Itinerari Didattici

9 Pin16 Follower
In una visita guidata nella Riserva naturale Salina di Margherita di Savoia i bambini, ma anche i grandi, impareranno come è cambiato nel tempo l’uso del sale, scopriranno, attraverso l’esposizione di antichi strumenti di lavorazione e di una documentazione fotografica sulla raccolta manuale nelle saline, quanto era faticoso il lavoro del saliniere.  Volete scoprire le altre iniziative? Venite sul nostro portale :)

In una visita guidata nella Riserva naturale Salina di Margherita di Savoia i bambini, ma anche i grandi, impareranno come è cambiato nel tempo l’uso del sale, scopriranno, attraverso l’esposizione di antichi strumenti di lavorazione e di una documentazione fotografica sulla raccolta manuale nelle saline, quanto era faticoso il lavoro del saliniere. Volete scoprire le altre iniziative? Venite sul nostro portale :)

Nel territorio dell’AMP - Area Marina Protetta Porto Cesareo sono presenti numerose emergenze ambientali e storico culturali che offrono, grazie al prezioso supporto di esperte guide naturalistiche, interessanti spunti per attività didattica all’aperto.  Siti archeologici, emergenze geologiche, il borgo di pescatori, l’Isola dei Conigli, il Museo e Stazione di Biologia Marina, sono solo alcuni degli interessanti esempi di fruizione dell’Area Marina Protetta Porto Cesareo

Nel territorio dell’AMP - Area Marina Protetta Porto Cesareo sono presenti numerose emergenze ambientali e storico culturali che offrono, grazie al prezioso supporto di esperte guide naturalistiche, interessanti spunti per attività didattica all’aperto. Siti archeologici, emergenze geologiche, il borgo di pescatori, l’Isola dei Conigli, il Museo e Stazione di Biologia Marina, sono solo alcuni degli interessanti esempi di fruizione dell’Area Marina Protetta Porto Cesareo

Nelle Masserie Didattiche e nelle Fattorie Sociali situate nelle Serre Salentine si potrà partecipare attivamente e concretamente alle filiere agroalimentari dell’olio e del vino, a quelle del pane e della pasta, scoprendo e riscoprendo il piacere del cibo, così da divenire consumatori consapevoli e attenti all’ambiente.  Volete scoprire le altre attività del Gal Serre Salentine? Venite sul nostro portale :)

Nelle Masserie Didattiche e nelle Fattorie Sociali situate nelle Serre Salentine si potrà partecipare attivamente e concretamente alle filiere agroalimentari dell’olio e del vino, a quelle del pane e della pasta, scoprendo e riscoprendo il piacere del cibo, così da divenire consumatori consapevoli e attenti all’ambiente. Volete scoprire le altre attività del Gal Serre Salentine? Venite sul nostro portale :)

Masserie didattiche, parchi avventura e centri visita offrono laboratori didattici con grano, frutta, animali, miele, erbe aromatiche, ecc. E ancora, visite ai mulini ad acqua e ginnastica all’aperto nei percorsi guidati all’interno di boschi e parchi.  Nell'azienda chiamata "Irene" si svolgono diversi laboratori didattici: dai cicli delle produzioni delle colture, alla trasformazione della farina in pasta e pane e del latte bovino in formaggi.

Masserie didattiche, parchi avventura e centri visita offrono laboratori didattici con grano, frutta, animali, miele, erbe aromatiche, ecc. E ancora, visite ai mulini ad acqua e ginnastica all’aperto nei percorsi guidati all’interno di boschi e parchi. Nell'azienda chiamata "Irene" si svolgono diversi laboratori didattici: dai cicli delle produzioni delle colture, alla trasformazione della farina in pasta e pane e del latte bovino in formaggi.

