Pinterest • il catalogo mondiale delle idee

Poesia

6 Pin59 Follower

INTROSPETTIVI DIALOGHI Armonici usiamo percepire l'epidermide, e poi gli occhi e quindi le mani che salgono, sulle vene, richiamando le ombre e le parole più umide, per conformarsi ad introspettivi dialoghi. Quindi. Cammino su una vita di graffi ed uso le lacrime di ieri per farmi felice domani. Forse. http://paralleluniverseinpolaroid.wordpress.com

Salvato da

Rosangela Usai

INSAPORIRE PETALI Cammini tra quei fiori traballanti, sotto quintali di sole, con la lingua ad insaporire petali che le labbra dischiude. Acqua ed aria nei polmoni. Miei e miei ancora. Vieni, e da qui ti porterò a danzare, ripiegata nei miei occhi, fra parole lacere e sensazioni di gola. http://paralleluniverseinpolaroid.wordpress.com

Salvato da

Rosangela Usai

PIOGGIA CHE BAGNA Parole che arrivano, graffiano e si fanno umide, come il destino, la mia voglia profonda di pioggia che bagna, Bagna. E bagna. Nella follia che gira l’inferno. Forte. http://paralleluniverseinpolaroid.wordpress.com

Salvato da

Rosangela Usai

GIRO DI DANZA Chiudo gli occhi come in un giro di danza e nella mia bocca, rosso, ti tengo per la lingua, maledetta. Tu. Invoco un verbo che s’infiltri fra le dita, dentro, come il vento, mentre il tormento mi percorre il braccio sinistro e corre, Il sinistro e corre, nudo, senz'aria. http://paralleluniverseinpolaroid.wordpress.com

Salvato da

Rosangela Usai

NEL PROFONDO Cerco senza trovarlo, nell'aria, un briciolo di peccato, ho bisogno di tremare, di permettere al tuo respiro di leccarmi, mentre scende nei polmoni. Nel profondo. Ossigeno che non scorre, denso e tutto intorno è perdersi, dolcemente, come al mercato di domenica. http://paralleluniverseinpolaroid.wordpress.com

Salvato da

Rosangela Usai

ROSSO Respirare nel ricordo di un’apnea fiutando la direzione dei respiri, accennando passi e compromessi di colore ROSSO[come tempesta], per riuscire a dormire, per riuscire a sognare, ti raggomitoli sulla mia mano nuda, in mostra, riversata sulle dita e la pelle in cerca di uno sguardo arretrato. http://paralleluniverseinpolaroid.wordpress.com

Salvato da

Rosangela Usai