Esplora queste idee e molte altre!

Esplora argomenti correlati

La prima raccolta Ritagli di una vita, è nella maggior parte composta da poesie d’amore. Nella seconda raccolta Un filo di tenerezza, sono generiche e alcune anche ironiche. Ho voluto cambiare un po’ il modo di scrivere versi

La prima raccolta Ritagli di una vita, è nella maggior parte composta da poesie d’amore. Nella seconda raccolta Un filo di tenerezza, sono generiche e alcune anche ironiche. Ho voluto cambiare un po’ il modo di scrivere versi

Fergus è un guaritore del villaggio di Callarwirn, situato a nord di Ikan. Nonostante le sue innegabili capacità, l’unica persona che non riesce a curare è l’amata moglie, da anni malata. Per volere del Fato, il guaritore si ritrova tra le mani il sigillo di Moiram un libro di magie proibite di incredibile potenza, creato tempo addietro dal Consiglio della Luna Blu, l’alto rango dei maghi di Ikan, per imprigionare il terribile Arstor, un perfido stregone...

Fergus è un guaritore del villaggio di Callarwirn, situato a nord di Ikan. Nonostante le sue innegabili capacità, l’unica persona che non riesce a curare è l’amata moglie, da anni malata. Per volere del Fato, il guaritore si ritrova tra le mani il sigillo di Moiram un libro di magie proibite di incredibile potenza, creato tempo addietro dal Consiglio della Luna Blu, l’alto rango dei maghi di Ikan, per imprigionare il terribile Arstor, un perfido stregone...

Uomini forti, tormentati, sensuali. Ragazze dolci, femminili, provocanti. Rapporti di sottomissione e dominio che si manifestano in modo sottile e che si insinuano nella vita di ogni giorni, a volte come un gioco, altre volte come espressione di una personalità difficile da nascondere. La passione ne è il filo conduttore. Un elemento indispensabile affinchè anche le perversioni possano trovare appagamento. Una parola d'ordine capace di trasformare anche la volgarità in seduzione.

Uomini forti, tormentati, sensuali. Ragazze dolci, femminili, provocanti. Rapporti di sottomissione e dominio che si manifestano in modo sottile e che si insinuano nella vita di ogni giorni, a volte come un gioco, altre volte come espressione di una personalità difficile da nascondere. La passione ne è il filo conduttore. Un elemento indispensabile affinchè anche le perversioni possano trovare appagamento. Una parola d'ordine capace di trasformare anche la volgarità in seduzione.

Vedo strano, e solo con un occhio.  Questa è una riflessione, che si pone tra l'uomo e la religione, tra la religione e la scienza. Una riflessione che cerca di vedere l'uomo, la sua origine, la sua storia, in rapporto all'universo.  L'uomo ha sempre sentito il bisogno di spiegare a se stesso; la provenienza, il suo essere, il senso della vita. Sono domande intrinseche ad un essere di intelligenza superiore come l'essere umano.

Vedo strano, e solo con un occhio. Questa è una riflessione, che si pone tra l'uomo e la religione, tra la religione e la scienza. Una riflessione che cerca di vedere l'uomo, la sua origine, la sua storia, in rapporto all'universo. L'uomo ha sempre sentito il bisogno di spiegare a se stesso; la provenienza, il suo essere, il senso della vita. Sono domande intrinseche ad un essere di intelligenza superiore come l'essere umano.

Il Sultano di Pantelleria” è un breve racconto di riflessioni personali. In queste righe l’ autore cerca di unire parte di proprie esperienze vissute (reali e surreali) con il paesaggio circostante, integrando ciò che non appare a ciò che appare. La ricerca di un comune denominatore tra mente e cuore, tra istinto e razionalità

Il Sultano di Pantelleria” è un breve racconto di riflessioni personali. In queste righe l’ autore cerca di unire parte di proprie esperienze vissute (reali e surreali) con il paesaggio circostante, integrando ciò che non appare a ciò che appare. La ricerca di un comune denominatore tra mente e cuore, tra istinto e razionalità

Vi siete mai chiesti perchè la democrazia spesso non funziona? Forse perchè nessun paese, oggi, vive davvero in democrazia. Un avvincente viaggio alla scoperta della democrazia, delle pari opportunità, della libertà e dell'uguaglianza. Una piacevole lettura per scoprire come consegnare, finalmente, il potere al popolo! Un'idea geniale e innovativa per cambiare finalmente le cose. In meglio!

Vi siete mai chiesti perchè la democrazia spesso non funziona? Forse perchè nessun paese, oggi, vive davvero in democrazia. Un avvincente viaggio alla scoperta della democrazia, delle pari opportunità, della libertà e dell'uguaglianza. Una piacevole lettura per scoprire come consegnare, finalmente, il potere al popolo! Un'idea geniale e innovativa per cambiare finalmente le cose. In meglio!

“Desiderio d’infinito” è stato concepito come un’esposizione di un personale pensiero metafisico, senza la preoccupazione di citare Autori, dai quali indistintamente è stato preso quello che l’autore ha intuito come vero.  All’inizio del volume, viene posta la base per la validità del pensiero umano, che consiste nel principio d’identità, valutato e garantito dalla intuizione della persona stessa per evidenza immediata.

“Desiderio d’infinito” è stato concepito come un’esposizione di un personale pensiero metafisico, senza la preoccupazione di citare Autori, dai quali indistintamente è stato preso quello che l’autore ha intuito come vero. All’inizio del volume, viene posta la base per la validità del pensiero umano, che consiste nel principio d’identità, valutato e garantito dalla intuizione della persona stessa per evidenza immediata.

qaqotorq #dailyconceptive #diarioconceptivo

qaqotorq #dailyconceptive #diarioconceptivo

Un archeologo ventottenne, il fiorentino Marco Bramanti, è steso a terra. La testa grondante di sangue. Qualcuno lo ha aggredito nel suo appartamento romano… Senza ricordare, oppresso dai vuoti di memoria, pochi giorni dopo Marco riceve la notizia ell'assassinio di Andrea Morosi, professore per cui è assistente a La Sapienza dove lavora anche l’amico italoamericano James Harris, che afferma di aver realizzato una scoperta rivoluzionaria sulla Divina Commedia.

Un archeologo ventottenne, il fiorentino Marco Bramanti, è steso a terra. La testa grondante di sangue. Qualcuno lo ha aggredito nel suo appartamento romano… Senza ricordare, oppresso dai vuoti di memoria, pochi giorni dopo Marco riceve la notizia ell'assassinio di Andrea Morosi, professore per cui è assistente a La Sapienza dove lavora anche l’amico italoamericano James Harris, che afferma di aver realizzato una scoperta rivoluzionaria sulla Divina Commedia.

Terra di bellezze naturali, benedetta da Dio, con la luce del sole che la scalda per circa trecento giorni l’anno. Passioni e tradimenti che distruggono delle amicizie, perdonate, però mai ricuperate

Terra di bellezze naturali, benedetta da Dio, con la luce del sole che la scalda per circa trecento giorni l’anno. Passioni e tradimenti che distruggono delle amicizie, perdonate, però mai ricuperate

Pinterest
Cerca