Pinterest

Esplora queste idee e molte altre!

1222, PROGETTO PER UN ATLANTE SARA DAVIDOVICS scrittura collage su ceramica, vetro, asfalto, marmo, cemento, dimensioni variabili, 2014   1222 è una geografia emotiva. Ogni frammento equivale ad un reperto mnemonico, crea il legame tra l’esperienza e il suo ricordo.

1222, PROGETTO PER UN ATLANTE SARA DAVIDOVICS scrittura collage su ceramica, vetro, asfalto, marmo, cemento, dimensioni variabili, 2014 1222 è una geografia emotiva. Ogni frammento equivale ad un reperto mnemonico, crea il legame tra l’esperienza e il suo ricordo.

CULTURE #06 CIRO VITALE Installazione 2014 Materiali: libri combusti, libri in cera, legno, plexiglas, led.  Dimensioni: cm 100x100x35 Il lavoro presentato è organizzato in una teca di plexiglas, dove l'alternanza di libri bruciati e luminosi fatti di cera pura, sembrano echeggiare reliquari antichi..

CULTURE #06 CIRO VITALE Installazione 2014 Materiali: libri combusti, libri in cera, legno, plexiglas, led. Dimensioni: cm 100x100x35 Il lavoro presentato è organizzato in una teca di plexiglas, dove l'alternanza di libri bruciati e luminosi fatti di cera pura, sembrano echeggiare reliquari antichi..

LIBRO D'ARTISTA- 33 X 40 X 66 CM. grafite, collage, acrilico, china, biro su carta e tessuto. 2014   La copertina è bianca, è come l’amore di mamma.Le pagine interne sono rosse,come i sentimenti forti dell'animo umano.La piccola Dignità (la bimba con la testa gigante) fa esercizi di sopravvivenza e resistenza per imparare a vivere nel mondo dei grandi..

LIBRO D'ARTISTA- 33 X 40 X 66 CM. grafite, collage, acrilico, china, biro su carta e tessuto. 2014 La copertina è bianca, è come l’amore di mamma.Le pagine interne sono rosse,come i sentimenti forti dell'animo umano.La piccola Dignità (la bimba con la testa gigante) fa esercizi di sopravvivenza e resistenza per imparare a vivere nel mondo dei grandi..

UNTITLED MARCELLO NOCERA Fotografia, kapa mount, 150x100cm 2013  La mia opera vuole mostrare le vie infinite della comunicazione. Il Papa portatore di un messaggio di povertà viene trasmesso nel luogo teatro del consumismo per eccellenza.  Guarda e vota le opere sul sito www.smartupoptima.com

UNTITLED MARCELLO NOCERA Fotografia, kapa mount, 150x100cm 2013 La mia opera vuole mostrare le vie infinite della comunicazione. Il Papa portatore di un messaggio di povertà viene trasmesso nel luogo teatro del consumismo per eccellenza. Guarda e vota le opere sul sito www.smartupoptima.com

LA FAME DI TE MI PRENDE IN MOMENTI INOPPORTUNI FRANCESCO MESSINA Supporto vecchio spartito musicale. Tecnica ad ecoline diluite in acqua e candeggina. Dimensioni 31 x 22 cm. 2014  L'opera, su vecchio spartito musicale, prestampato, rappresenta il riposo di un giovane pastore sullo sfondo. Nel tema del riposo e del relax, voglio rappresentare quei pensieri, durante flussi di coscienza, che ci portano a pensare alle persone lontane, le persone che desideriamo.

LA FAME DI TE MI PRENDE IN MOMENTI INOPPORTUNI FRANCESCO MESSINA Supporto vecchio spartito musicale. Tecnica ad ecoline diluite in acqua e candeggina. Dimensioni 31 x 22 cm. 2014 L'opera, su vecchio spartito musicale, prestampato, rappresenta il riposo di un giovane pastore sullo sfondo. Nel tema del riposo e del relax, voglio rappresentare quei pensieri, durante flussi di coscienza, che ci portano a pensare alle persone lontane, le persone che desideriamo.

USCIO FASULLO GIACOMO RAVAGLI Materiali di scarto, dimesioni variabili, opera site-specific, anno 2011 Nell’Alfabetiere, Bruno Munari idea nuovi modi per imparare a scrivere, prima ancora che leggere.

