Esplora queste idee e molte altre!

In generale le vite sembrano sterzare bruscamente da un punto all'altro, urtare e sobbalzare, dimenarsi. Una persona prende una direzione, poi a metà strada svolta di colpo, si impantana, scarroccia, riparte. Niente è mai noto, e inevitabilmente giungiamo a una meta completamente diversa da quella verso cui eravamo partiti.

In generale le vite sembrano sterzare bruscamente da un punto all'altro, urtare e sobbalzare, dimenarsi. Una persona prende una direzione, poi a metà strada svolta di colpo, si impantana, scarroccia, riparte. Niente è mai noto, e inevitabilmente giungiamo a una meta completamente diversa da quella verso cui eravamo partiti.

Il giovane Holden  Salinger Jerome D.

Il giovane Holden Salinger Jerome D.

Per noi leggere era naturale come respirare.

Per noi leggere era naturale come respirare.

Poi dopo sono contenta se mi chiami, se sei contento tu. E allora tieni conto di cosa ho fatto per amore e usami indulgenza per cosa ho fatto per forza. Beppe Fenoglio (La malora, 1954)

Poi dopo sono contenta se mi chiami, se sei contento tu. E allora tieni conto di cosa ho fatto per amore e usami indulgenza per cosa ho fatto per forza. Beppe Fenoglio (La malora, 1954)

Giacomo Leopardi, Operette Morali

Giacomo Leopardi, Operette Morali

Le sei reincarnazioni di Ximen Nao - Mo Yan -

Le sei reincarnazioni di Ximen Nao - Mo Yan -

"Perché non ci muoviamo, domandò, È rosso, rispose l'altro, Ah, fece il cieco, e ricominciò a piangere. Da quel momento in poi non avrebbe più saputo quando il semaforo era rosso." José Saramago, Cecità

"Perché non ci muoviamo, domandò, È rosso, rispose l'altro, Ah, fece il cieco, e ricominciò a piangere. Da quel momento in poi non avrebbe più saputo quando il semaforo era rosso." José Saramago, Cecità

"E' comico - disse - è proprio comico. Io sono costretto a essere rabbino e non lo vorrei. Tu non sei costretto a essere rabbino e lo vorresti. E' un mondo pazzo."

"E' comico - disse - è proprio comico. Io sono costretto a essere rabbino e non lo vorrei. Tu non sei costretto a essere rabbino e lo vorresti. E' un mondo pazzo."

Avevo comprato un impianto stereo e, non appena avevo un attimo di tempo, mi chiudevo in camera mia ad ascoltare jazz. Haruki Murakami (A sud del confine, a ovest del sole, 1992)

Avevo comprato un impianto stereo e, non appena avevo un attimo di tempo, mi chiudevo in camera mia ad ascoltare jazz. Haruki Murakami (A sud del confine, a ovest del sole, 1992)

Blimunda  è sempre stata donna da fare il primo passo, da dire la prima parola, da fare il primo gesto, ma per un'ansia che la stringe alla gola, per la violenza con cui abbraccia Baltasar, per l'avidità del bacio, povere bocche, è perduta la freschezza, perduti alcuni denti, rotti altri, in fondo l'amore esiste al di sopra di tutte le cose.

Blimunda è sempre stata donna da fare il primo passo, da dire la prima parola, da fare il primo gesto, ma per un'ansia che la stringe alla gola, per la violenza con cui abbraccia Baltasar, per l'avidità del bacio, povere bocche, è perduta la freschezza, perduti alcuni denti, rotti altri, in fondo l'amore esiste al di sopra di tutte le cose.

Pinterest
Cerca