Explore Saunas, Steam Room, and more!

Copricapi piumati indossati durante le danze rituali. La religione dei Chumash non differiva molto da quella delle altre etnie californiane. I rituali prevedevano tra l'altro delle danze drammatiche, con danzatori indossanti paramenti spesso vistosi, come questi copricapi piumati e con l'accompagnamento di strumenti musicali particolari, luoghi consacrati al culto (recinti, grandi strutture coperte, capanne sudatorie, …) purificazioni (sauna) e altro.

Copricapi piumati indossati durante le danze rituali. La religione dei Chumash non differiva molto da quella delle altre etnie californiane. I rituali prevedevano tra l'altro delle danze drammatiche, con danzatori indossanti paramenti spesso vistosi, come questi copricapi piumati e con l'accompagnamento di strumenti musicali particolari, luoghi consacrati al culto (recinti, grandi strutture coperte, capanne sudatorie, …) purificazioni (sauna) e altro.

La religione dei Chumash non differiva molto da quella delle altre etnie californiane. I rituali prevedevano danze drammatiche, paramenti spesso vistosi, accompagnamento tramite strumenti musicali particolari, luoghi consacrati al culto (recinti, grandi strutture coperte seminterrate o al livello del suolo, capanne sudatorie, …) purificazioni (sauna) e altro.

La religione dei Chumash non differiva molto da quella delle altre etnie californiane. I rituali prevedevano danze drammatiche, paramenti spesso vistosi, accompagnamento tramite strumenti musicali particolari, luoghi consacrati al culto (recinti, grandi strutture coperte seminterrate o al livello del suolo, capanne sudatorie, …) purificazioni (sauna) e altro.

La religione dei Chumash non differiva molto da quella delle altre etnie californiane. I rituali prevedevano tra l'altro delle danze drammatiche, con danzatori indossanti paramenti spesso vistosi e con l'accompagnamento di strumenti musicali particolari, come queste bacchette da danza. Queste scandivano il ritmo battendole l'una contro l'altra oppure erano fornite di una fessura centrale per cui bastava agitarle per farle suonare come nacchere.

La religione dei Chumash non differiva molto da quella delle altre etnie californiane. I rituali prevedevano tra l'altro delle danze drammatiche, con danzatori indossanti paramenti spesso vistosi e con l'accompagnamento di strumenti musicali particolari, come queste bacchette da danza. Queste scandivano il ritmo battendole l'una contro l'altra oppure erano fornite di una fessura centrale per cui bastava agitarle per farle suonare come nacchere.

Per quanto riguarda l'abbigliamento non differivano molto dai loro vicini: grembiuli femminili di frange vegetali o di pelle, copricapi femminili di fibre intrecciate  mantelli-coperta di fettucce di pellicce intrecciate, gonne da danza maschili a rete ornate di penne, ….

Per quanto riguarda l'abbigliamento non differivano molto dai loro vicini: grembiuli femminili di frange vegetali o di pelle, copricapi femminili di fibre intrecciate mantelli-coperta di fettucce di pellicce intrecciate, gonne da danza maschili a rete ornate di penne, ….

Rappresentazioni artistiche di tomol e loro utilizzo. I tomol, tii'at in Tongva, sono le imbarcazioni storicamente e attualmente utilizzate dai Chumash e dai Tongva, nella zona tra Santa Barbara, Los Angeles e le Isole del Canale, lunghi dai 2 metri e mezzo ai 9, erano particolarmente importanti perché entrambe le etnie si affidarono al mare per il loro sostentamento. Estremamente manovrabili erano sospinti da vogatori, muniti di pagaie a pala doppia, sistemati in posizione accovacciata.

Rappresentazioni artistiche di tomol e loro utilizzo. I tomol, tii'at in Tongva, sono le imbarcazioni storicamente e attualmente utilizzate dai Chumash e dai Tongva, nella zona tra Santa Barbara, Los Angeles e le Isole del Canale, lunghi dai 2 metri e mezzo ai 9, erano particolarmente importanti perché entrambe le etnie si affidarono al mare per il loro sostentamento. Estremamente manovrabili erano sospinti da vogatori, muniti di pagaie a pala doppia, sistemati in posizione accovacciata.

