Explore Vita, Wwi, and more!

Explore related topics

un momento di vita quotidiana presso l'ospedale militare della Val Sabbia, nelle retrovie del fronte dell'Adamello

un momento di vita quotidiana presso l'ospedale militare della Val Sabbia, nelle retrovie del fronte dell'Adamello

WWI - italian front - Sull'Averau in osservazione del nemico. - foto Alberto Piersanti soldato

La Grande guerra in 3D - Bologna - Repubblica.it

La Grande guerra in - Bologna - Repubblica.

posto di medicazione - il fronte dell'Isonzo #TuscanyAgriturismoGiratola

posto di medicazione - il fronte dell'Isonzo #TuscanyAgriturismoGiratola

Alpino "Skiatore" sul Fronte dolomitico, inverno 1916/1917. (Tratto dalla rivista "L'Alpino" gennaio 2017)

Alpino "Skiatore" sul Fronte dolomitico, inverno 1916/1917. (Tratto dalla rivista "L'Alpino" gennaio 2017)

Guerra Bianca | Un Alpino in divisa d'alta montagna

Guerra Bianca | Un Alpino in divisa d'alta montagna

WWI, Artist on the Italian Front.

The Great War on

“Film and photography might have elevated art and propaganda to new heights but there were still artists that hold on to the old ways.

Austrian Empire, World War One, Austro Hungarian, Body Armor, Military Uniforms, Wwi, Weapons, Steampunk, Soldiers

operaio addetto alla manutenzione di una teleferica in alta quota, sul fronte dell'Adamello

operaio addetto alla manutenzione di una teleferica in alta quota, sul fronte dell'Adamello

Artiglieria alpina sul fronte dell'Adamello, mentre si appresta a fare fuoco con un pezzo da 75/13.

Artiglieria alpina sul fronte dell'Adamello, mentre si appresta a fare fuoco con un pezzo da 75/13.

Cens Entrenchments on the Piave Italy About 1918 Gelatine process Rome Central Museum of the Risorgimento

Weapons World War One Pictures and Photos

Il 4.11.1918 si concludeva per l'Italia la I guerra mondiale. 10 giorni prima, 41 Divisioni italiane - affiancate da 1 Divisione francese e 1 britannica - erano passate all'offensiva sul Piave nella Battaglia di Vittorio Veneto. Nel novembre del 1917, dopo la disfatta di Caporetto, il gen. Luigi Cadorna venne sostituito, al comando dell’esercito italiano, dal gen. Armando Diaz, il quale fu determinante per il successivo esito della Grande Guerra. #TuscanyAgriturismoGiratola

Italian soldiers, draining work on the Dolomitic front, WWI

Pinterest
Search