L'arnia top bar in viaggio sulla linea metropolitana verso lo Slow Food Theater di Expo

L'arnia top bar in viaggio sulla linea metropolitana verso lo Slow Food Theater di Expo

L'arnia top bar in viaggio sulla linea metropolitana verso lo Slow Food Theater di Expo

L'arnia top bar in viaggio sulla linea metropolitana verso lo Slow Food Theater di Expo

progetto "potere allo sciame" - le domande da parte di alcuni partecipanti

progetto "potere allo sciame" - le domande da parte di alcuni partecipanti

Renzo Erini, Claudia Angrisani, GianMario Folini della Scuola Ambulante di Agricoltura Sostenibile

Renzo Erini, Claudia Angrisani, GianMario Folini della Scuola Ambulante di Agricoltura Sostenibile

Scheda Tecnica: Specie: Gelso Bianco (Morus Alba L.) Mulberry Etimologia: Il nome del genere Morus deriva dai Romani. Dal latino “morus celsa”, moro alto in contrapposizione alla mora di rovo. Circonferenza cm 444 Altezza mt. 10 Condizioni fitosanitarie: medie

il Gelso di Ponte in Valtellina, “al Murunèe”

Scheda Tecnica: Specie: Gelso Bianco (Morus Alba L.) Mulberry Etimologia: Il nome del genere Morus deriva dai Romani. Dal latino “morus celsa”, moro alto in contrapposizione alla mora di rovo. Circonferenza cm 444 Altezza mt. 10 Condizioni fitosanitarie: medie

Lezione di Arboricoltura e Valutazione delle condizioni fitosanitarie e strutturali del Gelso monumentale di Ponte in Valtellina (So) a cura di Studio di Arboricoltura di Andrea Pellegatta - Giussano (MB)

Lezione di Arboricoltura e Valutazione delle condizioni fitosanitarie e strutturali del Gelso monumentale di Ponte in Valtellina (So) a cura di Studio di Arboricoltura di Andrea Pellegatta - Giussano (MB)

La pianta è famosa a Ponte, si dice che già nel Seicento fosse un albero centenario. La forma tipica è dovuta alle numerose capitozzature fatte in passato per la raccolta delle foglie da destinare all’alimentazione dei bachi da seta.

il Gelso di Ponte in Valtellina, “al Murunèe”

La pianta è famosa a Ponte, si dice che già nel Seicento fosse un albero centenario. La forma tipica è dovuta alle numerose capitozzature fatte in passato per la raccolta delle foglie da destinare all’alimentazione dei bachi da seta.

Lezione di arboricoltura sotto il gelso di Ponte in Valtellina

Lezione di arboricoltura sotto il gelso di Ponte in Valtellina

CHECK UP PER IL GELSO DI 600 ANNI di Ponte in Valtellina ... nei prossimi giorni pubblicheremo i RISULTATI fotografia di Fabrizio Garlaschelli che ringraziamo

CHECK UP PER IL GELSO DI 600 ANNI di Ponte in Valtellina ... nei prossimi giorni pubblicheremo i RISULTATI fotografia di Fabrizio Garlaschelli che ringraziamo

L'agricoltura sinergica, è una forma di coltivazione naturale, che riconosce l’utilità della sola pacciamatura e ripudia l’utilizzo di qualsiasi tipo di ammendante, perché considera che il suolo migliora la sua fertilità se coltivato con la massima densità di piante e trattato correttamente.

L'agricoltura sinergica, è una forma di coltivazione naturale, che riconosce l’utilità della sola pacciamatura e ripudia l’utilizzo di qualsiasi tipo di ammendante, perché considera che il suolo migliora la sua fertilità se coltivato con la massima densità di piante e trattato correttamente.

Pinterest
Cerca