La penna: essenziale per mantenere sveglio il cervello  Tastiera o penna? Questo la domanda a cui uno studio di neurofisiologi francesi e norvegesi risponde schierandosi apertamente a favore della scrittura a mano. In questa ricerca, si sostiene anche che il mero atto di premere tasti sulla tastiera fa diminuire la creatività, poiché non si segue con gli occhi ciò che si sta creando, lasciando inutilizzate delle aree cerebrali che si attivano invece mentre si scrive in modo “tradizionale”.

La penna: essenziale per mantenere sveglio il cervello Tastiera o penna? Questo la domanda a cui uno studio di neurofisiologi francesi e norvegesi risponde schierandosi apertamente a favore della scrittura a mano. In questa ricerca, si sostiene anche che il mero atto di premere tasti sulla tastiera fa diminuire la creatività, poiché non si segue con gli occhi ciò che si sta creando, lasciando inutilizzate delle aree cerebrali che si attivano invece mentre si scrive in modo “tradizionale”.

Marlen tra i grandi sponsor di un evento a Berna  In occasione della presentazione del nuovo numero dell'Insight Review Shooting Magazine (www.atea-tech.ch), rivista svizzera dedicata ai migliori atleti d'Europa, ma anche all'arte, alla cultura, al luxury e alla diplomazia, la Marlen è stata protagonista di un evento di gala che si è svolto di recente nella sede dell'Ambasciata d'Ucraina a Berna.

Marlen tra i grandi sponsor di un evento a Berna In occasione della presentazione del nuovo numero dell'Insight Review Shooting Magazine (www.atea-tech.ch), rivista svizzera dedicata ai migliori atleti d'Europa, ma anche all'arte, alla cultura, al luxury e alla diplomazia, la Marlen è stata protagonista di un evento di gala che si è svolto di recente nella sede dell'Ambasciata d'Ucraina a Berna.

MILLE MIGLIA CON MARLEN:  nella kermesse Marlen era presente come sponsor dell’equipaggio composto dal Brig. Gen. Domenico Abbenante (pilota), Generale di Squadra Aerea Maurizio Lodovisi (co-pilota), Luogotenente Francesco Quatrana (meccanico), Ten. Col. Antonio Pellegrino (1° assistente) e il Primo Maresciallo Gianpiero Tosi (2° assistente). L’auto era una celebre Fiat 500 C “Topolino” del 1951, targata VT 20635.

MILLE MIGLIA CON MARLEN: nella kermesse Marlen era presente come sponsor dell’equipaggio composto dal Brig. Gen. Domenico Abbenante (pilota), Generale di Squadra Aerea Maurizio Lodovisi (co-pilota), Luogotenente Francesco Quatrana (meccanico), Ten. Col. Antonio Pellegrino (1° assistente) e il Primo Maresciallo Gianpiero Tosi (2° assistente). L’auto era una celebre Fiat 500 C “Topolino” del 1951, targata VT 20635.

Marlen per Papa Giovanni Paolo II al Rainbow Magicland  A 93 anni dalla nascita di Karol Wojtyła, il Parco Rainbow MagicLand inaugura la mostra che include foto, video e brani audio dei discorsi più celebri di Papa Giovanni Paolo II. Marlen ha realizzato una penna per celebrare l'evento ed è stato il presidente Mario Esposito a consegnarla al vescovo di Velletri Mons. Vincenzo Apicella.

Marlen per Papa Giovanni Paolo II al Rainbow Magicland A 93 anni dalla nascita di Karol Wojtyła, il Parco Rainbow MagicLand inaugura la mostra che include foto, video e brani audio dei discorsi più celebri di Papa Giovanni Paolo II. Marlen ha realizzato una penna per celebrare l'evento ed è stato il presidente Mario Esposito a consegnarla al vescovo di Velletri Mons. Vincenzo Apicella.

AL PROF. ZICHICHI UN OMAGGIO CHE RESTA NEL TEMPO    Il Prof. Antonio Zichichi riceve da Mario Esposito, presidente di Marlen, una penna Sundial in occasione dell'incontro su "Fede e Scienza" tenutosi al centro di cultura meridionale di Napoli.

AL PROF. ZICHICHI UN OMAGGIO CHE RESTA NEL TEMPO Il Prof. Antonio Zichichi riceve da Mario Esposito, presidente di Marlen, una penna Sundial in occasione dell'incontro su "Fede e Scienza" tenutosi al centro di cultura meridionale di Napoli.

