Vicenza Scomparsa

...Tutto quello che c'era ed oggi non c'è più! Tracce del passato a testimoniare la presenza di luoghi ed edifici scomparsi a #vicenza
19 Pin38 Follower
Porta Lupia in una #foto antecedente alla sua demolizione, avvenuta il 7 luglio 1890. Eretta nel XIII secolo, tra il ponte che conduce al Campo Marzio e alla salita di Santa Libera, la struttura divenne simbolo della #resistenza #vicentina nel giugno 1848.

Porta Lupia in una #foto antecedente alla sua demolizione, avvenuta il 7 luglio 1890. Eretta nel XIII secolo, tra il ponte che conduce al Campo Marzio e alla salita di Santa Libera, la struttura divenne simbolo della #resistenza #vicentina nel giugno 1848.

Vicenza medievale:  Quel che rimane lungo Viale D'Alviano. In questa bella cartolina d'epoca è visibile l'edificio sulla destra che verrà abbattuto durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale. Il torrione rimarrà in piedi e ancora visibile da Porta Santa Croce.

Vicenza medievale: Quel che rimane lungo Viale D'Alviano. In questa bella cartolina d'epoca è visibile l'edificio sulla destra che verrà abbattuto durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale. Il torrione rimarrà in piedi e ancora visibile da Porta Santa Croce.

Il mercato coperto in via Btg. Monte Berico, demolito negli anni '50 per fare spazio ai grandi palazzoni residenziali.

Il mercato coperto in via Btg. Monte Berico, demolito negli anni '50 per fare spazio ai grandi palazzoni residenziali.

SalutiDaVicenza.it - Google+  Porta San Bortolo in una cartolina "viaggiata" nel 1917. E' visibile l'edificio adibito a dazio e di fronte ad esso la pesa pubblica. Scomparso l'edificio, la Porta oggi funge da (discutibile) perno ad una rotatoria per il traffico. Link: http://bit.ly/1Lvn2JB

SalutiDaVicenza.it - Google+ Porta San Bortolo in una cartolina "viaggiata" nel 1917. E' visibile l'edificio adibito a dazio e di fronte ad esso la pesa pubblica. Scomparso l'edificio, la Porta oggi funge da (discutibile) perno ad una rotatoria per il traffico. Link: http://bit.ly/1Lvn2JB

Piazzale Roma, oggi De Gasperi, con l'arco rinascimentale di Ottavio Bruto Revese che dava accesso al lungo viale della stazione ferroviaria. L'arco venne demolito nel 1938 in occasione di una parata fascista e l'arrivo in città del duce.

Piazzale Roma, oggi De Gasperi, con l'arco rinascimentale di Ottavio Bruto Revese che dava accesso al lungo viale della stazione ferroviaria. L'arco venne demolito nel 1938 in occasione di una parata fascista e l'arrivo in città del duce.

Panoramica con il proscenio del Teatro Eretenio, foto Studio Ferrini, fine anni '30. Scopri di più: http://salutidavicenza.it/teatro-eretenio/

Panoramica con il proscenio del Teatro Eretenio, foto Studio Ferrini, fine anni '30. Scopri di più: http://salutidavicenza.it/teatro-eretenio/

Ponte Degli Angeli nel 1880 circa, fotografato da Via Torretti. Il ponte in pietra verrà demolito verso il 1890 a causa dell'alluvione del 1882 che ne compromise la struttura portante. Leggi di più: http://salutidavicenza.it/ponte-degli-angeli/

Ponte Degli Angeli nel 1880 circa, fotografato da Via Torretti. Il ponte in pietra verrà demolito verso il 1890 a causa dell'alluvione del 1882 che ne compromise la struttura portante. Leggi di più: http://salutidavicenza.it/ponte-degli-angeli/

