Esplora queste idee e molte altre!

Esplora argomenti correlati

"Viaggiare insieme. Ogni tramonto, ogni paesaggio, ogni borgo, una scusa per fermare la marcia e osservare. Riempirsi gli occhi. Guardare davanti a me, respiro. Mi volto, ci sei, respiro. Felicità cristallina. Tu." Nicola dedica questa cartolina e le sue parole a Caterina: compagna di viaggi, compagna di vita.

"Viaggiare insieme. Ogni tramonto, ogni paesaggio, ogni borgo, una scusa per fermare la marcia e osservare. Riempirsi gli occhi. Guardare davanti a me, respiro. Mi volto, ci sei, respiro. Felicità cristallina. Tu." Nicola dedica questa cartolina e le sue parole a Caterina: compagna di viaggi, compagna di vita.

Questa è la cartolina che Marco dedica ad Adriana, che un tempo lui chiamava 'prof', e che tuttora considera "la miglior guida che la mia giovane anima potesse avere, per un viaggio nell'oltretomba dantesco"

Questa è la cartolina che Marco dedica ad Adriana, che un tempo lui chiamava 'prof', e che tuttora considera "la miglior guida che la mia giovane anima potesse avere, per un viaggio nell'oltretomba dantesco"

Gallery - Artwalks

Gallery - Artwalks

Gallery - Artwalks

Gallery - Artwalks

Questa cartolina la manda Mattia, quel biondo che vedete a sinistra, nel selfie. Quello dalle belle guance. Che la dedica alla sua mamma, NEL DUEMILAQUARANTA:  "Per ringraziarti fin da ora per il meraviglioso viaggio che faremo insieme, fino al giorno in cui sarò un giovane uomo"  (e chissà se quel giorno quelle guance saranno ancora così belle?)

Questa cartolina la manda Mattia, quel biondo che vedete a sinistra, nel selfie. Quello dalle belle guance. Che la dedica alla sua mamma, NEL DUEMILAQUARANTA: "Per ringraziarti fin da ora per il meraviglioso viaggio che faremo insieme, fino al giorno in cui sarò un giovane uomo" (e chissà se quel giorno quelle guance saranno ancora così belle?)

Gallery - Artwalks

Gallery - Artwalks

Gallery - Artwalks

Gallery - Artwalks

Nicoletta festeggia in onore delle sue due "Emilie": nonna Mimma e zia Milly.  "Per aver difeso con le unghie e con i denti la mia e la loro libertà di essere le donne che desideriamo essere. Ovunque."

Nicoletta festeggia in onore delle sue due "Emilie": nonna Mimma e zia Milly. "Per aver difeso con le unghie e con i denti la mia e la loro libertà di essere le donne che desideriamo essere. Ovunque."

Pinterest
Cerca