Altri elementi per le danze rituali. La religione dei Chumash non differiva molto da quella delle altre etnie californiane. I rituali prevedevano tra l'altro delle danze drammatiche, con danzatori indossanti paramenti spesso vistosi, come gonne e copricapi piumati e con l'accompagnamento di strumenti musicali particolari, come sonagli, fischietti, rombi,…, luoghi consacrati al culto (recinti, grandi strutture coperte, capanne sudatorie, …) purificazioni (sauna) e altro.

Altri elementi per le danze rituali. La religione dei Chumash non differiva molto da quella delle altre etnie californiane. I rituali prevedevano tra l'altro delle danze drammatiche, con danzatori indossanti paramenti spesso vistosi, come gonne e copricapi piumati e con l'accompagnamento di strumenti musicali particolari, come sonagli, fischietti, rombi,…, luoghi consacrati al culto (recinti, grandi strutture coperte, capanne sudatorie, …) purificazioni (sauna) e altro.

La religione dei Chumash non differiva molto da quella delle altre etnie californiane. I rituali prevedevano tra l'altro delle danze drammatiche, con danzatori indossanti paramenti spesso vistosi, con l'accompagnamento di strumenti musicali particolari, luoghi consacrati al culto (recinti, grandi strutture coperte, capanne sudatorie, …) purificazioni (sauna) e altro. Si faceva tra l'altro uso di amuleti specie durante i riti di guarigione.

La religione dei Chumash non differiva molto da quella delle altre etnie californiane. I rituali prevedevano tra l'altro delle danze drammatiche, con danzatori indossanti paramenti spesso vistosi, con l'accompagnamento di strumenti musicali particolari, luoghi consacrati al culto (recinti, grandi strutture coperte, capanne sudatorie, …) purificazioni (sauna) e altro. Si faceva tra l'altro uso di amuleti specie durante i riti di guarigione.

Nonostante la sedentarietà tipica di questa popolazione, come le altre popolazioni della California i neonati venivano tenuti in culle verticali da trasporto. Il modello presentava un'armatura costituita da una forcella, simile a quelle di altre popolazioni ed era caratterizzata da una particolare protezione laterale.

Nonostante la sedentarietà tipica di questa popolazione, come le altre popolazioni della California i neonati venivano tenuti in culle verticali da trasporto. Il modello presentava un'armatura costituita da una forcella, simile a quelle di altre popolazioni ed era caratterizzata da una particolare protezione laterale.

Prue di tomol decorate con mosaici di gusci di conchiglie. I tomol, tii'at in Tongva, sono le imbarcazioni storicamente e attualmente utilizzate dai Chumash e dai Tongva, nella zona tra Santa Barbara, Los Angeles e le Isole del Canale.

Prue di tomol decorate con mosaici di gusci di conchiglie. I tomol, tii'at in Tongva, sono le imbarcazioni storicamente e attualmente utilizzate dai Chumash e dai Tongva, nella zona tra Santa Barbara, Los Angeles e le Isole del Canale.

L'arte rupestre dei Chumash. Pittogrammi e petroglifi sono comuni a molte etnie della California, la tradizione delle pitture rupestri è prosperata fino al XIX secolo. L'arte rupestre dei Chumash è considerata una delle più elaborate tradizioni artistiche della regione. I loro pittogrammi rappresentanti esseri umani, animali e figure astratte sono stati eseguiti con tinture dai colori particolarmente vivi.

L'arte rupestre dei Chumash. Pittogrammi e petroglifi sono comuni a molte etnie della California, la tradizione delle pitture rupestri è prosperata fino al XIX secolo. L'arte rupestre dei Chumash è considerata una delle più elaborate tradizioni artistiche della regione. I loro pittogrammi rappresentanti esseri umani, animali e figure astratte sono stati eseguiti con tinture dai colori particolarmente vivi.

Pinterest
Search