21. La tela di Penelope (Lorenzo Taffarel). L'archeologo Schliemann si reca in Grecia, insieme alla moglie Sofia, per effettuare scavi nell'antica città di Micene. In questo magico posto effettua nuovi ritrovamenti e scopre tesori che renderanno la sua avventura archeologica unica nella storia. Lo affiancano i suoi fidati amici. Tra assalti di banditi, una divertentissima (e altrettanto interessante) visita ad Atene, si svolge il racconto del viaggio di Ulisse.

21. La tela di Penelope (Lorenzo Taffarel). L'archeologo Schliemann si reca in Grecia, insieme alla moglie Sofia, per effettuare scavi nell'antica città di Micene. In questo magico posto effettua nuovi ritrovamenti e scopre tesori che renderanno la sua avventura archeologica unica nella storia. Lo affiancano i suoi fidati amici. Tra assalti di banditi, una divertentissima (e altrettanto interessante) visita ad Atene, si svolge il racconto del viaggio di Ulisse.

19. Natale al Polo Nord (Lorenzo Taffarel). Polo Nord, tempo del disgelo. Un orsetto sta giocando tranquillamente sulla neve quando la lastra di ghiaccio su cui si trova si stacca e viene trasportata via dalla corrente. Il destino vuole che sulla stessa lastra si trovi una piccola foca che ha subìto lo stesso destino. Tra i due nasce una tenera amicizia che li aiuterà contro la tremenda orca dei mari. Giungono nel continente e conoscono Babbo Natale e la sua fedele renna...

19. Natale al Polo Nord (Lorenzo Taffarel). Polo Nord, tempo del disgelo. Un orsetto sta giocando tranquillamente sulla neve quando la lastra di ghiaccio su cui si trova si stacca e viene trasportata via dalla corrente. Il destino vuole che sulla stessa lastra si trovi una piccola foca che ha subìto lo stesso destino. Tra i due nasce una tenera amicizia che li aiuterà contro la tremenda orca dei mari. Giungono nel continente e conoscono Babbo Natale e la sua fedele renna...

24. Pinocchio, il canto del mare (Luigi Dal Cin). Un nonno costruisce un burattino per il compleanno di suo nipote: un burattino di legno, proprio come Pinocchio. Ma la pubblicità di un giornale lo scoraggia. Il suo Pinocchio non è quello che desiderava il nipote! E così lo abbandona sul davanzale della finestra. Per Pinocchio comincia una serie di grandi avventure... Quale sarà il suo destino?

24. Pinocchio, il canto del mare (Luigi Dal Cin). Un nonno costruisce un burattino per il compleanno di suo nipote: un burattino di legno, proprio come Pinocchio. Ma la pubblicità di un giornale lo scoraggia. Il suo Pinocchio non è quello che desiderava il nipote! E così lo abbandona sul davanzale della finestra. Per Pinocchio comincia una serie di grandi avventure... Quale sarà il suo destino?

20. Ma... dov'è finito Ulisse? (Teresa Zaccuri). Perché L’Odissea? Perché è Storia. Perché è leggenda. Perché è avventura. Perché è un fantastico viaggio nei sentimenti, negli affetti, nei valori, nei vizi e nelle debolezze di un tempo lontanissimo ma attualissimo. Perché l’uomo, “dentro”, è sempre lo stesso. Allora come ora! Perché in rima? Perché la rima è ritmo, è musica. E la musica è come valvola di scarico, addolcente espressione dell’anima, e…”alleggerisce” tutto. Anche lo studio!

20. Ma... dov'è finito Ulisse? (Teresa Zaccuri). Perché L’Odissea? Perché è Storia. Perché è leggenda. Perché è avventura. Perché è un fantastico viaggio nei sentimenti, negli affetti, nei valori, nei vizi e nelle debolezze di un tempo lontanissimo ma attualissimo. Perché l’uomo, “dentro”, è sempre lo stesso. Allora come ora! Perché in rima? Perché la rima è ritmo, è musica. E la musica è come valvola di scarico, addolcente espressione dell’anima, e…”alleggerisce” tutto. Anche lo studio!

42. Ketty, Cappuccetto Rosso nel duemila (L. Tafarel 2003).  Che ci fa Cappuccetto Rosso tra le fumose mura della Londra del terzo millennio? Come il Cappuccetto Rosso della fiaba, la nostra Ketty sta recandosi da una vecchina per portarle compagnia e conforto. Ma viene avvicinata da un tizio affascinante che, sotto i modi gentili, nasconde delle intenzioni piuttosto losche. E inizia così la sua avventura che tra emozioni, colpi di scena giunge ad una conclusione inattesa.

