Esplora queste idee e molte altre!

150x56cm folla pastello tempera acrilico

150x56cm folla pastello tempera acrilico

Le miniature del Messale II carta: 147v titolo: Discesa dello Spirito Santo autore: Collaboratore dell'Angelico  tecnica: tempera e pennello  Il corpo della lettera rosa divide il fondo in due occhielli ma la scena si svolge unitariamente dietro la lettera: la Vergine ha il corpo al centro e si alza a mezzobusto tra la folla degli apostoli, tutti con lo sguardo rivolto in alto verso la colomba dello Spirito Santo. I personaggi sono inondati da raggi di luce bianchi e sulle loro teste si alza…

Le miniature del Messale II carta: 147v titolo: Discesa dello Spirito Santo autore: Collaboratore dell'Angelico tecnica: tempera e pennello Il corpo della lettera rosa divide il fondo in due occhielli ma la scena si svolge unitariamente dietro la lettera: la Vergine ha il corpo al centro e si alza a mezzobusto tra la folla degli apostoli, tutti con lo sguardo rivolto in alto verso la colomba dello Spirito Santo. I personaggi sono inondati da raggi di luce bianchi e sulle loro teste si alza…

Fortunato Depero (Italian, 1892-1960), Subway (Folla ai treni sotteranei) [Subway (Crowd for underground trains)], 1930. Ink and tempera on cardboard, 60 x 90 cm.

Fortunato Depero (Italian, 1892-1960), Subway (Folla ai treni sotteranei) [Subway (Crowd for underground trains)], 1930. Ink and tempera on cardboard, 60 x 90 cm.

Umberto Brunelleschi (1879 -1949, Italy), 1926, Donne per la folla, Costume Design for Turandot Opera by Giacomo Puccini, Teatro dell'Opera, Roma, Pencil, Tempera.

Umberto Brunelleschi (1879 -1949, Italy), 1926, Donne per la folla, Costume Design for Turandot Opera by Giacomo Puccini, Teatro dell'Opera, Roma, Pencil, Tempera.

Umberto Brunelleschi (1879 -1949, Italy), 1926, Folla, Costume Design for Turandot Opera by Giacomo Puccini, Teatro dell'Opera, Roma, Pencil, Tempera.

Umberto Brunelleschi (1879 -1949, Italy), 1926, Folla, Costume Design for Turandot Opera by Giacomo Puccini, Teatro dell'Opera, Roma, Pencil, Tempera.

BEATO ANGELICO - San Pietro detta il Vangelo a san Marco, predella "Tabernacolo dei Linaioli" - 1432-1433 - Museo nazionale di San Marco di Firenze

BEATO ANGELICO - San Pietro detta il Vangelo a san Marco, predella "Tabernacolo dei Linaioli" - 1432-1433 - Museo nazionale di San Marco di Firenze

"PILATO SI LAVA LE MANI" è un dipinto autografo di Duccio di Buoninsegna, tecnica a tempera su tavola nel 1308-11, misura 102 x 53,5 cm. ed è custodito nel Museo dell'Opera del Duomo di Siena.  "Pilato, visto che non otteneva nulla, anzi che il tumulto cresceva sempre più, presa dell'acqua, si lavò le mani davanti alla folla: Non sono responsabile, disse, di questo sangue; vedetevela voi! E tutto il popolo rispose: Il suo sangue ricada sopra di noi e sopra i nostri figli.   Matteo 27:24-25

"PILATO SI LAVA LE MANI" è un dipinto autografo di Duccio di Buoninsegna, tecnica a tempera su tavola nel 1308-11, misura 102 x 53,5 cm. ed è custodito nel Museo dell'Opera del Duomo di Siena. "Pilato, visto che non otteneva nulla, anzi che il tumulto cresceva sempre più, presa dell'acqua, si lavò le mani davanti alla folla: Non sono responsabile, disse, di questo sangue; vedetevela voi! E tutto il popolo rispose: Il suo sangue ricada sopra di noi e sopra i nostri figli. Matteo 27:24-25

GESÙ FLAGELLATO.  "Lo Stendardo della Flagellazione" è un dipinto a tempera su tavola ,che mide 84x60 cm, realizzato da Luca Signorelli, databile al 1475 e conservato nella Pinacoteca di Brera a Milano. Il tema si riscontra nell'arte a partire dal nono secolo. È completamente inesistente nell'arte bizantina e molto raro nella Chiesa ortodossa.   "Pilato, volendo soddisfare la folla, liberò loro Barabba; e consegnò Gesù, dopo averlo flagellato, perché fosse crocifisso".  Marco 15:15

GESÙ FLAGELLATO. "Lo Stendardo della Flagellazione" è un dipinto a tempera su tavola ,che mide 84x60 cm, realizzato da Luca Signorelli, databile al 1475 e conservato nella Pinacoteca di Brera a Milano. Il tema si riscontra nell'arte a partire dal nono secolo. È completamente inesistente nell'arte bizantina e molto raro nella Chiesa ortodossa. "Pilato, volendo soddisfare la folla, liberò loro Barabba; e consegnò Gesù, dopo averlo flagellato, perché fosse crocifisso". Marco 15:15

ARRESTO DI GESÙ. I DISCEPOLI LO ABBANDONANO FUGGENDO. "La cattura di Cristo" di Duccio Buoninsegna,  1308-11, misura 99,5 x 76 cm. ed è custodito nel Museo dell'Opera del Duomo di Siena."Gesù disse alla folla: Siete usciti come contro un brigante, con spade e bastoni, per catturarmi. Ogni giorno stavo seduto nel tempio ad insegnare, e non mi avete arrestato. Ma tutto questo è avvenuto perché si adempissero le Scritture dei profeti. Allora tutti i discepoli, abbandonatolo, fuggirono. Mt…

ARRESTO DI GESÙ. I DISCEPOLI LO ABBANDONANO FUGGENDO. "La cattura di Cristo" di Duccio Buoninsegna, 1308-11, misura 99,5 x 76 cm. ed è custodito nel Museo dell'Opera del Duomo di Siena."Gesù disse alla folla: Siete usciti come contro un brigante, con spade e bastoni, per catturarmi. Ogni giorno stavo seduto nel tempio ad insegnare, e non mi avete arrestato. Ma tutto questo è avvenuto perché si adempissero le Scritture dei profeti. Allora tutti i discepoli, abbandonatolo, fuggirono. Mt…

150x56cm

150x56cm

Pinterest
Cerca