Esplora queste idee e molte altre!

Ecomuseo della Erbe Palustri, interni

Ecomuseo della Erbe Palustri, interni

Ecomuseo della Erbe Palustri, interni

Ecomuseo della Erbe Palustri, interni

Daniele Jallà, Direttivo ICOM e Enrico Sama, Assessore alla Cultura del Comune di Bagnacavallo al convegno Ecomusei

Daniele Jallà, Direttivo ICOM e Enrico Sama, Assessore alla Cultura del Comune di Bagnacavallo al convegno Ecomusei

Ecomuseo della Erbe Palustri, Enrico Sama, Assessore alla Cultura del Comune di Bagnacavallo, Claudio Leombroni, Responsabile Sistemi informativi e Reti della conoscenza, Provincia di Ravenna e  Laura Carlini, Responsabile Settore Musei IBC Regione Emilia-Romagna

Ecomuseo della Erbe Palustri, Enrico Sama, Assessore alla Cultura del Comune di Bagnacavallo, Claudio Leombroni, Responsabile Sistemi informativi e Reti della conoscenza, Provincia di Ravenna e Laura Carlini, Responsabile Settore Musei IBC Regione Emilia-Romagna

Ecomuseo delle Erbe Palustri, interni

Ecomuseo delle Erbe Palustri, interni

Eloisa Gennaro e Giuseppe Masetti "Presentazione della nuova guida dell'Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo", insieme a Enrico Sama, Assessore alla Cultura del Comune di Bagnacavallo

Eloisa Gennaro e Giuseppe Masetti "Presentazione della nuova guida dell'Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo", insieme a Enrico Sama, Assessore alla Cultura del Comune di Bagnacavallo

Villanova di Bagnacavallo (Ravenna, Emilia Romagna) - in epoca preindustriale si realizzavano manufatti con le 5 erbe di valle, legno di pioppo e salice.

Villanova di Bagnacavallo (Ravenna, Emilia Romagna) - in epoca preindustriale si realizzavano manufatti con le 5 erbe di valle, legno di pioppo e salice.

Detto Siciliano.

Detto Siciliano.

Ecomuseo della Erbe Palustri, interni

Ecomuseo della Erbe Palustri, interni

Ecomuseo della Erbe Palustri, interni

Ecomuseo della Erbe Palustri, interni

Pinterest
Cerca