Chagall e Missoni: Sogno e Colore

16 Pin537 Follower
«Tutti i colori sono gli amici dei loro vicini e gli amanti dei loro

«Tutti i colori sono gli amici dei loro vicini e gli amanti dei loro

«Tutti i colori sono gli amici dei loro vicini e gli amanti dei loro

«Tutti i colori sono gli amici dei loro vicini e gli amanti dei loro

«Tutti i colori sono gli amici dei loro vicini e gli amanti dei loro

«Tutti i colori sono gli amici dei loro vicini e gli amanti dei loro

«Tutti i colori sono gli amici dei loro vicini e gli amanti dei loro

«Tutti i colori sono gli amici dei loro vicini e gli amanti dei loro

Dopo la tappa in Lombardia (della quale ve ne ho parlato qui), la mostra

Dopo la tappa in Lombardia (della quale ve ne ho parlato qui), la mostra

Notes personalizzati per "Marc Chagall e Ottavio Missoni: sogno e colore"

Notes personalizzati per "Marc Chagall e Ottavio Missoni: sogno e colore"

Magneti personalizzati per "Marc Chagall e Ottavio Missoni: sogno e colore"

Magneti personalizzati per "Marc Chagall e Ottavio Missoni: sogno e colore"

Magneti personalizzati per "Marc Chagall e Ottavio Missoni: sogno e colore"

Magneti personalizzati per "Marc Chagall e Ottavio Missoni: sogno e colore"

«Tutti i colori sono gli amici dei loro vicini e gli amanti dei loro

«Tutti i colori sono gli amici dei loro vicini e gli amanti dei loro

«Tutti i colori sono gli amici dei loro vicini e gli amanti dei loro

«Tutti i colori sono gli amici dei loro vicini e gli amanti dei loro


Altre idee
Notes personalizzati per "Marc Chagall e Ottavio Missoni: sogno e colore"

Notes personalizzati per "Marc Chagall e Ottavio Missoni: sogno e colore"

Magneti personalizzati per "Marc Chagall e Ottavio Missoni: sogno e colore"

Magneti personalizzati per "Marc Chagall e Ottavio Missoni: sogno e colore"

Dopo la tappa in Lombardia (della quale ve ne ho parlato qui), la mostra

Dopo la tappa in Lombardia (della quale ve ne ho parlato qui), la mostra

Magneti personalizzati per "Marc Chagall e Ottavio Missoni: sogno e colore"

Magneti personalizzati per "Marc Chagall e Ottavio Missoni: sogno e colore"

Gadget personalizzati per "Marc Chagall e Ottavio Missoni: sogno e colore"

Gadget personalizzati per "Marc Chagall e Ottavio Missoni: sogno e colore"

Magneti personalizzati per "Marc Chagall e Ottavio Missoni: sogno e colore"

Magneti personalizzati per "Marc Chagall e Ottavio Missoni: sogno e colore"

Il 18 marzo scorso è iniziata una mostra insolita e controversa. Si parla infatti di Street art (l’arte della strada e che dovrebbe essere lasciata proprio lì per molti estimatori e critici d’arte – non perché non sia bella e meno importante delle altre ma perché è stata creata in un particolare posto per un preciso motivo dell’artista). Sono 250 le opere ed i documenti esposti, che raccontano una lunga storia che i visitatori sono invitati a scoprire e con la quale relazionarsi nello spazio…

Il 18 marzo scorso è iniziata una mostra insolita e controversa. Si parla infatti di Street art (l’arte della strada e che dovrebbe essere lasciata proprio lì per molti estimatori e critici d’arte – non perché non sia bella e meno importante delle altre ma perché è stata creata in un particolare posto per un preciso motivo dell’artista). Sono 250 le opere ed i documenti esposti, che raccontano una lunga storia che i visitatori sono invitati a scoprire e con la quale relazionarsi nello spazio…

Custom mirror for the art exhibition Divine beauty @palazzostrozzi

Custom mirror for the art exhibition Divine beauty @palazzostrozzi

Custom #shopper for Taba Naba  @oc

Custom #shopper for Taba Naba @oc

Il 18 marzo scorso è iniziata una mostra insolita e controversa. Si parla infatti di Street art (l’arte della strada e che dovrebbe essere lasciata proprio lì per molti estimatori e critici d’arte – non perché non sia bella e meno importante delle altre ma perché è stata creata in un particolare posto per un preciso motivo dell’artista). Sono 250 le opere ed i documenti esposti, che raccontano una lunga storia che i visitatori sono invitati a scoprire e con la quale relazionarsi nello spazio…

Il 18 marzo scorso è iniziata una mostra insolita e controversa. Si parla infatti di Street art (l’arte della strada e che dovrebbe essere lasciata proprio lì per molti estimatori e critici d’arte – non perché non sia bella e meno importante delle altre ma perché è stata creata in un particolare posto per un preciso motivo dell’artista). Sono 250 le opere ed i documenti esposti, che raccontano una lunga storia che i visitatori sono invitati a scoprire e con la quale relazionarsi nello spazio…

Pinterest
Cerca