Esplora queste idee e molte altre!

L'Autunno  scultura di Giovanni Caccini  Ponte di Santa Trinità, Firenze

L'Autunno scultura di Giovanni Caccini Ponte di Santa Trinità, Firenze

Villa Medicea di Cafaggiolo (Lunetta di Giusto Utens - Museo di Firenze com’era)

Villa Medicea di Cafaggiolo (Lunetta di Giusto Utens - Museo di Firenze com’era)

Il Lung'Arno di Firenze all'altezza di Ponte Santa Trinita (sulla sinistra) con vista su Ponte Vecchio (sulla destra).

Il Lung'Arno di Firenze all'altezza di Ponte Santa Trinita (sulla sinistra) con vista su Ponte Vecchio (sulla destra).

Firenze, chiesa di Santa Croce e Cappella dei Pazzi, vista dal campanile di Giotto.

Firenze, chiesa di Santa Croce e Cappella dei Pazzi, vista dal campanile di Giotto.

Il campanile di Giotto è la torre campanaria di Santa Maria del Fiore, la cattedrale di Firenze, e si trova in piazza del Duomo.  Le sue fondamenta furono scavate attorno al 1298 all'inizio del cantiere della nuova cattedrale, quando capomastro era Arnolfo di Cambio.

Il campanile di Giotto è la torre campanaria di Santa Maria del Fiore, la cattedrale di Firenze, e si trova in piazza del Duomo. Le sue fondamenta furono scavate attorno al 1298 all'inizio del cantiere della nuova cattedrale, quando capomastro era Arnolfo di Cambio.

Centro Storico di Firenze

Centro Storico di Firenze

Centro Storico di Firenze

Centro Storico di Firenze

Centro Storico di Firenze

Centro Storico di Firenze

Firenze Palazzo Uguccioni fu costruito per Giovanni Uguccioni a partire dal 1550. L'originale architettura di forme classicheggianti presenta affinità con lo stile tardo rinascimentale romano che hanno fatto pensare, nel passato, ad un disegno di Raffaello o di Michelangelo. L'effetto decorativo della facciata del palazzo, peraltro, è da porsi in relazione con la ristrutturazione di Piazza della Signoria voluta da Cosimo I

Firenze Palazzo Uguccioni fu costruito per Giovanni Uguccioni a partire dal 1550. L'originale architettura di forme classicheggianti presenta affinità con lo stile tardo rinascimentale romano che hanno fatto pensare, nel passato, ad un disegno di Raffaello o di Michelangelo. L'effetto decorativo della facciata del palazzo, peraltro, è da porsi in relazione con la ristrutturazione di Piazza della Signoria voluta da Cosimo I

Firenze Sul lato sud spicca la lunga facciata del Palazzo dell'Antella, frutto di ripetuti ampliamenti susseguitisi nel corso del tempo, unificando in un'unica struttura più abitazioni adiacenti. Il primo ampliamento significativo risale alla metà del Cinquecento: l'edificio, di proprietà dei Del Barbigia, viene sopraelevato di un piano e gli sporti in legno sono sostituiti con quelli di pietra visibili ancora oggi.

Firenze Sul lato sud spicca la lunga facciata del Palazzo dell'Antella, frutto di ripetuti ampliamenti susseguitisi nel corso del tempo, unificando in un'unica struttura più abitazioni adiacenti. Il primo ampliamento significativo risale alla metà del Cinquecento: l'edificio, di proprietà dei Del Barbigia, viene sopraelevato di un piano e gli sporti in legno sono sostituiti con quelli di pietra visibili ancora oggi.

Pinterest
Cerca