Esplora queste idee e molte altre!

Esplora argomenti correlati

Luca della Robbia (Firenze, 1399/1400 circa – Firenze, 1482)

Luca della Robbia (Firenze, 1399/1400 circa – Firenze, 1482)

Giorgio Vasari	 Soggetto/Oggetto: Ritratto di Luca della Robbia	 Secolo: XVI	 Epoca/data: 1568	 Tipo: Stampe  Dati Tecnici: xilografia	 Città: Firenze	 Luogo: Kunsthistorisches Institut in Florenz

Giorgio Vasari Soggetto/Oggetto: Ritratto di Luca della Robbia Secolo: XVI Epoca/data: 1568 Tipo: Stampe Dati Tecnici: xilografia Città: Firenze Luogo: Kunsthistorisches Institut in Florenz

Leonardo di ser Piero da Vinci (Anchiano, 15 aprile 1452 – Amboise, 2 maggio 1519)

Leonardo di ser Piero da Vinci (Anchiano, 15 aprile 1452 – Amboise, 2 maggio 1519)

Fra Filippo di Tommaso Lippi (Firenze, 23 giugno 1406 – Spoleto, 9 ottobre 1469) è stato un pittore italiano. Fu, con Beato Angelico e Domenico Veneziano, il principale pittore attivo a Firenze facente parte della generazione successiva a quella del Masaccio.

Fra Filippo di Tommaso Lippi (Firenze, 23 giugno 1406 – Spoleto, 9 ottobre 1469) è stato un pittore italiano. Fu, con Beato Angelico e Domenico Veneziano, il principale pittore attivo a Firenze facente parte della generazione successiva a quella del Masaccio.

Luca Signorelli, pseudonimo di Luca d'Egidio di Ventura (Cortona, 1445 circa – Cortona, 16 ottobre 1523)

Luca Signorelli, pseudonimo di Luca d'Egidio di Ventura (Cortona, 1445 circa – Cortona, 16 ottobre 1523)

Domenico Bigordi, detto il Ghirlandaio (Firenze, 1449 – Firenze, 11 gennaio 1494), è stato un pittore italiano.

Domenico Bigordi, detto il Ghirlandaio (Firenze, 1449 – Firenze, 11 gennaio 1494), è stato un pittore italiano.

Andrea Ferrucci (Fiesole, 1465 – Firenze, 1526) è stato uno scultore italiano. Detto anche Andrea di Piero Ferruzzi oppure Andrea da Fiesole, appartenne ad una famiglia di scalpellini di Fiesole ed era il cugino di Francesco di Simone Ferrucci.

Andrea Ferrucci (Fiesole, 1465 – Firenze, 1526) è stato uno scultore italiano. Detto anche Andrea di Piero Ferruzzi oppure Andrea da Fiesole, appartenne ad una famiglia di scalpellini di Fiesole ed era il cugino di Francesco di Simone Ferrucci.

Properzia de' Rossi - Sculpture

Properzia de' Rossi - Sculpture

Ritratto di Cimabue dalle "Vite di Vasari "- Il Vasari definisce Cimabue  come colui che nacque "per dar i primi lumi all'arte della pittura". Fu infatti la pittura di Cimabue a dare inizio a una nuova scuola pittorica fatta anche di sentimenti, che si distaccava dall'arte bizantina.

Ritratto di Cimabue dalle "Vite di Vasari "- Il Vasari definisce Cimabue come colui che nacque "per dar i primi lumi all'arte della pittura". Fu infatti la pittura di Cimabue a dare inizio a una nuova scuola pittorica fatta anche di sentimenti, che si distaccava dall'arte bizantina.

Paolo di Dono, ovvero Paolo Doni, detto Paolo Uccello (Pratovecchio, 15 giugno 1397 – Firenze, 10 dicembre 1475)

Paolo di Dono, ovvero Paolo Doni, detto Paolo Uccello (Pratovecchio, 15 giugno 1397 – Firenze, 10 dicembre 1475)

Pinterest
Cerca