#segretidivini Incolore, trasparente, con lo stelo, preferibilmente di cristallo o in vetro sottilissimo. Sono i requisiti di un bicchiere capace di valorizzare il suo contenuto e consentirne l'apprezzamento dei colori, della limpidezza, con la possibilità di impugnarlo senza che il calore della mano interferisca con il vino.

#segretidivini Incolore, trasparente, con lo stelo, preferibilmente di cristallo o in vetro sottilissimo. Sono i requisiti di un bicchiere capace di valorizzare il suo contenuto e consentirne l'apprezzamento dei colori, della limpidezza, con la possibilità di impugnarlo senza che il calore della mano interferisca con il vino.

#divinatradizione Ammiriamo i verdi filari ma conosciamo poco o nulla dei vitigni. La #CantinaMuseoAlbea, nel proprio spazio museale, spiega la storia della vite nel suo rapporto con l'essere umano. La vite appartiene alla famiglia delle Vitacee, vive fino a 600 metri di altitudine e predilige un clima asciutto e soleggiato. Il tempo di vita è 40-50 anni. I fiori sono piccoli e verdastri, raccolti in infiorescenze, detti recemi.

#divinatradizione Ammiriamo i verdi filari ma conosciamo poco o nulla dei vitigni. La #CantinaMuseoAlbea, nel proprio spazio museale, spiega la storia della vite nel suo rapporto con l'essere umano. La vite appartiene alla famiglia delle Vitacee, vive fino a 600 metri di altitudine e predilige un clima asciutto e soleggiato. Il tempo di vita è 40-50 anni. I fiori sono piccoli e verdastri, raccolti in infiorescenze, detti recemi.

Presentiamo la #SelezioneDueTrulli, vini speciali prodotti dalla #CantinaMuseoAlbea.

Presentiamo la #SelezioneDueTrulli, vini speciali prodotti dalla #CantinaMuseoAlbea.

Presentiamo la #SelezioneDueTrulli, vini speciali prodotti dalla #CantinaMuseoAlbea.

Presentiamo la #SelezioneDueTrulli, vini speciali prodotti dalla #CantinaMuseoAlbea.

#segretidivini Ogni vino ha una sua temperatura ideale di servizio. Tutti gli enologi lo insegnano. Per questo riportiamo la tabella dell’Unione internazionale degli enologi, con tutte le gradazioni: spumanti 8 gradi; bianchi e rosati secchi (10); rossi poco tannici e colorati (14); rossi tannici e intensamente colorati (18); passiti e liquorosi (8-18).  Conservare le bottiglie in un locale aerato tra i 10 e i 15 gradi e un’umidità del 50-70%.

#segretidivini Ogni vino ha una sua temperatura ideale di servizio. Tutti gli enologi lo insegnano. Per questo riportiamo la tabella dell’Unione internazionale degli enologi, con tutte le gradazioni: spumanti 8 gradi; bianchi e rosati secchi (10); rossi poco tannici e colorati (14); rossi tannici e intensamente colorati (18); passiti e liquorosi (8-18). Conservare le bottiglie in un locale aerato tra i 10 e i 15 gradi e un’umidità del 50-70%.

#‎segretidivini‬ La bottiglia di vino più antica del mondo – intatta fino ai giorni nostri – ha più di 1600 anni. Ritrovata nel 1867 è esposta al museo di Speyer, in Germania. Dovrebbe risalire al tempo dei romani, intorno al 350 dopo Cristo.

#‎segretidivini‬ La bottiglia di vino più antica del mondo – intatta fino ai giorni nostri – ha più di 1600 anni. Ritrovata nel 1867 è esposta al museo di Speyer, in Germania. Dovrebbe risalire al tempo dei romani, intorno al 350 dopo Cristo.

#consiglidivini Non è vero che cambiare tipo di vino durante un pranzo fa male. Abbinare il giusto tipo di vino alle diverse portate di un pranzo che comprenda sia piatti di pesce che carni, formaggi o dolci, é possibile seguendo questa sequenza: spumanti secchi, vini bianchi secchi, rosati, rossi novelli, rossi maturi, spumanti dolci, passiti, liquorosi.

#consiglidivini Non è vero che cambiare tipo di vino durante un pranzo fa male. Abbinare il giusto tipo di vino alle diverse portate di un pranzo che comprenda sia piatti di pesce che carni, formaggi o dolci, é possibile seguendo questa sequenza: spumanti secchi, vini bianchi secchi, rosati, rossi novelli, rossi maturi, spumanti dolci, passiti, liquorosi.

#‎segretidivini‬ Le bottiglie di vino aperte a tavola non sempre vengono finite. Per fare in modo che un buon vino avanzato si possa conservare al meglio occorre osservare alcuni accorgimenti: tenere tappata la bottiglia per rallentare i processi di ossidazione causati dalla presenza di aria; usare uno speciale tappo metallico a gabbietta (reperibile nei negozi di casalinghi) più adatto del tappo originale; conservare in frigorifero i vini bianchi e rosati e tenere in posto fresco i vini…

#‎segretidivini‬ Le bottiglie di vino aperte a tavola non sempre vengono finite. Per fare in modo che un buon vino avanzato si possa conservare al meglio occorre osservare alcuni accorgimenti: tenere tappata la bottiglia per rallentare i processi di ossidazione causati dalla presenza di aria; usare uno speciale tappo metallico a gabbietta (reperibile nei negozi di casalinghi) più adatto del tappo originale; conservare in frigorifero i vini bianchi e rosati e tenere in posto fresco i vini…

#vinoinpillole Attenti alla luna! Le credenze popolari sulla viticoltura sostengono che imbottigliare di luna piena é un'avvertenza da rispettare per ottenere vini fermi. Imbottigliando con il primo quarto di luna si ottengono vini frizzanti. Fine inverno e inizio primavera sono i momenti migliori per il passaggio dalla damigiana alla bottiglia.

#vinoinpillole Attenti alla luna! Le credenze popolari sulla viticoltura sostengono che imbottigliare di luna piena é un'avvertenza da rispettare per ottenere vini fermi. Imbottigliando con il primo quarto di luna si ottengono vini frizzanti. Fine inverno e inizio primavera sono i momenti migliori per il passaggio dalla damigiana alla bottiglia.

#‎segretidivini‬ I tappi sintetici si differenziano dal tipo di plastica usato. Questi tappi garantiscono la mancanza di traspirazione con l’esterno, che garantisce freschezza ai vini giovani, mentre nei rossi potrebbero rallentarne l’affinamento, facendoli risultare poco evoluti e con aromi poco espressivi.

#‎segretidivini‬ I tappi sintetici si differenziano dal tipo di plastica usato. Questi tappi garantiscono la mancanza di traspirazione con l’esterno, che garantisce freschezza ai vini giovani, mentre nei rossi potrebbero rallentarne l’affinamento, facendoli risultare poco evoluti e con aromi poco espressivi.

Pinterest
Cerca