La Terra Dei Maestri

La Terra Dei Maestri

24
Followers
2
Following
La Terra Dei Maestri
More ideas from La Terra Dei Maestri
Sapersi ribellare quando pensiamo di subire un'ingiustizia è un valore molto importante. Purtroppo però fin da piccoli veniamo cresciuti in un ambiente che ci insegna a conformarci, ad adattarci, a dire sempre sì, ad accettare le ingiustizie come se fossero inevitabili. La società moderna ci dice che al massimo possiamo lamentarci sui... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=884)

Sapersi ribellare quando pensiamo di subire un'ingiustizia è un valore molto importante. Purtroppo però fin da piccoli veniamo cresciuti in un ambiente che ci insegna a conformarci, ad adattarci, a dire sempre sì, ad accettare le ingiustizie come se fossero inevitabili. La società moderna ci dice che al massimo possiamo lamentarci sui... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=884)

Nella nostra cultura ci viene insegnato che per condurre una vita spirituale bisogna essere preti, monaci, suore, ecc. Ci viene detto di ammirare e chiamare santi coloro che hanno vissuto nella povertà, nella repressione delle emozioni; ci viene detto che avere desideri e ambizioni è sbagliato e... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=881)

Nella nostra cultura ci viene insegnato che per condurre una vita spirituale bisogna essere preti, monaci, suore, ecc. Ci viene detto di ammirare e chiamare santi coloro che hanno vissuto nella povertà, nella repressione delle emozioni; ci viene detto che avere desideri e ambizioni è sbagliato e... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=881)

Viviamo in un mondo basato sull’apparenza, costruito su un’enorme menzogna. La finzione è ovunque, la si trova sulle riviste patinate, in tv, nelle vetrine luccicanti dei negozi, dietro a ogni angolo ci sono spot e immagini che ci... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=771)

Viviamo in un mondo basato sull’apparenza, costruito su un’enorme menzogna. La finzione è ovunque, la si trova sulle riviste patinate, in tv, nelle vetrine luccicanti dei negozi, dietro a ogni angolo ci sono spot e immagini che ci... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=771)

Si può dire che da sempre l’uomo è schiavo del tempo, quello che quotidianamente scandisce le nostre vite, che rende le nostre giornate frenetiche, che ci fa vivere con... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=762)

Si può dire che da sempre l’uomo è schiavo del tempo, quello che quotidianamente scandisce le nostre vite, che rende le nostre giornate frenetiche, che ci fa vivere con... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=762)

L'uomo sta lentamente distruggendo la natura: disbosca le foreste, inquina i mari e i fiumi, rende l'aria tossica e irrespirabile. Tutto ciò viene fatto per avidità, per guadagno; coloro che compiono questi atti non hanno minimamente a cuore il bene dell'umanità, ma pensano unicamente al loro benessere economico, a... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=780)

L'uomo sta lentamente distruggendo la natura: disbosca le foreste, inquina i mari e i fiumi, rende l'aria tossica e irrespirabile. Tutto ciò viene fatto per avidità, per guadagno; coloro che compiono questi atti non hanno minimamente a cuore il bene dell'umanità, ma pensano unicamente al loro benessere economico, a... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=780)

Quando si è arrabbiati si fa solo del male a sé stessi, sia a livello emotivo che fisico. Uno stato di collera prolungato nel tempo, porta a disturbi quali gastriti, pressione alta, mal di testa, dolori alla schiena; quando invece ci rilassiamo, questi problemi scompaiono. A livello emotivo, la rabbia ci... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=875)

Quando si è arrabbiati si fa solo del male a sé stessi, sia a livello emotivo che fisico. Uno stato di collera prolungato nel tempo, porta a disturbi quali gastriti, pressione alta, mal di testa, dolori alla schiena; quando invece ci rilassiamo, questi problemi scompaiono. A livello emotivo, la rabbia ci... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=875)

Il fallimento non esiste. Semplicemente ogni scelta e azione comportano dei risultati; attribuire loro il termine “fallimento” è solo una nostra scelta. Esiste tuttavia una maniera più costruttiva di vedere le situazioni che vanno male, le volte che non otteniamo ciò che avremmo voluto: imparare la lezione. Se qualcosa va male, dobbiamo riuscire a... (continua=> http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=734 )

Il fallimento non esiste. Semplicemente ogni scelta e azione comportano dei risultati; attribuire loro il termine “fallimento” è solo una nostra scelta. Esiste tuttavia una maniera più costruttiva di vedere le situazioni che vanno male, le volte che non otteniamo ciò che avremmo voluto: imparare la lezione. Se qualcosa va male, dobbiamo riuscire a... (continua=> http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=734 )

Siamo figli della società dei doveri. Fin da piccoli essa ci indirizza su binari prestabiliti, ci viene dato un margine di libertà veramente esiguo: ci viene detto come bisogna comportarci, cosa è giusto, cosa è dignitoso, quale... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=870)

