UniTO contro la violenza

16 Pin24 Follower
"CIRSDe, un progetto che continua. Riflessioni e prospettive dopo 25 anni di studi di genere" - ospite On. Laura Boldrini

"CIRSDe, un progetto che continua. Riflessioni e prospettive dopo 25 anni di studi di genere" - ospite On. Laura Boldrini

"CIRSDe, un progetto che continua. Riflessioni e prospettive dopo 25 anni di studi di genere" - ospite On. Laura Boldrini

"CIRSDe, un progetto che continua. Riflessioni e prospettive dopo 25 anni di studi di genere" - ospite On. Laura Boldrini

"CIRSDe, un progetto che continua. Riflessioni e prospettive dopo 25 anni di studi di genere" - ospite On. Laura Boldrini

"CIRSDe, un progetto che continua. Riflessioni e prospettive dopo 25 anni di studi di genere" - ospite On. Laura Boldrini

"CIRSDe, un progetto che continua. Riflessioni e prospettive dopo 25 anni di studi di genere" - ospite On. Laura Boldrini

"CIRSDe, un progetto che continua. Riflessioni e prospettive dopo 25 anni di studi di genere" - ospite On. Laura Boldrini

"CIRSDe, un progetto che continua. Riflessioni e prospettive dopo 25 anni di studi di genere" - ospite On. Laura Boldrini

"CIRSDe, un progetto che continua. Riflessioni e prospettive dopo 25 anni di studi di genere" - ospite On. Laura Boldrini

Convegno "La violenza maschile sulle donne nella percezione giovanile" - 25 novembre 2016

Convegno "La violenza maschile sulle donne nella percezione giovanile" - 25 novembre 2016

Convegno "La violenza maschile sulle donne nella percezione giovanile" - 25 novembre 2016

Convegno "La violenza maschile sulle donne nella percezione giovanile" - 25 novembre 2016

Convegno "La violenza maschile sulle donne nella percezione giovanile" - 25 novembre 2016

Convegno "La violenza maschile sulle donne nella percezione giovanile" - 25 novembre 2016

​L’Università di Torino a supporto delle vittime di violenza sessuale

​L’Università di Torino a supporto delle vittime di violenza sessuale


Altre idee
Convegno (Viol)azione e narrazione - 25 novembre 2015 - Serena Dandini

Convegno (Viol)azione e narrazione - 25 novembre 2015 - Serena Dandini

Convegno (Viol)azione e narrazione - 25 novembre 2015 -  prof.ssa Scomparin, Direttrice Dip. di Giurisprudenza e prof.ssa Giorcelli

Convegno (Viol)azione e narrazione - 25 novembre 2015 - prof.ssa Scomparin, Direttrice Dip. di Giurisprudenza e prof.ssa Giorcelli

Convegno (Viol)azione e narrazione - 25 novembre 2015 02 - prof.ssa Giorcelli, Presidente CUG

Convegno (Viol)azione e narrazione - 25 novembre 2015 02 - prof.ssa Giorcelli, Presidente CUG

L’Università di Torino è il primo grande ateneo italiano ad essersi candidato per l’accreditamento periodico nel 2015. #UniTOisonthemove

L’Università di Torino è il primo grande ateneo italiano ad essersi candidato per l’accreditamento periodico nel 2015. #UniTOisonthemove

Mercoledì 11 e giovedì 12 febbraio @ Aula Magna Cavallerizza Reale (via Verdi, 9 – Torino) si terrà la conferenza “LGBTQI Empowering Realities Challenging Homophobia & Transphobia”. Info: http://peerlgt.eu/

Mercoledì 11 e giovedì 12 febbraio @ Aula Magna Cavallerizza Reale (via Verdi, 9 – Torino) si terrà la conferenza “LGBTQI Empowering Realities Challenging Homophobia & Transphobia”. Info: http://peerlgt.eu/

Il patrimonio della Biblioteca Norberto Bobbio, ricco di oltre 600 mila volumi, cresce di 2000 testi sui temi del carcere, dei diritti dei detenuti,della giustizia penale. © ANSA

Il patrimonio della Biblioteca Norberto Bobbio, ricco di oltre 600 mila volumi, cresce di 2000 testi sui temi del carcere, dei diritti dei detenuti,della giustizia penale. © ANSA

E' ritornata in libertà la lupa Ussa, salvata sabato scorso dopo essere rimasta ferita da un' auto in transito sulla strada per Sestriere. Al Canc (Centro Animali Non Convenzionali) dell'Ospedale Veterinario dell'Università di Torino, ha ricevuto tutte le cure del caso e, al termine della degenza terapeutica, reimmessa in natura in una zona idonea in alta Val Chisone. La lupa ha rapidamente raggiunto i boschi. Ora sarà monitorata, come tutti i branchi in quella zona, dal personale del Parco.

E' ritornata in libertà la lupa Ussa, salvata sabato scorso dopo essere rimasta ferita da un' auto in transito sulla strada per Sestriere. Al Canc (Centro Animali Non Convenzionali) dell'Ospedale Veterinario dell'Università di Torino, ha ricevuto tutte le cure del caso e, al termine della degenza terapeutica, reimmessa in natura in una zona idonea in alta Val Chisone. La lupa ha rapidamente raggiunto i boschi. Ora sarà monitorata, come tutti i branchi in quella zona, dal personale del Parco.

Pinterest
Cerca