La #Liguria dei cantautori

Un omaggio a Umberto Bindi, Bruno Lauzi, Gino Paoli, Fabrizio De André e Luigi Tenco i maggiori esponenti della scuola genovese dei cantautori, un nucleo di artisti che rinnovò profondamente la musica leggera italiana fino ai nostri giorni
24 Pin788 Follower
Mi sono innamorato di te - Luigi Tenco è considerato un membro della scuola genovese dei cantautori, anche se di nascita è piemontese  (Cassine, 1938)

Mi sono innamorato di te - Luigi Tenco è considerato un membro della scuola genovese dei cantautori, anche se di nascita è piemontese (Cassine, 1938)

pin 17
heart 2
"Genova per noi" (di Paolo Conte) interpretata da Bruno Lauzi,  cantautore, compositore, poeta, scrittore e cabarettista italiano. Nato sul suolo Italiano dell'Eritrea, ma cresciuto a Genova, è considerato tra i fondatori e maggiori esponenti della cosiddetta scuola genovese dei cantautori. Compagno di scuola ed amico di Luigi Tenco,  forma un gruppo musicale e inizia a scrivere i primi brani già negli anni '50.

"Genova per noi" (di Paolo Conte) interpretata da Bruno Lauzi, cantautore, compositore, poeta, scrittore e cabarettista italiano. Nato sul suolo Italiano dell'Eritrea, ma cresciuto a Genova, è considerato tra i fondatori e maggiori esponenti della cosiddetta scuola genovese dei cantautori. Compagno di scuola ed amico di Luigi Tenco, forma un gruppo musicale e inizia a scrivere i primi brani già negli anni '50.

pin 4
heart 1
Gino Paoli - La gatta - Boccadasse nato a Monfalcone nel 1934, è un cantautore, musicista, e, per un breve periodo, politico italiano. È uno dei più grandi rappresentanti della musica leggera italiana degli anni '60 e '70. Il cielo in una stanza, La gatta, Che cosa c'è, Senza fine, Sapore di sale, Una lunga storia d'amore, Quattro amici.

Gino Paoli - La gatta - Boccadasse nato a Monfalcone nel 1934, è un cantautore, musicista, e, per un breve periodo, politico italiano. È uno dei più grandi rappresentanti della musica leggera italiana degli anni '60 e '70. Il cielo in una stanza, La gatta, Che cosa c'è, Senza fine, Sapore di sale, Una lunga storia d'amore, Quattro amici.

pin 4
heart 2
Fabrizio Cristiano De André (Genova, 18 febbraio 1940 – Milano, 11 gennaio 1999) è stato uno dei più grandi cantautori italiani. Conosciuto come "Faber", è autore di numerose canzoni di successo. Un grande artista e uno dei massimi esponenti della musica italiana.

Fabrizio Cristiano De André (Genova, 18 febbraio 1940 – Milano, 11 gennaio 1999) è stato uno dei più grandi cantautori italiani. Conosciuto come "Faber", è autore di numerose canzoni di successo. Un grande artista e uno dei massimi esponenti della musica italiana.

pin 4
heart 4
Fabrizio De Andrè - "Bocca di rosa"

Fabrizio De Andrè - "Bocca di rosa"

pin 3
heart 3
Dalida e Luigi Tenco a Sanremo nel 1967

Dalida e Luigi Tenco a Sanremo nel 1967

pin 3
heart 2
"Ma se ghe pensu" interpretata da Bruno Lauzi.

"Ma se ghe pensu" interpretata da Bruno Lauzi.

pin 3
"Via del Campo"  Fabrizio De Andrè

"Via del Campo" Fabrizio De Andrè

pin 2
heart 1
LUIGI TENCO - Ciao amore ciao (live Sanremo 1967) -LE OMBRE DEL SILENZIO.wmv

LUIGI TENCO - Ciao amore ciao (live Sanremo 1967) -LE OMBRE DEL SILENZIO.wmv

pin 2
Fabrizio De André - Creuza de mä

Fabrizio De André - Creuza de mä

pin 2
heart 2
Pinterest • il catalogo mondiale delle idee
Search