42. Ketty, Cappuccetto Rosso nel duemila (L. Tafarel 2003). Che ci fa Cappuccetto Rosso tra le fumose mura della Londra del terzo millennio? Come il Cappuccetto Rosso della fiaba, la nostra Ketty sta recandosi da una vecchina per portarle compagnia e conforto. Ma viene avvicinata da un tizio affascinante che, sotto i modi gentili, nasconde delle intenzioni piuttosto losche. E inizia così la sua avventura che tra emozioni, colpi di scena giunge ad una conclusione inattesa.

41. La casa sul Piave (A. M. Breccia Cipolat 2001). La prima guerra mondiale è scoppiata in tutta la sua tragicità. Quando, in seguito alla disfatta di Caporetto, gli Austriaci invadono le zone alla sinistra del Piave, per gli abitanti la vita diventa ancora più difficile. In una delle tante famiglie abitano Martina e Tonin. Devono assolutamente informare il comando italiano della presenza di una fabbrica austriaca che produce gas venefici...

41. La casa sul Piave (A. M. Breccia Cipolat 2001). La prima guerra mondiale è scoppiata in tutta la sua tragicità. Quando, in seguito alla disfatta di Caporetto, gli Austriaci invadono le zone alla sinistra del Piave, per gli abitanti la vita diventa ancora più difficile. In una delle tante famiglie abitano Martina e Tonin. Devono assolutamente informare il comando italiano della presenza di una fabbrica austriaca che produce gas venefici...

40. Ri-giocando (Arturo Buzzat, Rita Musumeci, Lorenzo Taffarel 2011). I giochi di una volta, raccontati in prosa o poesia ed illustrati dai quadri di Renata Zoppè.

40. Ri-giocando (Arturo Buzzat, Rita Musumeci, Lorenzo Taffarel 2011). I giochi di una volta, raccontati in prosa o poesia ed illustrati dai quadri di Renata Zoppè.

39. Giocando col Natale (M. Capretta, G. Men 2014). Cosa succede, da secoli e secoli,  il giorno di Natale?  Ma lo sanno tutti, nasce Gesù Bambino.  E allora la pecorella Lella e il pastore Gerolino corrono anche loro, inseguendo la via indicata dalla stella cometa, fino alla capanna di Gesù.

39. Giocando col Natale (M. Capretta, G. Men 2014). Cosa succede, da secoli e secoli, il giorno di Natale? Ma lo sanno tutti, nasce Gesù Bambino. E allora la pecorella Lella e il pastore Gerolino corrono anche loro, inseguendo la via indicata dalla stella cometa, fino alla capanna di Gesù.

38. Mamma Natura insegna (A. Buzzat, R. Musumeci 2014). Tanti simpatici animali sono protagonisti di storielle curiose. Come nella migliore tradizione delle favole classiche, si parlano tra loro, riflettono sulle proprie azioni.   Alla fine di ogni racconto emerge una morale. Sono insegnamenti che Mamma Natura dà ai suoi figli, e che vengono rivolti ai bambini per indicare loro come comportarsi bene nella vita.

38. Mamma Natura insegna (A. Buzzat, R. Musumeci 2014). Tanti simpatici animali sono protagonisti di storielle curiose. Come nella migliore tradizione delle favole classiche, si parlano tra loro, riflettono sulle proprie azioni. Alla fine di ogni racconto emerge una morale. Sono insegnamenti che Mamma Natura dà ai suoi figli, e che vengono rivolti ai bambini per indicare loro come comportarsi bene nella vita.

37. Per un pugno d'argilla (A. M. Breccia Cipolat 2014). Quasi cinquemila anni fa nell'attuale Iraq, una famiglia si trova immersa in un mare di guai a causa di alcuni imbroglioni che volevano sottrarre loro le ricchezze. Incomincia così una vicenda che si snoda tra momenti avvolti nell'angoscia e nella tristezza e altri invece in cui la giustizia sembra finalmente aver ragione.  Sullo sfondo le abitudini, gli ambienti, le storie che caratterizzano questa grande civiltà.

37. Per un pugno d'argilla (A. M. Breccia Cipolat 2014). Quasi cinquemila anni fa nell'attuale Iraq, una famiglia si trova immersa in un mare di guai a causa di alcuni imbroglioni che volevano sottrarre loro le ricchezze. Incomincia così una vicenda che si snoda tra momenti avvolti nell'angoscia e nella tristezza e altri invece in cui la giustizia sembra finalmente aver ragione. Sullo sfondo le abitudini, gli ambienti, le storie che caratterizzano questa grande civiltà.

Pinterest
Cerca