USCIO FASULLO GIACOMO RAVAGLI Materiali di scarto, dimesioni variabili, opera site-specific, anno 2011 Nell’Alfabetiere, Bruno Munari idea nuovi modi per imparare a scrivere, prima ancora che leggere.

BORDERLINE N°46: MASTRO GEPPETTO PEPPE CERILLO Xerografia su tela, cm 150x150, 2013  In molti individui appare già come una sfrontatezza che abbiano il coraggio di pronunciare la parola "io". Dire noi ed intendere io è una delle offese più raffinate. L'amore è la capacità di avvertire il simile nel dissimile. Theodor Adorno, Minima moralia, 1951

BORDERLINE N°46: MASTRO GEPPETTO PEPPE CERILLO Xerografia su tela, cm 150x150, 2013 In molti individui appare già come una sfrontatezza che abbiano il coraggio di pronunciare la parola "io". Dire noi ed intendere io è una delle offese più raffinate. L'amore è la capacità di avvertire il simile nel dissimile. Theodor Adorno, Minima moralia, 1951

PELLI E PELI CHIARA CUNZOLO Carta fotografica 30x45cm  Pelli e Peli nasce dalla necessità di tirar fuori da me stessa un sentimento puro vitale che mi travolge ogni volta che sono a contatto con il mio cane, Connie.  C'è un intesa silenziosa tra cane e padrone,fatta di sguardi, di gesti, di abitudini che li fondono in rapporto che necessita solo di essere alimentato nel tempo. Un sentimento puro, che non deve spiegarsi, è diretto e semplice, è di una bellezza eterea.

PELLI E PELI CHIARA CUNZOLO Carta fotografica 30x45cm Pelli e Peli nasce dalla necessità di tirar fuori da me stessa un sentimento puro vitale che mi travolge ogni volta che sono a contatto con il mio cane, Connie. C'è un intesa silenziosa tra cane e padrone,fatta di sguardi, di gesti, di abitudini che li fondono in rapporto che necessita solo di essere alimentato nel tempo. Un sentimento puro, che non deve spiegarsi, è diretto e semplice, è di una bellezza eterea.

L'AMORE AL TEMPO DI SKYPE FRANCESCA F Penna su retro di poster. Dimensioni: 40X60. Anno: 2013.  L'opera fa parte di una serie di disegni sul retro di vecchie locandine (teatrali, automobilistiche, pubblicitarie...) eseguiti a penna nera e blu durante lunghe conversazioni via Skype che, prima di trovare nel disegno una valvola di sfogo, si rivelavano particolarmente stressanti e caratterizzate da un'attesa inutile.

L'AMORE AL TEMPO DI SKYPE FRANCESCA F Penna su retro di poster. Dimensioni: 40X60. Anno: 2013. L'opera fa parte di una serie di disegni sul retro di vecchie locandine (teatrali, automobilistiche, pubblicitarie...) eseguiti a penna nera e blu durante lunghe conversazioni via Skype che, prima di trovare nel disegno una valvola di sfogo, si rivelavano particolarmente stressanti e caratterizzate da un'attesa inutile.

EGG_ALITÈ! / MARCO ABBAMONDI 88 uova, legno, acrilici, biossido di titanio su tavola. 80x80cm. - 2011 Sin dall'antichità simbolo del l'unità primordiale dell'essere, totalità perfetta che precede la nascita dell'universo visibile, l'uovo è al contempo fenomeno di fragilità.  Proprio per questo è stato scelto per rappresentare l'Italia di oggi. Egg alitè? è un fragile ‘tappeto' di uova su cui incedono incedono incerte unità, democrazia, uguaglianza in Italia.

EGG_ALITÈ! / MARCO ABBAMONDI 88 uova, legno, acrilici, biossido di titanio su tavola. 80x80cm. - 2011 Sin dall'antichità simbolo del l'unità primordiale dell'essere, totalità perfetta che precede la nascita dell'universo visibile, l'uovo è al contempo fenomeno di fragilità. Proprio per questo è stato scelto per rappresentare l'Italia di oggi. Egg alitè? è un fragile ‘tappeto' di uova su cui incedono incedono incerte unità, democrazia, uguaglianza in Italia.

