Arredamento SCANDOLA

Era il 1976 quando Carlo Scandola, dopo anni di esperienza maturati presso botteghe artigiane nel veronese, decise di aprire un laboratorio, gettando le basi di quella che in futuro sarebbe diventata la Scandola Mobili. Oggi la sede è rimasta la medesima, ma il piccolo laboratorio è ora uno stabilimento di ben 10.000 mq, in cui lavoriamo con la stessa determinazione e trasporto degli albori, che ci consentono di donarvi, oggi come allora, un prodotto naturale, fatto con le nostre mani.
Bagno by SCANDOLA. Ante quadrate basse supportano il piano bianco di Carrara cui è sovrapposto un lavello di forma ovale scolpito nello stesso marmo. Sopra il lavello, cornice con specchio adagiata su fondale/boiserie sempre in color lino. A sinistra completano l'insieme delle mensole, ripetute anche nella nicchia sopra la vasca. Sulla destra un elemento con bastoni per riporre asciugamani.

Bagno by SCANDOLA. Ante quadrate basse supportano il piano bianco di Carrara cui è sovrapposto un lavello di forma ovale scolpito nello stesso marmo. Sopra il lavello, cornice con specchio adagiata su fondale/boiserie sempre in color lino. A sinistra completano l'insieme delle mensole, ripetute anche nella nicchia sopra la vasca. Sulla destra un elemento con bastoni per riporre asciugamani.

Sfumature luminose dominate dall'eterea presenza del bianco in finitura gesso. Il bianco è usato su boiserie, mensole ed elemento porta lavello con piano in marmo bianco e sanitario in ceramica bianca. La luce pervade la stanza e il bianco totale disegna, con la sua candida atmosfera, contorni e forme. Il tavolo porta lavello è accompagnato da mensole e da una "etagere" a giorno. Solo contrappunto colorato le due colonne gemelle realizzate in azzurro fiordo. By SCANDOLA

Sfumature luminose dominate dall'eterea presenza del bianco in finitura gesso. Il bianco è usato su boiserie, mensole ed elemento porta lavello con piano in marmo bianco e sanitario in ceramica bianca. La luce pervade la stanza e il bianco totale disegna, con la sua candida atmosfera, contorni e forme. Il tavolo porta lavello è accompagnato da mensole e da una "etagere" a giorno. Solo contrappunto colorato le due colonne gemelle realizzate in azzurro fiordo. By SCANDOLA

Si respira un profumo di pulito entrando nella linda atmosfera di questo bagno giocato su armonici contrasti di colore: il lavello centrale in ceramica è collocato a semincasso sopra un tavolo in legno color verde lichene; stessa finitura per i moduli laterali attrezzati con vetrine, ante e ripiani per contenere tutti gli oggetti inerenti il bagno. Il fondale è costituito da boiserie a tutta altezza in color creta, colore ripreso anche dalla cornice dello specchio. By SCANDOLA

Si respira un profumo di pulito entrando nella linda atmosfera di questo bagno giocato su armonici contrasti di colore: il lavello centrale in ceramica è collocato a semincasso sopra un tavolo in legno color verde lichene; stessa finitura per i moduli laterali attrezzati con vetrine, ante e ripiani per contenere tutti gli oggetti inerenti il bagno. Il fondale è costituito da boiserie a tutta altezza in color creta, colore ripreso anche dalla cornice dello specchio. By SCANDOLA

Soggiorno Tabià by SCANDOLA. Tavolo tornito e sedie dal gusto classico, laccate in bianco "neve", sono al centro di questa composizione soggiorno, arricchita da buffet alto con vetrine e buffet basso, completato da librerie a più ripiani, caratterizzate dal prezioso gioco di colonnine: elemento stilistico ripreso anche nella sopracitata credenza alta. I due buffets sono realizzati in legno nella finitura ardesia.

Soggiorno Tabià by SCANDOLA. Tavolo tornito e sedie dal gusto classico, laccate in bianco "neve", sono al centro di questa composizione soggiorno, arricchita da buffet alto con vetrine e buffet basso, completato da librerie a più ripiani, caratterizzate dal prezioso gioco di colonnine: elemento stilistico ripreso anche nella sopracitata credenza alta. I due buffets sono realizzati in legno nella finitura ardesia.

