Pinterest

70° Anniversario della liberazione d'Italia dall'occupazione nazifascista

Come ogni anno - in collaborazione con l'Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea di Alfonsine - raccogliamo tutti gli appuntamenti promossi nel territorio in occasione del 25 aprile. Qui vorremmo raccontare quelle Storie per immagini, per non dimenticare.
Nel 70° Anniversario della Liberazione le associazioni di volontariato presenti a Riolo Terme, quelle umanitarie, ricreative, culturali, hanno promosso la realizzazione di un Monumento in ricordo dei Portaferiti, che durante la Seconda Guerra mondiale si sono impegnati nelle operazioni di soccorso alla popolazione ed ai feriti.

Nel 70° Anniversario della Liberazione le associazioni di volontariato presenti a Riolo Terme, quelle umanitarie, ricreative, culturali, hanno promosso la realizzazione di un Monumento in ricordo dei Portaferiti, che durante la Seconda Guerra mondiale si sono impegnati nelle operazioni di soccorso alla popolazione ed ai feriti.

IRIS VERSARI (1922-1944),  partigiana combattente della banda Corbari, una delle 19 donne italiane insignite della medaglia d'oro al valor militare. Circondata dai nazi-fascisti e senza possibilità di fuggire perchè ferita ad una gamba, si uccide ( la mattina del 18 agosto 1944) con un colpo alla tempia per favorire la fuga dei tre compagni di lotta Silvio Corbari, Arturo Spazzoli e Adriano Casadei che nell'azione saranno invece catturati e impiccati.

IRIS VERSARI (1922-1944), partigiana combattente della banda Corbari, una delle 19 donne italiane insignite della medaglia d'oro al valor militare. Circondata dai nazi-fascisti e senza possibilità di fuggire perchè ferita ad una gamba, si uccide ( la mattina del 18 agosto 1944) con un colpo alla tempia per favorire la fuga dei tre compagni di lotta Silvio Corbari, Arturo Spazzoli e Adriano Casadei che nell'azione saranno invece catturati e impiccati.

Sirio Corbari meglio conosciuto come Silvio Corbari (Faenza, 10 gennaio 1923 – Castrocaro Terme, 18 agosto 1944) è stato un partigiano italiano.

Sirio Corbari meglio conosciuto come Silvio Corbari (Faenza, 10 gennaio 1923 – Castrocaro Terme, 18 agosto 1944) è stato un partigiano italiano.

Comandanti a Mulino Boldrino (settembre 1944)

Comandanti a Mulino Boldrino (settembre 1944)

Partigiani e contadini a Cà di Malanca (ottobre 1944)

Partigiani e contadini a Cà di Malanca (ottobre 1944)

Sui sentieri di Silvio Corbari e dei partigiani del suo gruppo // Museo della #Resistenza Ca' Malanca di #Brisighella

Sui sentieri di Silvio Corbari e dei partigiani del suo gruppo // Museo della #Resistenza Ca' Malanca di #Brisighella

Partigiani della Compagnia di Amato a Poggio di Cavina San Pietro (settembre 1944)

Partigiani della Compagnia di Amato a Poggio di Cavina San Pietro (settembre 1944)

13 settembre 1944 a Fontana Moneta

13 settembre 1944 a Fontana Moneta

Il Sentiero dei Partigiani: un sentiero per ricordare

Il Sentiero dei Partigiani: un sentiero per ricordare

Dirigenti della Brigata a Cà di Gostino (ottobre 1944)

Dirigenti della Brigata a Cà di Gostino (ottobre 1944)

#Liberazione // CDGL Casola Valsenio: La battaglia di Monte Cece

#Liberazione // CDGL Casola Valsenio: La battaglia di Monte Cece

# Liberazione // CDGL Casola Valsenio: La ricostruzione di Casola Valsenio

# Liberazione // CDGL Casola Valsenio: La ricostruzione di Casola Valsenio

# Liberazione // CDGL Casola Valsenio: La ricostruzione di Casola Valsenio

# Liberazione // CDGL Casola Valsenio: La ricostruzione di Casola Valsenio

# Liberazione // CDGL Casola Valsenio: La ricostruzione di Casola Valsenio

# Liberazione // CDGL Casola Valsenio: La ricostruzione di Casola Valsenio

# Liberazione // CDGL Casola Valsenio: La ricostruzione di Casola Valsenio

# Liberazione // CDGL Casola Valsenio: La ricostruzione di Casola Valsenio