Momenti d'Oro

8 Pin22 Follower
Stambecchi al Parco Nazionale Gran Paradiso

Stambecchi al Parco Nazionale Gran Paradiso

Le soif du renard - Fotografia di Davide Glarey

Le soif du renard - Fotografia di Davide Glarey

Il Giardino Botanico Alpino Paradisia ricostruisce diversi ambienti montani locali (zone umide, morene e detriti calcarei), ciascuno con la propria vegetazione caratteristica. Nato nel 1955, raccoglie oggi più di 1.000 specie, in prevalenza originarie delle Alpi, degli Appennini e di altri gruppi montuosi europei, asiatici e americani, oltre a una esposizione petrografica con campioni di rocce tipiche di tutta l'area del Parco.

Il Giardino Botanico Alpino Paradisia ricostruisce diversi ambienti montani locali (zone umide, morene e detriti calcarei), ciascuno con la propria vegetazione caratteristica. Nato nel 1955, raccoglie oggi più di 1.000 specie, in prevalenza originarie delle Alpi, degli Appennini e di altri gruppi montuosi europei, asiatici e americani, oltre a una esposizione petrografica con campioni di rocce tipiche di tutta l'area del Parco.

Uno sguardo verso l'alto - Foto di Marina Bari

Uno sguardo verso l'alto - Foto di Marina Bari

Posso fidarmi di te - Foto di Laura Mori

Posso fidarmi di te - Foto di Laura Mori

Bubusettete - Foto di Manuela Zilio

Bubusettete - Foto di Manuela Zilio

Crocus 2 -Foto di Susanne Nitze.

Crocus 2 -Foto di Susanne Nitze.

Serenità - Foto di Massimo Re Calegari.

Serenità - Foto di Massimo Re Calegari.


Altre idee
Pinterest
Cerca