Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Tarvisio (Cave del Predil), 15 maggio 2013 – L’undicesima tappa del Giro d’Italia 2013, Tarvisio (Cave del Predil) – Vajont 1963/2013 Erto e Casso (182 km) è dedicata alla tragedia della diga del Vajont.

1

Longarone, 16 maggio 2013 – La dodicesima tappa del Giro d’Italia 2013, Longarone – Treviso (134 km) è una frazione breve e dal profilo altimetrico abbastanza facile, molto adatta ai velocisti. La Maglia Rosa Vincenzo Nibali si è recato al Cimitero Monumentale delle Vittime del Vajont di Fortogna, per deporre una corona di fiori in memoria della tragedia che il 9 ottobre 1963 sconvolse territorio e comunità. (vedi foto).

1

Pescara 10 maggio 2013 - Nella cornice dell'arrivo della 7^ tappa della Corsa Rosa, presso il Quartier Generale del Giro d‘Italia di Pescara, si è svolta la conferenza stampa che ha ufficializzato l'accordo tra Dubai Sport Council e RCS Sport per l’organizzazione del Dubai Tour 2014.

Ischia, 5 maggio 2013 – Il Team Sky Procycling ha vinto la seconda tappa del Giro d’Italia, la cronometro a squadre dell’Isola di Ischia. Al secondo posto si è classificata la Movistar della Maglia Azzurra Visconti e al terzo l’Astana di Nibali.

Marina di Ascea, 6 maggio 2013 – Luca Paolini ha vinto la terza tappa del Giro d’Italia, Sorrento – Marina di Ascea. Il corridore del Team Katusha ha coronato, con una vittoria in solitaria, la fuga nata nel tortuoso finale di tappa. A 16 secondi sono giunti rispettivamente Cadel Evans (BMC) e Ryder Hesyedal (Garmin Sharp) che hanno regolato lo sprint dei pretendenti alla Maglia Rosa.

Policastro Bussentino, 7 maggio 2013 – La quarta tappa del Giro, Policastro Bussentino – Serra San Bruno (246 km) ha preso il via alle 11.17. Sono partiti 206 corridori, non ha preso il via il francese Sandy Casar (FDJ).

Matera, 8 maggio 2013 – Sul traguardo in leggera salita di Matera è il talento tedesco John Degenkolb (Team Argos Shimano) a vincere a braccia alzate. Alle sue spalle sono giunti lo spagnolo Angel Vicioso (Katusha) e l’altro tedesco Paul Martens (Blanco Pro cycling Team). Luca Paolini (Team Katusha) ha conservato la Maglia Rosa.

Margherita di Savoia, 9 maggio 2013 – Sprint regale del britannico Mark Cavendish (Omega Pharma Quick Step) sul rettilineo conclusivo della sesta tappa del Giro, a Margherita di Savoia. Cavendish ha preceduto Elia Viviani (Cannondale Pro Cycling) e Matthew Goss (Orica GreenEdge). Luca Paolini (Katusha) ha conservato la Maglia Rosa.

Napoli, 4 maggio 2013 – Il britannico dell’Isola di Man, Mark Cavendish, ha vinto la prima tappa del Giro d’Italia 2013, conquistando così anche la Maglia Rosa. Alle sue spalle hanno tagliato il traguardo rispettivamente il veronese Elia Viviani e il campione nazionale francese Nacer Bouhanni. Di seguito alcune dichiarazioni dalla conferenza stampa di Cavendish.

Cordenons, 13 maggio 2013 - Primo giorno di riposo qui a Cordenons da dove domani prenderà il via la tappa numero 10 di questa edizione della Corsa Rosa da Cordenons all’Altopiano del Montasio: primo arrivo in salita del Giro d’Italia 2013. Le località di partenza e di arrivo di domani sono entrambe inedite nella storia della Corsa Rosa.