Esplora queste idee e molte altre!

Andrea Tafi secondo Vasari (Firenze, 1213 – Firenze, 1294) è stato un pittore italiano, particolarmente apprezzato per aver portato a Firenze l'arte del mosaico che portò a tale livello di qualità da servire da esempio anche a Giotto.

Andrea Tafi secondo Vasari (Firenze, 1213 – Firenze, 1294) è stato un pittore italiano, particolarmente apprezzato per aver portato a Firenze l'arte del mosaico che portò a tale livello di qualità da servire da esempio anche a Giotto.

001 le vite, cimabue - Cimabue - Wikipedia

001 le vite, cimabue - Cimabue - Wikipedia

Boccaccio Boccaccino (1467-1525) ~ Gypsy Girl ~ ca 1505 ~ Uffizi ~ Boccaccio Boccaccino was a painter of the early Italian Renaissance, belonging to the Emilian school. He is profiled in Vasari's Le Vite delle più eccellenti pittori, scultori, ed architettori.

Boccaccio Boccaccino (1467-1525) ~ Gypsy Girl ~ ca 1505 ~ Uffizi ~ Boccaccio Boccaccino was a painter of the early Italian Renaissance, belonging to the Emilian school. He is profiled in Vasari's Le Vite delle più eccellenti pittori, scultori, ed architettori.

Antonio Veneziano (Venezia, ... – Firenze, 1388) è stato un pittore italiano.

Antonio Veneziano (Venezia, ... – Firenze, 1388) è stato un pittore italiano.

Bartolomeo della Gatta, pseudonimo di Pietro di Antonio Dei (Firenze, 1448 – Arezzo, 1502), è stato un pittore, miniatore, religioso, e architetto italiano.

Bartolomeo della Gatta, pseudonimo di Pietro di Antonio Dei (Firenze, 1448 – Arezzo, 1502), è stato un pittore, miniatore, religioso, e architetto italiano.

Ridolfo del Ghirlandaio (Firenze, 4 febbraio 1483 – 1561) è stato un pittore italiano, figlio di Domenico Ghirlandaio.

Ridolfo del Ghirlandaio (Firenze, 4 febbraio 1483 – 1561) è stato un pittore italiano, figlio di Domenico Ghirlandaio.

Jacopo di Landino, detto anche Jacopo da Pratovecchio, ma più noto come Jacopo del Casentino (Pratovecchio, 1297 circa – 1349 circa), è stato un pittore e miniatore italiano, attivo in Toscana, principalmente a Firenze, tra il 1339 e la metà del secolo.

Jacopo di Landino, detto anche Jacopo da Pratovecchio, ma più noto come Jacopo del Casentino (Pratovecchio, 1297 circa – 1349 circa), è stato un pittore e miniatore italiano, attivo in Toscana, principalmente a Firenze, tra il 1339 e la metà del secolo.

Giuliano d'Arrigo, detto il Pesello (Firenze, 1367 – 1446), è stato un pittore italiano

Giuliano d'Arrigo, detto il Pesello (Firenze, 1367 – 1446), è stato un pittore italiano

Giotto di Bondone, forse diminutivo di Ambrogio o Angiolo, conosciuto semplicemente come Giotto (Vespignano, 1267 circa – Firenze, 8 gennaio 1337), è stato un pittore e architetto italiano.

Giotto di Bondone, forse diminutivo di Ambrogio o Angiolo, conosciuto semplicemente come Giotto (Vespignano, 1267 circa – Firenze, 8 gennaio 1337), è stato un pittore e architetto italiano.

Giovanni Angelo Montorsoli (Firenze, 1507 – 31 agosto 1563) è stato un religioso, scultore e architetto italiano.

Giovanni Angelo Montorsoli (Firenze, 1507 – 31 agosto 1563) è stato un religioso, scultore e architetto italiano.

Pinterest
Cerca