Ponte degli Angeli in una foto antecedente il 1882, anno dell'alluvione che distrusse parte della struttura portante. La foto proviene dal volume "Acque Vicentine" dell'autore Antonio Di Lorenzo -ed. Terraferma ed è conservata presso gli archivi della civica biblioteca Bertoliana. foto Studio Grotto-Caponero - schio. Ponte degli Angeli, derivazione toponomastica dall'antica chiesa Santa Maria degli Angeli (1453), demolita nel 1880. Leggi di più: http://salutidavicenza.it/ponte-degli-angeli/

Ponte degli Angeli in una foto antecedente il 1882, anno dell'alluvione che distrusse parte della struttura portante. La foto proviene dal volume "Acque Vicentine" dell'autore Antonio Di Lorenzo -ed. Terraferma ed è conservata presso gli archivi della civica biblioteca Bertoliana. foto Studio Grotto-Caponero - schio. Ponte degli Angeli, derivazione toponomastica dall'antica chiesa Santa Maria degli Angeli (1453), demolita nel 1880. Leggi di più: http://salutidavicenza.it/ponte-degli-angeli/

L'antico Teatro Verdi costruito nel 1828 e demolito dopo la #grandeguerra causa incuria per la requisizione ad uso di magazzino #militare. Verrà ricostruito su nuovo progetto del 1923. La struttura si trovava nell'area prospicente a Campo Marzio, dove oggi è presente il parcheggio interrato che ne conserva ancora il nome: Verdi

L'antico Teatro Verdi costruito nel 1828 e demolito dopo la #grandeguerra causa incuria per la requisizione ad uso di magazzino #militare. Verrà ricostruito su nuovo progetto del 1923. La struttura si trovava nell'area prospicente a Campo Marzio, dove oggi è presente il parcheggio interrato che ne conserva ancora il nome: Verdi

#vicenza, resti di una chiesa nei giardini dell'Istituto di igiene mentale e l'istituto scolastico Fusinieri, nel Borgo San Felice.  Il portale è quel poco che rimane ancora visibile. La struttura venne colpita durante un bombardamento aereo nella seconda #guerra mondiale

#vicenza, resti di una chiesa nei giardini dell'Istituto di igiene mentale e l'istituto scolastico Fusinieri, nel Borgo San Felice. Il portale è quel poco che rimane ancora visibile. La struttura venne colpita durante un bombardamento aereo nella seconda #guerra mondiale


Altre idee
Porta Lupia in una #foto antecedente alla sua demolizione, avvenuta il 7 luglio 1890. Eretta nel XIII secolo, tra il ponte che conduce al Campo Marzio e alla salita di Santa Libera, la struttura divenne simbolo della #resistenza #vicentina nel giugno 1848.

Porta Lupia in una #foto antecedente alla sua demolizione, avvenuta il 7 luglio 1890. Eretta nel XIII secolo, tra il ponte che conduce al Campo Marzio e alla salita di Santa Libera, la struttura divenne simbolo della #resistenza #vicentina nel giugno 1848.

Edifici scomparsi sotto i bombardamenti alleati durante la seconda #guerra #mondiale. Piazza #castello - #vicenza

Edifici scomparsi sotto i bombardamenti alleati durante la seconda #guerra #mondiale. Piazza #castello - #vicenza

L'antico Teatro Verdi costruito nel 1828 e demolito dopo la #grandeguerra causa incuria per la requisizione ad uso di magazzino #militare. Verrà ricostruito su nuovo progetto del 1923. La struttura si trovava nell'area prospicente a Campo Marzio, dove oggi è presente il parcheggio interrato che ne conserva ancora il nome: Verdi

L'antico Teatro Verdi costruito nel 1828 e demolito dopo la #grandeguerra causa incuria per la requisizione ad uso di magazzino #militare. Verrà ricostruito su nuovo progetto del 1923. La struttura si trovava nell'area prospicente a Campo Marzio, dove oggi è presente il parcheggio interrato che ne conserva ancora il nome: Verdi