Il Consorzio Puglia in masseria organizza percorsi didattici alla scoperta della cultura contadina pugliese. Un viaggio per conoscere la natura, l’arte e la gastronomia in luoghi suggestivi e incontaminati. Aule verdi a cielo aperto in cui imparare facendo.  Molto interessante è senza dubbio "il meraviglioso mondo delle api e il ciclo del miele, della cera e della pappa reale".  Volete scoprire gli altri percorsi? Venite a trovarci sul nostro portale :)

Il Consorzio Puglia in masseria organizza percorsi didattici alla scoperta della cultura contadina pugliese. Un viaggio per conoscere la natura, l’arte e la gastronomia in luoghi suggestivi e incontaminati. Aule verdi a cielo aperto in cui imparare facendo. Molto interessante è senza dubbio "il meraviglioso mondo delle api e il ciclo del miele, della cera e della pappa reale". Volete scoprire gli altri percorsi? Venite a trovarci sul nostro portale :)

La Filiera del latte tra Gioia del Colle, Noci e Putignano. Sullo scenario bucolico e agreste, caratteristico della vita in masseria, si ripercorrerà la filiera del latte tra tradizione e innovazione: dall’allevamento del bestiame alla produzione del formaggio. Obiettivo dell’iniziativa è la riscoperta della gastronomia tradizionale e del rapporto tra territorio, cibo e cultura.

La Filiera del latte tra Gioia del Colle, Noci e Putignano. Sullo scenario bucolico e agreste, caratteristico della vita in masseria, si ripercorrerà la filiera del latte tra tradizione e innovazione: dall’allevamento del bestiame alla produzione del formaggio. Obiettivo dell’iniziativa è la riscoperta della gastronomia tradizionale e del rapporto tra territorio, cibo e cultura.

Il format Rural Lab. di Gal Terre di Murgia è concepito per valorizzare le “arti” e i mestieri tradizionali che plasmano l’identità e la cultura del territorio. In questi laboratori interattivi, tenuti da “artigiani” e “maestri” locali, i partecipanti possono cimentarsi nella preparazione di prodotti alimentari tipici, così come nella realizzazione di particolari manufatti artistici.  Scoprite di più su questi bellissimi laboratori sul nostro portale :)

Il format Rural Lab. di Gal Terre di Murgia è concepito per valorizzare le “arti” e i mestieri tradizionali che plasmano l’identità e la cultura del territorio. In questi laboratori interattivi, tenuti da “artigiani” e “maestri” locali, i partecipanti possono cimentarsi nella preparazione di prodotti alimentari tipici, così come nella realizzazione di particolari manufatti artistici. Scoprite di più su questi bellissimi laboratori sul nostro portale :)

Natura, trulli, masserie, borghi antichi, cattedrali, monasteri, frantoi ipogei, antiche cantine, sagre, feste religiose e danze popolari, sono alcuni degli ingredienti che arricchiscono gli itinerari di visita proposti ai visitatori desiderosi di scoprire o riscoprire con curiosità e spirito di avventura la nostra terra. Vieni sul nostro portale per scoprire i percorsi didattici del GAL Valle d'Itria :)

Natura, trulli, masserie, borghi antichi, cattedrali, monasteri, frantoi ipogei, antiche cantine, sagre, feste religiose e danze popolari, sono alcuni degli ingredienti che arricchiscono gli itinerari di visita proposti ai visitatori desiderosi di scoprire o riscoprire con curiosità e spirito di avventura la nostra terra. Vieni sul nostro portale per scoprire i percorsi didattici del GAL Valle d'Itria :)

Itinerario: alla scoperta degli antichi mestieri  Fra tradizione e innovazione, mani maestre pestano la carta, plasmano l’argilla e forgiano il legno, tessono fibre, intrecciano giunchi, battono ferro e rame, scolpiscono pietra e carparo, trasformando semplici e povere materie prime in manufatti di grande pregio.

Itinerario: alla scoperta degli antichi mestieri Fra tradizione e innovazione, mani maestre pestano la carta, plasmano l’argilla e forgiano il legno, tessono fibre, intrecciano giunchi, battono ferro e rame, scolpiscono pietra e carparo, trasformando semplici e povere materie prime in manufatti di grande pregio.


Altre idee
Pinterest
Cerca