CTRL ALT CANC RUBEN Tecnica mista parti di computer ed acrilico su base di legno ricavata da un pallet. L'opera raffigura l'Italia sotto forma di computer che ha bisogno di essere riavviata come un normale computer dopo un blocco del sistema operativo. Da qui il titolo CTRL ALT CANC che simboleggia la combinazione di tasti atti a riavviare un sistema windows dopo il temuto "blocco di sistema".  Visualizza e vota le opere sul sito www.smartupoptima.com

CTRL ALT CANC RUBEN Tecnica mista parti di computer ed acrilico su base di legno ricavata da un pallet. L'opera raffigura l'Italia sotto forma di computer che ha bisogno di essere riavviata come un normale computer dopo un blocco del sistema operativo. Da qui il titolo CTRL ALT CANC che simboleggia la combinazione di tasti atti a riavviare un sistema windows dopo il temuto "blocco di sistema". Visualizza e vota le opere sul sito www.smartupoptima.com

WINTER SPORT SPOTO Stampa digitale , 2013. Un esempio di relax invernale piuttosto tipico.

WINTER SPORT SPOTO Stampa digitale , 2013. Un esempio di relax invernale piuttosto tipico.

ERMETICA RICERCA DEL RICORDO FUTURO VINCENZO BONANNI  OLIO, ACRILICO, VERNICI E CARTA SU STRATI DI COMPENSATO, CM 103 X 98, 2009  [...]L'immagine è il minimum, la perfezione che un oggetto raggiunge quando non è più possibile migliorarlo per sottrazione. E' la qualità di quell'oggetto in cui ogni elemento e ogni dettaglio sono necessari, essenziali.

ERMETICA RICERCA DEL RICORDO FUTURO VINCENZO BONANNI OLIO, ACRILICO, VERNICI E CARTA SU STRATI DI COMPENSATO, CM 103 X 98, 2009 [...]L'immagine è il minimum, la perfezione che un oggetto raggiunge quando non è più possibile migliorarlo per sottrazione. E' la qualità di quell'oggetto in cui ogni elemento e ogni dettaglio sono necessari, essenziali.

RIFLESSI NOTTURNI B. CASSANO Acrilico su tela, 50 x 60, anno 2008  Un' esplosione di colori illumina la notte: potrebbero essere le luci di una metropoli...  L'energia creata da quest' incontro tra luci e tenebre è contagiosa: un dipinto che comunica gioia di vivere! I colori si rincorrono, si scontrano, si fondono... per poi riemergere in tutto il loro splendore!  Guarda e vota le opere sul sito www.smartupoptima.com

RIFLESSI NOTTURNI B. CASSANO Acrilico su tela, 50 x 60, anno 2008 Un' esplosione di colori illumina la notte: potrebbero essere le luci di una metropoli... L'energia creata da quest' incontro tra luci e tenebre è contagiosa: un dipinto che comunica gioia di vivere! I colori si rincorrono, si scontrano, si fondono... per poi riemergere in tutto il loro splendore! Guarda e vota le opere sul sito www.smartupoptima.com

RICERCA DELLA PACE PRIMORDIALE

RICERCA DELLA PACE PRIMORDIALE

VULGATA / FRANCESCO CIAVAGLIOLI L'opera riflette sulla dimensione dispersiva della divulgazione e consiste in una rielaborazione del processo di stampa e del rapporto tra matrice e multiplo. Le serie sono realizzate con la giustapposizione di pennarelli su risme di carta assorbente, l'inchiostro penetrando nella carta, allo stesso tempo riproduce e dissolve l'immagine. Ispirate al linguaggio nautico, queste "­bandiere" rappresentano urgenze espressive e il loro dissolversi in una "vulgata".

VULGATA / FRANCESCO CIAVAGLIOLI L'opera riflette sulla dimensione dispersiva della divulgazione e consiste in una rielaborazione del processo di stampa e del rapporto tra matrice e multiplo. Le serie sono realizzate con la giustapposizione di pennarelli su risme di carta assorbente, l'inchiostro penetrando nella carta, allo stesso tempo riproduce e dissolve l'immagine. Ispirate al linguaggio nautico, queste "­bandiere" rappresentano urgenze espressive e il loro dissolversi in una "vulgata".