidale della basilica di San Vitale a Ravenna. Il gusto bizantinp determina l'iconografia, conservata tuttora, dell'angelo divino: un giovane ragazzo, alato e di fimea bellezza.

Angelo, particolare del mosaico del catino absidale della basilica di San Vitale a Ravenna. Il gusto bizantinp determina l'iconografia, conservata tuttora, dell'angelo divino: un giovane ragazzo, alato e di fimea bellezza.

Interno della basilica di San Pietro, città del Vaticano, particolare della cupola,

Interno della basilica di San Pietro, città del Vaticano, particolare della cupola,

Particolare della colonna traiana - il fregio leggermente inclinato che avvolge la colonna a spirale rappresenta la battaglia contro i Daci, unione dell'arte patrizia (precisione anatomica) con quella plebea (proporzioni gerarchiche)

Particolare della colonna traiana - il fregio leggermente inclinato che avvolge la colonna a spirale rappresenta la battaglia contro i Daci, unione dell'arte patrizia (precisione anatomica) con quella plebea (proporzioni gerarchiche)

Ancient Rome. Well preserved Roman house at Herculaneum - 1st Century AD Casa Sannitica

Ancient Rome. Well preserved Roman house at Herculaneum - 1st Century AD Casa Sannitica

TEMPIO DI MARS ULTOR - tempio dedicato a Marte Vendicatore, fatto costruire da Augusto annesso al foro di Augusto, celebra la vittoria di Filippi

TEMPIO DI MARS ULTOR - tempio dedicato a Marte Vendicatore, fatto costruire da Augusto annesso al foro di Augusto, celebra la vittoria di Filippi