Cremona

Alla scoperta di #Cremona con la sua storie, le sue tradizioni e i suoi eventi
18 Pin883 Follower
Cathedral of Santa Maria Assunta, Cremona, Lombardia, Italy, consecrated in 1196, Romanesque with Gothic revisions

Cathedral of Santa Maria Assunta, Cremona, Lombardia, Italy, consecrated in 1196, Romanesque with Gothic revisions

Cremona, province of Cremona Lombardy region Italy

Cremona, province of Cremona Lombardy region Italy

Cremona, Lombardy, Italy - cortile di Casa Sperlari

Cremona, Lombardy, Italy - cortile di Casa Sperlari

Antonio Stradivari: Violin "The Antonius" (34.86.1) | Heilbrunn Timeline of Art History | The Metropolitan Museum of Art

Antonio Stradivari: Violin "The Antonius" (34.86.1) | Heilbrunn Timeline of Art History | The Metropolitan Museum of Art

The famous violins of Cremona, Lombardia

The famous violins of Cremona, Lombardia

Cremona, Lombardy, Italy

Cremona, Lombardy, Italy

Cattedrale Innevata, Cremona, Lombardy

Cattedrale Innevata, Cremona, Lombardy

Teatro Amilcare Ponchielli Cremona

Teatro Amilcare Ponchielli Cremona

Cremona: la matàna de Po prevede la scoperta del rapporto città – acqua - fiume utilizzando la bicicletta.  Avere la “matàna” in dialetto cremonese significa avere una passione per una cosa che ti lega indissolubilmente a essa tanto da farla diventare parte del tuo essere e del tuo agire: il modo migliore per definire il rapporto tra la città di Cremona e il “suo” fiume.

Cremona: la matàna de Po prevede la scoperta del rapporto città – acqua - fiume utilizzando la bicicletta. Avere la “matàna” in dialetto cremonese significa avere una passione per una cosa che ti lega indissolubilmente a essa tanto da farla diventare parte del tuo essere e del tuo agire: il modo migliore per definire il rapporto tra la città di Cremona e il “suo” fiume.

Il Monteverdi Festival di Cremona, si impreziosisce quest'anno di una crociera fluviale sul Po, "Le desiate acque di Claudio Monteverdi", che in due giorni ripercorrerà le tappe del viaggio che il musicista Claudio Monteverdi compì spesso, tra le città in cui ha operato e che ha amato. Sono previsti pranzi e musica a bordo e a terra e pernottamento a Mantova.

Il Monteverdi Festival di Cremona, si impreziosisce quest'anno di una crociera fluviale sul Po, "Le desiate acque di Claudio Monteverdi", che in due giorni ripercorrerà le tappe del viaggio che il musicista Claudio Monteverdi compì spesso, tra le città in cui ha operato e che ha amato. Sono previsti pranzi e musica a bordo e a terra e pernottamento a Mantova.


Altre idee
Cremona: la matàna de Po prevede la scoperta del rapporto città – acqua - fiume utilizzando la bicicletta.  Avere la “matàna” in dialetto cremonese significa avere una passione per una cosa che ti lega indissolubilmente a essa tanto da farla diventare parte del tuo essere e del tuo agire: il modo migliore per definire il rapporto tra la città di Cremona e il “suo” fiume.

Cremona: la matàna de Po prevede la scoperta del rapporto città – acqua - fiume utilizzando la bicicletta. Avere la “matàna” in dialetto cremonese significa avere una passione per una cosa che ti lega indissolubilmente a essa tanto da farla diventare parte del tuo essere e del tuo agire: il modo migliore per definire il rapporto tra la città di Cremona e il “suo” fiume.

Incontrare e comprendere a pieno la natura della città di Cremona significa approfondire il legame che essa ha con l’acqua e soprattutto con il fiume Po.

Incontrare e comprendere a pieno la natura della città di Cremona significa approfondire il legame che essa ha con l’acqua e soprattutto con il fiume Po.

Il Monteverdi Festival di Cremona, si impreziosisce quest'anno di una crociera fluviale sul Po, "Le desiate acque di Claudio Monteverdi", che in due giorni ripercorrerà le tappe del viaggio che il musicista Claudio Monteverdi compì spesso, tra le città in cui ha operato e che ha amato. Sono previsti pranzi e musica a bordo e a terra e pernottamento a Mantova.

Il Monteverdi Festival di Cremona, si impreziosisce quest'anno di una crociera fluviale sul Po, "Le desiate acque di Claudio Monteverdi", che in due giorni ripercorrerà le tappe del viaggio che il musicista Claudio Monteverdi compì spesso, tra le città in cui ha operato e che ha amato. Sono previsti pranzi e musica a bordo e a terra e pernottamento a Mantova.

Al Museo Civico Ala Ponzone di Cremona in mostra permanente chitarre, liuti, mandolini e altri strumenti dalla collezione storica di Carlo Alberto Carutti.

Al Museo Civico Ala Ponzone di Cremona in mostra permanente chitarre, liuti, mandolini e altri strumenti dalla collezione storica di Carlo Alberto Carutti.

Da sabato 15 a domenica 23 novembre 2014 Cremona si trasforma nella capitale del gusto

Da sabato 15 a domenica 23 novembre 2014 Cremona si trasforma nella capitale del gusto

Dove c’è acqua nascono le civiltà e ciò avviene anche a Cremona, dove il fiume, gli stagni, i canali hanno contribuito a creare un’entità con caratteristiche culturali proprie, alle quali va aggiunta una realtà naturalistica unica che si trasforma secondo le diverse relazioni tra fiume e territorio.

Dove c’è acqua nascono le civiltà e ciò avviene anche a Cremona, dove il fiume, gli stagni, i canali hanno contribuito a creare un’entità con caratteristiche culturali proprie, alle quali va aggiunta una realtà naturalistica unica che si trasforma secondo le diverse relazioni tra fiume e territorio.

La città deve la sua nascita non solo ai Romani, ma essenzialmente alla presenza del corso d’acqua più importante d’Italia, che in questo punto della pianura rendeva più agevole l’attraversamento e allo stesso tempo poteva fornire una difesa naturale al nuovo insediamento.

La città deve la sua nascita non solo ai Romani, ma essenzialmente alla presenza del corso d’acqua più importante d’Italia, che in questo punto della pianura rendeva più agevole l’attraversamento e allo stesso tempo poteva fornire una difesa naturale al nuovo insediamento.

Dove c’è acqua nascono le civiltà e ciò avviene anche a Cremona, dove il fiume, gli stagni, i canali hanno contribuito a creare un’entità con caratteristiche culturali proprie, alle quali va aggiunta una realtà naturalistica unica che si trasforma secondo le diverse relazioni tra fiume e territorio.

Dove c’è acqua nascono le civiltà e ciò avviene anche a Cremona, dove il fiume, gli stagni, i canali hanno contribuito a creare un’entità con caratteristiche culturali proprie, alle quali va aggiunta una realtà naturalistica unica che si trasforma secondo le diverse relazioni tra fiume e territorio.

La tranquilla Cremona, con il suo Torrazzo di ben 112,27 metri (secondo campanile più alto d'Italia). Volete salire? Accomodatevi: sono 502 scalini; ma per il panorama ne vale la pena.

La tranquilla Cremona, con il suo Torrazzo di ben 112,27 metri (secondo campanile più alto d'Italia). Volete salire? Accomodatevi: sono 502 scalini; ma per il panorama ne vale la pena.

Cremona, Lombardy, Italy

Cremona, Lombardy, Italy

Pinterest
Cerca