Dettaglio del #capitello - rovine della chiesa a San Felice, #vicenza

Dettaglio del #capitello - rovine della chiesa a San Felice, #vicenza

Ponte degli Angeli in una foto antecedente il 1882, anno dell'alluvione che distrusse parte della struttura portante. La foto proviene dal volume "Acque Vicentine" dell'autore Antonio Di Lorenzo -ed. Terraferma ed è conservata presso gli archivi della civica biblioteca Bertoliana. foto Studio Grotto-Caponero - schio. Ponte degli Angeli, derivazione toponomastica dall'antica chiesa Santa Maria degli Angeli (1453), demolita nel 1880. Leggi di più: http://salutidavicenza.it/ponte-degli-angeli/

Ponte degli Angeli in una foto antecedente il 1882, anno dell'alluvione che distrusse parte della struttura portante. La foto proviene dal volume "Acque Vicentine" dell'autore Antonio Di Lorenzo -ed. Terraferma ed è conservata presso gli archivi della civica biblioteca Bertoliana. foto Studio Grotto-Caponero - schio. Ponte degli Angeli, derivazione toponomastica dall'antica chiesa Santa Maria degli Angeli (1453), demolita nel 1880. Leggi di più: http://salutidavicenza.it/ponte-degli-angeli/

#vicenza, resti di una chiesa nei giardini dell'Istituto di igiene mentale e l'istituto scolastico Fusinieri, nel Borgo San Felice.  Il portale è quel poco che rimane ancora visibile. La struttura venne colpita durante un bombardamento aereo nella seconda #guerra mondiale

#vicenza, resti di una chiesa nei giardini dell'Istituto di igiene mentale e l'istituto scolastico Fusinieri, nel Borgo San Felice. Il portale è quel poco che rimane ancora visibile. La struttura venne colpita durante un bombardamento aereo nella seconda #guerra mondiale

#teatro #verdi ricostruito sulle ceneri del precedente ed inaugurato il 16 settembre 1923. Marco Dondi Dell'Orologio, l'architetto incaricato del progetto di riedificazione, fece diventare il teatro più grande della città di #vicenza ed uno tra i più prestigiosi teatri italiani. Venne distrutto la sera del 2 aprile 1944 in seguito ad un bombardamento aereo e mai più ricostruito.

#teatro #verdi ricostruito sulle ceneri del precedente ed inaugurato il 16 settembre 1923. Marco Dondi Dell'Orologio, l'architetto incaricato del progetto di riedificazione, fece diventare il teatro più grande della città di #vicenza ed uno tra i più prestigiosi teatri italiani. Venne distrutto la sera del 2 aprile 1944 in seguito ad un bombardamento aereo e mai più ricostruito.

Villino del Cav. Dalla Mura, in Viale #verona - #vicenza, dirimpetto al cavalcavia che conduce al quartiere Ferrovieri. L'antica dimora è stata demolita sul finire degli anni '90 per fare spazio ad una costruzione di dubbia bellezza architettonica moderna.

Villino del Cav. Dalla Mura, in Viale #verona - #vicenza, dirimpetto al cavalcavia che conduce al quartiere Ferrovieri. L'antica dimora è stata demolita sul finire degli anni '90 per fare spazio ad una costruzione di dubbia bellezza architettonica moderna.

Anno 1948: i "cannoni" della #grandeguerra recuperati e messi in esposizione sul Piazzale della Vittoria, Monte Berico. Rimossi negli anni '70, così come rimosse le aiuole che li contenevano. Autore della #foto anonimo

Anno 1948: i "cannoni" della #grandeguerra recuperati e messi in esposizione sul Piazzale della Vittoria, Monte Berico. Rimossi negli anni '70, così come rimosse le aiuole che li contenevano. Autore della #foto anonimo

Parco Querini , Vicenza Italy

Parco Querini , Vicenza Italy

Pinterest
Cerca