Una Marlen per firmare il "passaporto ematico"    Marlen sostiene il premio "Andrea Fortunato", in memoria del giocatore della Juventus prematuramente scomparso, organizzato dall'AS Fioravante Polito Onlus. Questa iniziativa, che coinvolge annualmente i più grandi personaggi del calcio e dello sport italiano.

Una Marlen per firmare il "passaporto ematico" Marlen sostiene il premio "Andrea Fortunato", in memoria del giocatore della Juventus prematuramente scomparso, organizzato dall'AS Fioravante Polito Onlus. Questa iniziativa, che coinvolge annualmente i più grandi personaggi del calcio e dello sport italiano.

ON-LINE I RISULTATI DEL SONDAGGIO "LA PENNA, VISIONE ED OPINIONI SU UNO STRUMENTO NON SEMPRE COMUNE"    Sono on-line i risultati del sondaggio condotto nel secondo semestre del 2012. Complessivamente è emerso che, nell'era high-tech, la penna è considerata uno strumento di uso quotidiano. Le penne pregiate, in particolare, sono considerate uno strumento di distinzione personale e sono viste come un regalo "importante".

ON-LINE I RISULTATI DEL SONDAGGIO "LA PENNA, VISIONE ED OPINIONI SU UNO STRUMENTO NON SEMPRE COMUNE" Sono on-line i risultati del sondaggio condotto nel secondo semestre del 2012. Complessivamente è emerso che, nell'era high-tech, la penna è considerata uno strumento di uso quotidiano. Le penne pregiate, in particolare, sono considerate uno strumento di distinzione personale e sono viste come un regalo "importante".

NELL'ERA HIGH-TECH LA PENNA RESISTE    La stampa non ha sostituito completamente la cultura manoscritta in senso lato. La comunicazione scritta attraversa i secoli e se, da un lato mutano i supporti materiali, i segni e le tecniche grafiche, dall’altro l’approccio verso l’utilizzo della penna è nettamente orientato verso l'uso quotidiano, sebbene la componente collezionistica non sia del tutto esclusa.

NELL'ERA HIGH-TECH LA PENNA RESISTE La stampa non ha sostituito completamente la cultura manoscritta in senso lato. La comunicazione scritta attraversa i secoli e se, da un lato mutano i supporti materiali, i segni e le tecniche grafiche, dall’altro l’approccio verso l’utilizzo della penna è nettamente orientato verso l'uso quotidiano, sebbene la componente collezionistica non sia del tutto esclusa.

L’INGHILTERRA RISCOPRE L’IMPORTANZA DI SCRIVERE A MANO    Il governo si Sua Maestà ha dato precise direttive alle scuole del Regno per insegnare agli studenti come scrivere correttamente a mano. Carta e penna sono loro stessi uno strumento di apprendimento e, come “micro manualità di precisione”, questa pratica insegna innanzitutto la capacità di attenzione, con naturali ricadute benefiche soprattutto sulle capacità linguistiche.

L’INGHILTERRA RISCOPRE L’IMPORTANZA DI SCRIVERE A MANO Il governo si Sua Maestà ha dato precise direttive alle scuole del Regno per insegnare agli studenti come scrivere correttamente a mano. Carta e penna sono loro stessi uno strumento di apprendimento e, come “micro manualità di precisione”, questa pratica insegna innanzitutto la capacità di attenzione, con naturali ricadute benefiche soprattutto sulle capacità linguistiche.

“LA BEFANA DEL POLIZIOTTO” PORTA UNA MARLEN    Lo scorso 6 gennaio 2013 presso il teatro “Orione” di Roma si è tenuta la manifestazione “Befana del Poliziotto”, organizzato dall’omonimo comitato patrocinato dalla Polizia di Stato. Ad allietare la kermesse sono intervenuti la cantante Manuela Villa, Miss Italia 2012 Giusy Buscemi, Katia Ricciarelli e il gruppo musicale “I Cugini di Campagna” ai quali la “Befana del Poliziotto” ha portato una Marlen.

“LA BEFANA DEL POLIZIOTTO” PORTA UNA MARLEN Lo scorso 6 gennaio 2013 presso il teatro “Orione” di Roma si è tenuta la manifestazione “Befana del Poliziotto”, organizzato dall’omonimo comitato patrocinato dalla Polizia di Stato. Ad allietare la kermesse sono intervenuti la cantante Manuela Villa, Miss Italia 2012 Giusy Buscemi, Katia Ricciarelli e il gruppo musicale “I Cugini di Campagna” ai quali la “Befana del Poliziotto” ha portato una Marlen.

Pinterest
Cerca