Grande spazio per la zona living che si sviluppa su due piani: in primo piano l'ampia libreria a giorno realizzata in abete colore lino: essa si accompagna alla composizione di fondo che prevede ampi contenitori e vetrine intervallati tra loro da una boiserie con mensole. In primo piano un tavolino da salotto realizzato in blu cobalto e accompagnato da divano e poltrona; in secondo piano la zona pranzo caratterizzata da una composizione bassa ad ante. By SCANDOLA

Grande spazio per la zona living che si sviluppa su due piani: in primo piano l'ampia libreria a giorno realizzata in abete colore lino: essa si accompagna alla composizione di fondo che prevede ampi contenitori e vetrine intervallati tra loro da una boiserie con mensole. In primo piano un tavolino da salotto realizzato in blu cobalto e accompagnato da divano e poltrona; in secondo piano la zona pranzo caratterizzata da una composizione bassa ad ante. By SCANDOLA

Una variante della cucina "Maestrale" è proposta con frontali realizzati da assi di legno vecchio, ricavato da demolizioni di vecchi fienili od edifici alpini. Le ante assumono quindi una patina "preziosa", che evoca sensazioni antiche: la superficie dei frontali presenta nodi, piccole fessurazioni, buchi, prodotti dai tarli che conferiscono al tutto un effetto "magico", inimitabile artificialmente.

Una variante della cucina "Maestrale" è proposta con frontali realizzati da assi di legno vecchio, ricavato da demolizioni di vecchi fienili od edifici alpini. Le ante assumono quindi una patina "preziosa", che evoca sensazioni antiche: la superficie dei frontali presenta nodi, piccole fessurazioni, buchi, prodotti dai tarli che conferiscono al tutto un effetto "magico", inimitabile artificialmente.

Cucina Maestrale SCANDOLA. Gioca su contrasti scuri questa versione della cucina Maestrale: il grigio ardesia (più chiaro) della boiserie accostato alla tonalità più scura (graffite) di colonne e basi. "Maestrale" è completata da fondali/boiserie a doghe di larghezze diverse, sui quali possono venire inseriti ripiani in legno. Essi sono sostenuti da mensole in  acciaio. Esistono pure ripiani con fessura che consente, come per la cappa, l'inserimento di ganci porta padelle.

Cucina Maestrale SCANDOLA. Gioca su contrasti scuri questa versione della cucina Maestrale: il grigio ardesia (più chiaro) della boiserie accostato alla tonalità più scura (graffite) di colonne e basi. "Maestrale" è completata da fondali/boiserie a doghe di larghezze diverse, sui quali possono venire inseriti ripiani in legno. Essi sono sostenuti da mensole in acciaio. Esistono pure ripiani con fessura che consente, come per la cappa, l'inserimento di ganci porta padelle.

Cucina Maestrale SCANDOLA. La passione nel lavorare il legno è sempre ancestralmente custodita nell'anima di Scandola ed è compiutamente espressa nella cucina "Maestrale". In questa ambientazione viene proposta l'abete in finitura bianco perla, accostata a piani top e lavello in ecocemento color fumo.

Cucina Maestrale SCANDOLA. La passione nel lavorare il legno è sempre ancestralmente custodita nell'anima di Scandola ed è compiutamente espressa nella cucina "Maestrale". In questa ambientazione viene proposta l'abete in finitura bianco perla, accostata a piani top e lavello in ecocemento color fumo.

Una situazione diffusa: la grande cucina ad angolo si coniuga con l'angolo pranzo in un unico grande ambiente. L'isola centrale accoglie contenitori chiusi ed altri a giorno e offre un ampio piano di lavoro: è realizzata in abete spazzolato laccato in color rosso granata. La cucina in finitura "pagliafieno"presenta una grande cappa, lavello in pietra scolpita, ampi pensili. Basi e colonne sono intervallate da lesene in legno lavorato. By SCANDOLA

Una situazione diffusa: la grande cucina ad angolo si coniuga con l'angolo pranzo in un unico grande ambiente. L'isola centrale accoglie contenitori chiusi ed altri a giorno e offre un ampio piano di lavoro: è realizzata in abete spazzolato laccato in color rosso granata. La cucina in finitura "pagliafieno"presenta una grande cappa, lavello in pietra scolpita, ampi pensili. Basi e colonne sono intervallate da lesene in legno lavorato. By SCANDOLA

Cucina Tabià by SCANDOLA. Basi e colonne cucina abete malto,top in pietra bianco Sant'Anna, tavolo abete malto, sedie abete fragola.

Cucina Tabià by SCANDOLA. Basi e colonne cucina abete malto,top in pietra bianco Sant'Anna, tavolo abete malto, sedie abete fragola.

Pinterest
Cerca