E non si è soli quando un altro ti ha lasciato, si è soli se qualcuno non è mai venuto.  Roberto Vecchioni - L’ultimo spettacolo

E non si è soli quando un altro ti ha lasciato, si è soli se qualcuno non è mai venuto. Roberto Vecchioni - L’ultimo spettacolo

..." Io vorrei rivederti per tutte le sere / che ho guardato la tua foto in un vaso di mele..." - Roberto Vecchioni

..." Io vorrei rivederti per tutte le sere / che ho guardato la tua foto in un vaso di mele..." - Roberto Vecchioni

Soffermiamoci a pensare a quando fu scritta questa frase .... ( tra il 170 e il 180). Per forza un professore come Roberto Vecchioni gli dedica la strofa "E l’alba sul Danubio a Marco parve fosforo e miele e una ragazza bionda forse gli voleva dire che l’uomo è grande, l’uomo è vivo, l’uomo non è guerra" pensando che Marco Aurelio avrebbe preferito restare a scrivere piuttosto che fare guerre ;) "…quanto tempo libero guadagna chi non guarda che cosa il prossimo ha detto, fatto o pensato, ma…

Soffermiamoci a pensare a quando fu scritta questa frase .... ( tra il 170 e il 180). Per forza un professore come Roberto Vecchioni gli dedica la strofa "E l’alba sul Danubio a Marco parve fosforo e miele e una ragazza bionda forse gli voleva dire che l’uomo è grande, l’uomo è vivo, l’uomo non è guerra" pensando che Marco Aurelio avrebbe preferito restare a scrivere piuttosto che fare guerre ;) "…quanto tempo libero guadagna chi non guarda che cosa il prossimo ha detto, fatto o pensato, ma…

«Basta anche un niente per essere felici, basta vivere come le cose che dici, e divederti in tutti gli amori che hai per non perderti, perderti, perderti mai» Auguri di buon compleanno a Roberto Vecchioni: professore, cantante, poeta.

«Basta anche un niente per essere felici, basta vivere come le cose che dici, e divederti in tutti gli amori che hai per non perderti, perderti, perderti mai» Auguri di buon compleanno a Roberto Vecchioni: professore, cantante, poeta.

La casa, la mia casa, sarà piena di libri, quei libri, quelli dalla copertina blu: una montagna, un oceano di libri: in sala, in camera, in cucina, in bagno, sul balcone. Dovunque mi volterò non vedrò altro che libri...    (Roberto Vecchioni, Il libraio di Selinunte)  Dipinto di Rekunenko Valentin  http://scrivi.10righedailibri.it/

La casa, la mia casa, sarà piena di libri,

La casa, la mia casa, sarà piena di libri, quei libri, quelli dalla copertina blu: una montagna, un oceano di libri: in sala, in camera, in cucina, in bagno, sul balcone. Dovunque mi volterò non vedrò altro che libri... (Roberto Vecchioni, Il libraio di Selinunte) Dipinto di Rekunenko Valentin http://scrivi.10righedailibri.it/

"...perché le idee sono come farfalle che non puoi togliergli le ali perché le idee sono come le stelle che non le spengono i temporali perché le idee sono voci di madre che credevano di avere perso e sono come il sorriso di dio in questo sputo di universo..."  From "Chiamami ancora amore " ( Roberto Vecchioni )

"...perché le idee sono come farfalle che non puoi togliergli le ali perché le idee sono come le stelle che non le spengono i temporali perché le idee sono voci di madre che credevano di avere perso e sono come il sorriso di dio in questo sputo di universo..." From "Chiamami ancora amore " ( Roberto Vecchioni )

Tra musica & poesia con Roberto Vecchioni

Tra musica & poesia con Roberto Vecchioni

Roberto Vecchioni - Tu, quanto tempo hai?   Ci sono foglie che si aggrappano ai rami  perchè non vogliono cadere mai, ci sono stelle che si aggrappano al cielo  perchè si accorgono di finire, sai...

Roberto Vecchioni - Tu, quanto tempo hai? Ci sono foglie che si aggrappano ai rami perchè non vogliono cadere mai, ci sono stelle che si aggrappano al cielo perchè si accorgono di finire, sai...

Ti ho conosciuto dolore in una notte di inverno una di quelle notti che assomigliano a un giorno Ma in mezzo alle stelle invisibili e spente io sono un uomo….e tu non sei un cazzo di niente (Roberto Vecchioni)

Ti ho conosciuto dolore in una notte di inverno una di quelle notti che assomigliano a un giorno Ma in mezzo alle stelle invisibili e spente io sono un uomo….e tu non sei un cazzo di niente (Roberto Vecchioni)

vecchioni.

vecchioni.

Pinterest
Cerca