Siamo figli della società dei doveri. Fin da piccoli essa ci indirizza su binari prestabiliti, ci viene dato un margine di libertà veramente esiguo: ci viene detto come bisogna comportarci, cosa è giusto, cosa è dignitoso, quale... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=870)

Questo aforisma penso sarebbe da riferire non solo ai giovani, ma a qualsiasi persona. Criticare qualcuno non è di nessun aiuto, se si vuole realmente fare qualcosa di utile si dovrebbe consigliare come modificare una determinata situazione o meglio ancora dare il buon esempio. Nel momento in cui critichiamo una persona, (Continua a leggere) => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=578

Questo aforisma penso sarebbe da riferire non solo ai giovani, ma a qualsiasi persona. Criticare qualcuno non è di nessun aiuto, se si vuole realmente fare qualcosa di utile si dovrebbe consigliare come modificare una determinata situazione o meglio ancora dare il buon esempio. Nel momento in cui critichiamo una persona, (Continua a leggere) => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=578

Che la vita non sia solo un susseguirsi di avvenimenti positivi lo sappiamo tutti, chiunque può narrare di eventi negativi che gli sono accaduti nel corso del tempo, vicende spiacevoli e dolorose. Normalmente però noi cerchiamo di... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=864)

Che la vita non sia solo un susseguirsi di avvenimenti positivi lo sappiamo…

In mezzo all'egoismo sempre più diffuso nella società, è difficile trovare qualcuno che sia realmente interessato ad ascoltare ciò che hai da dire. Spesso le domande vengono poste solamente perché è buona abitudine, una forma di educazione e rispetto. L’esempio più comune è il classico “ciao, come va?”: viene utilizzato solo per... (continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=722 )

In mezzo all'egoismo sempre più diffuso nella società, è difficile trovare qualcuno che sia realmente interessato ad ascoltare ciò che hai da dire. Spesso le domande vengono poste solamente perché è buona abitudine, una forma di educazione e rispetto. L’esempio più comune è il classico “ciao, come va?”: viene utilizzato solo per... (continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=722 )

Per essere felici, dovremmo seguire ognuno il proprio cammino e fare ciò che ci dà maggiormente soddisfazione. Alcuni ci riescono e vivono sereni, gli altri conducono un'esistenza basata prevalentemente sulla frustrazione e l'invidia: provano rancore e disprezzo per coloro che... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=858)

Per essere felici, dovremmo seguire ognuno il proprio cammino e fare ciò che ci dà maggiormente soddisfazione. Alcuni ci riescono e vivono sereni, gli altri conducono un'esistenza basata prevalentemente sulla frustrazione e l'invidia: provano rancore e disprezzo per coloro che... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=858)

Durante l'infanzia ci viene insegnato a non dubitare di alcune cose, come ad esempio della religione e dei suoi dogmi, dei partiti o gruppi ai quali appartengono i genitori o educatori. Ci viene detto cosa è giusto e cosa è sbagliato, cosa è morale e cosa invece... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=854)

Durante l'infanzia ci viene insegnato a non dubitare di alcune cose, come ad esempio della religione e dei suoi dogmi, dei partiti o gruppi ai quali appartengono i genitori o educatori. Ci viene detto cosa è giusto e cosa è sbagliato, cosa è morale e cosa invece... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=854)

Di fronte alle varie situazioni difficili e negative della vita si può reagire fondamentalmente in tre modi. Il primo, quello purtroppo più diffuso, consiste nel lamentarsi e alla fine rassegnarsi; in molti sono scontenti della situazione politica, del lavoro, dei rapporti con le altre persone, ma... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=851)

Di fronte alle varie situazioni difficili e negative della vita si può reagire fondamentalmente in tre modi. Il primo, quello purtroppo più diffuso, consiste nel lamentarsi e alla fine rassegnarsi; in molti sono scontenti della situazione politica, del lavoro, dei rapporti con le altre persone, ma... (Continua => http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=851)

Troppe spesso finiamo per attaccarci alle cose, alle persone o alle situazioni. Quando troviamo qualcosa che ci piace, vorremmo che non finisse mai e da li nasce la paura di perdere quel qualcosa. Questo timore ci porta ad avere un attaccamento nei confronti della persona o situazione in questione; tutto ciò non è sano perché dalla paura e dalla possessività nascono la... (Continua=> http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=754 )

make your mind like the wind passing over all things without sticking to any of them

Guardiamoci intorno, accendiamo la tv, apriamo un giornale e vediamo come uno dopo l'altro si susseguono servizi che raccontano di violenza, odio e rancore; guerra, terrorismo ma non solo, episodi di violenza domestica o di bullismo sono all'ordine del giorno. L'odio è dappertutto. Non possiamo nascondere... (Continua=> http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=848)

Guardiamoci intorno, accendiamo la tv, apriamo un giornale e vediamo come uno dopo l'altro si susseguono servizi che raccontano di violenza, odio e rancore; guerra, terrorismo ma non solo, episodi di violenza domestica o di bullismo sono all'ordine del giorno. L'odio è dappertutto. Non possiamo nascondere... (Continua=> http://zazzo85.altervista.org/blog/?p=848)