Esplora queste idee e molte altre!

Castel del Gatto, Prissian, Tesimo, Bolzano. Presumibilmente costruito prima del 1200, Nel 1244 passò - ed è la prima testimonianza scritta - ai signori di Schlandersberg, e per la leggenda furono gli ultimi esponenti di quella famiglia a piantare Versoaln, la vite più grande e vecchia d'Europa, che si trova nei pressi del ponte di pietra.

Castel del Gatto, Prissian, Tesimo, Bolzano. Presumibilmente costruito prima del 1200, Nel 1244 passò - ed è la prima testimonianza scritta - ai signori di Schlandersberg, e per la leggenda furono gli ultimi esponenti di quella famiglia a piantare Versoaln, la vite più grande e vecchia d'Europa, che si trova nei pressi del ponte di pietra.

Linda manualidad para hacer con tus hijos.

Linda manualidad para hacer con tus hijos.

Glasgow University Library. The Hunterian Psalter. England: c. 1170.  Sp Coll MS Hunter U.3.2 (229).  folio 54v: historiated initial I depicting a crusader  (psalm 34)

Glasgow University Library. The Hunterian Psalter. England: c. 1170. Sp Coll MS Hunter U.3.2 (229). folio 54v: historiated initial I depicting a crusader (psalm 34)

William I "The Conqueror" of Normandy - 23rd Paternal Great Grandfather

William the Conqueror, The Actual Last Viking

William I "The Conqueror" of Normandy - 23rd Paternal Great Grandfather

mes ca 1350 Dordrecht

mes ca 1350 Dordrecht

Abbazia di Saint-Génis-des-Fontaines - Capitelli scolpiti del chiostro dell'abbazia.

Abbazia di Saint-Génis-des-Fontaines - Capitelli scolpiti del chiostro dell'abbazia.

pourpoint

pourpoint

Abside della chiesa di San Pietro a Mavinas, Sirmione.

Abside della chiesa di San Pietro a Mavinas, Sirmione.

1440s Diebold Lauber, Title page to the Book of Judith, 1441-1449 German Bible, Heidelberg University Library, Germany

1440s Diebold Lauber, Title page to the Book of Judith, 1441-1449 German Bible, Heidelberg University Library, Germany

Abbazia di Saint-Génis-des-Fontaines - Abside e campanile della chiesa abbaziale. Il monastero è per la prima volta menzionato nell'anno 819 in un documento che cita il suo fondatore, l'abate Sentimir. Distrutto a causa di un saccheggio, venne ricostruito per volere del re carolingio Lotario nel 981.

Abbazia di Saint-Génis-des-Fontaines - Abside e campanile della chiesa abbaziale. Il monastero è per la prima volta menzionato nell'anno 819 in un documento che cita il suo fondatore, l'abate Sentimir. Distrutto a causa di un saccheggio, venne ricostruito per volere del re carolingio Lotario nel 981.

Pinterest
Cerca