Pinterest

Esplora queste idee e molte altre!

«Hai il mare dentro e non me lo fai esplorare?» «Se hai due remi, tempeste da affrontare e tanta pazienza per cui lottare, fai pure. Ma nel mare si può affogare...» «...oppure imparare a nuotare, arrivare al tuo cuore e incominciare ad amare.»  A. Filocomo

«Hai il mare dentro e non me lo fai esplorare?» «Se hai due remi, tempeste da affrontare e tanta pazienza per cui lottare, fai pure. Ma nel mare si può affogare...» «...oppure imparare a nuotare, arrivare al tuo cuore e incominciare ad amare.» A. Filocomo

Giant's Causeway, Northern Ireland

Giant's Causeway, Northern Ireland

Una volta che la tua anima, per qualche imprevedibile fatalità, si sarà risvegliata, la tua vita non sarà più la stessa, avvertirai un...'inquietudine costante, le cose che prima ti appagavano cominceranno ad andarti sempre più strette, ti sembrerà di essere impazzito e anche gli altri non capiranno il tuo improvviso cambiamento. Perché l'anima è come un virus energetico che tende continuamente ad espandersi, e non è per nulla incline al compromesso: pretende gioia e libertà, e se non gliela…

Una volta che la tua anima, per qualche imprevedibile fatalità, si sarà risvegliata, la tua vita non sarà più la stessa, avvertirai un...'inquietudine costante, le cose che prima ti appagavano cominceranno ad andarti sempre più strette, ti sembrerà di essere impazzito e anche gli altri non capiranno il tuo improvviso cambiamento. Perché l'anima è come un virus energetico che tende continuamente ad espandersi, e non è per nulla incline al compromesso: pretende gioia e libertà, e se non gliela…

A te che continuo ad amare....  " Quando tu guarderai il cielo, la notte, visto che io abiterò in una di esse, visto che io riderò, allora sarà per te come se tutte le stelle ridessero. Tu avrai……tu solo, delle stelle che sanno ridere. (Antoine De Saint-Exupery)

A te che continuo ad amare.... " Quando tu guarderai il cielo, la notte, visto che io abiterò in una di esse, visto che io riderò, allora sarà per te come se tutte le stelle ridessero. Tu avrai……tu solo, delle stelle che sanno ridere. (Antoine De Saint-Exupery)

Da dedicare, da scrivere, da leggere. Per emozionarsi, emozionare, ispirarsi e ispirare. Le citazioni più belle scelte da LifeGate e pubblicate su Facebook, per i momenti speciali.

Da dedicare, da scrivere, da leggere. Per emozionarsi, emozionare, ispirarsi e ispirare. Le citazioni più belle scelte da LifeGate e pubblicate su Facebook, per i momenti speciali.

"Di norma mio padre si alzava presto. Al mattino scendeva da solo, si sedeva e beveva il caffè prima che il resto della famiglia si svegliasse. Quelle erano le ore in cui pensava, il suo momento di solitudine. E qualunque fosse il problema, grande o piccolo, per quando gli altri si erano svegliati, lui aveva riflettuto abbastanza perché il problema non fosse più tale, ma solo un compito che bisognava svolgere" Harold Robbins  "Ricordi di un altro giorno"

"Di norma mio padre si alzava presto. Al mattino scendeva da solo, si sedeva e beveva il caffè prima che il resto della famiglia si svegliasse. Quelle erano le ore in cui pensava, il suo momento di solitudine. E qualunque fosse il problema, grande o piccolo, per quando gli altri si erano svegliati, lui aveva riflettuto abbastanza perché il problema non fosse più tale, ma solo un compito che bisognava svolgere" Harold Robbins "Ricordi di un altro giorno"

Land of fairy tales, Peştera, Romania. (Eduard Gutescu, National Geographic traveler photo contest)

Land of fairy tales, Peştera, Romania. (Eduard Gutescu, National Geographic traveler photo contest)

"L'assolto", una poesia di Aldo Palazzeschi che colpisce per il suo testo, per la narrazione teatrale.  Due bellissime interpretazioni la accompagnano: Vittorio Gassman e Giuseppe Di Mauro.  "Allor che i miei buoni fratelli m’avevan due volte sepolto, disse una voce: (io non so come e dove). “Assolto. Mancanza assoluta di prove”. Si apersero tutte le porte, si apersero tutti i cancelli. “Assolto!” [segue]"  #aldopalazzeschi, #giuseppedimauro, #vittoriogassman, #assolto, #mancanzadiprove…

"L'assolto", una poesia di Aldo Palazzeschi che colpisce per il suo testo, per la narrazione teatrale. Due bellissime interpretazioni la accompagnano: Vittorio Gassman e Giuseppe Di Mauro. "Allor che i miei buoni fratelli m’avevan due volte sepolto, disse una voce: (io non so come e dove). “Assolto. Mancanza assoluta di prove”. Si apersero tutte le porte, si apersero tutti i cancelli. “Assolto!” [segue]" #aldopalazzeschi, #giuseppedimauro, #vittoriogassman, #assolto, #mancanzadiprove…

vintage/nature

vintage/nature

“Sempre devi avere in mente Itaca – raggiungerla sia il pensiero costante. Soprattutto, non affrettare il viaggio; fa che duri a lungo, per anni, e che da vecchio metta piede sull’isola, tu, ricco dei tesori accumulati per strada senza aspettarti ricchezze da Itaca.”    Konstantinos Kavafis da Itaca

“Sempre devi avere in mente Itaca – raggiungerla sia il pensiero costante. Soprattutto, non affrettare il viaggio; fa che duri a lungo, per anni, e che da vecchio metta piede sull’isola, tu, ricco dei tesori accumulati per strada senza aspettarti ricchezze da Itaca.” Konstantinos Kavafis da Itaca

Pericoli, Avversità atmosferiche - Nubi plumbee di una tempesta estiva su campo di grano

Pericoli, Avversità atmosferiche - Nubi plumbee di una tempesta estiva su campo di grano

Risultati immagini per sky

Risultati immagini per sky

E si finisce, a volersi ritrovare... nei posti più improbabili, anche... riuscire a risalire fino alla cima, fuggendo dalle proprie bassezze... ecco, dove può portare lo spirito, la parte più irraggiungibile di sé... perché tanta fatica, costa... toccare quella punta, così sensibile, e poi sentire il dolore, che lentamente affligge... però, la conoscenza appare come una cura... e si finisce, a sentirsi guariti... da ciò che tratteneva, mortificava... la libertà, ha un nuovo profumo... e l'…

E si finisce, a volersi ritrovare... nei posti più improbabili, anche... riuscire a risalire fino alla cima, fuggendo dalle proprie bassezze... ecco, dove può portare lo spirito, la parte più irraggiungibile di sé... perché tanta fatica, costa... toccare quella punta, così sensibile, e poi sentire il dolore, che lentamente affligge... però, la conoscenza appare come una cura... e si finisce, a sentirsi guariti... da ciò che tratteneva, mortificava... la libertà, ha un nuovo profumo... e l'…

Quotes Collection: Something To Believe In

Quotes Collection: Something To Believe In #19

Quotes Collection: Something To Believe In