Esplora queste idee e molte altre!

Fotografia

Fotografia

La journaliste Sylvia Von Harden par August Sander (1931)

La journaliste Sylvia Von Harden par August Sander (1931)

Sylvia in Paris, 1956 (Gordon Lameyer).

Sylvia in Paris, 1956 (Gordon Lameyer).

Sylvia Plath feeding a deer, Algonquin Provincial Park, Ontario, Canada, July 1959

Sylvia Plath feeding a deer, Algonquin Provincial Park, Ontario, Canada, July 1959

Sylvia Plath, poetessa, donna insicura, moglie e madre, morta suicida a 31 anni. Una preghiera, un tentativo di prendere forza ... "Fammi essere forte, forte di sonno e di intelligenza e forte di ossa e di fibra; fammi imparare, attraverso questa disperazione, a distribuirmi: a sapere dove e a chi dare, [segue]" Sylvia plath - Diari #sylviaplath, #diari, #preghiera, #suicidio, #italiano,

Sylvia Plath, poetessa, donna insicura, moglie e madre, morta suicida a 31 anni. Una preghiera, un tentativo di prendere forza ... "Fammi essere forte, forte di sonno e di intelligenza e forte di ossa e di fibra; fammi imparare, attraverso questa disperazione, a distribuirmi: a sapere dove e a chi dare, [segue]" Sylvia plath - Diari #sylviaplath, #diari, #preghiera, #suicidio, #italiano,

"Out of the ash I rise with my red hair, and I eat men like air." — Sylvia Plath

"Out of the ash I rise with my red hair, and I eat men like air." — Sylvia Plath

Una delle Onna-bugeisha, donne guerriere samurai nel Giappone feudale (fine del 1800)

Una delle Onna-bugeisha, donne guerriere samurai nel Giappone feudale (fine del 1800)

Antonia Pozzi, italian poetess

Antonia Pozzi, italian poetess

«Ho sempre amato la vita. Chi ama la vita non riesce mai ad adeguarsi, subire, farsi comandare. Chi ama la vita è sempre con il fucile alla finestra per difendere la vita… Un essere umano che si adegua, che subisce, che si fa comandare, non è un essere umano» (da un’intervista del 1979, di Luciano Simonelli).

«Ho sempre amato la vita. Chi ama la vita non riesce mai ad adeguarsi, subire, farsi comandare. Chi ama la vita è sempre con il fucile alla finestra per difendere la vita… Un essere umano che si adegua, che subisce, che si fa comandare, non è un essere umano» (da un’intervista del 1979, di Luciano Simonelli).

''La mia mente è una rupe, non ho dita per aggrapparmi”   - Sylvia Plath -   tratto da “Paralitico”; p.163,  Poesie -  La grande poesia, Corriere della sera -  Poesie & [cit.] d'autore

''La mia mente è una rupe, non ho dita per aggrapparmi” - Sylvia Plath - tratto da “Paralitico”; p.163, Poesie - La grande poesia, Corriere della sera - Poesie & [cit.] d'autore

Pinterest
Cerca