Esplora queste idee e molte altre!

Esplora argomenti correlati

• TAVOLA XX ter cm 43,5 x 18 x 3 LA SIRENA Il legno di questa tavola presenta nel retro molti fori di tarlo e gallerie “a tarlo lungo”, a sinistra c’è un grosso buco di chiodo chiuso da una stuccatura, ma è strutturalmente solido; la pellicola pittorica, applicata su un’imprimitura sottile, è aderente al supporto, con piccole abrasioni e lacune. Figura di sirena, frontale, la cui doppia coda prende una natura vegetale, con le braccia aperte che regge una ghirlanda; questa immagine veramente…

• TAVOLA XX ter cm 43,5 x 18 x 3 LA SIRENA Il legno di questa tavola presenta nel retro molti fori di tarlo e gallerie “a tarlo lungo”, a sinistra c’è un grosso buco di chiodo chiuso da una stuccatura, ma è strutturalmente solido; la pellicola pittorica, applicata su un’imprimitura sottile, è aderente al supporto, con piccole abrasioni e lacune. Figura di sirena, frontale, la cui doppia coda prende una natura vegetale, con le braccia aperte che regge una ghirlanda; questa immagine veramente…

• TAVOLA XV ter cm 41,5 x 19,2 x 2,5 ANGELO CHE SORREGGE IL SANTO BAMBINO Alcuni fori di tarlo e gallerie “a tarlo lungo” per il legno del retro, che è pertanto in discrete condizioni, pur presentando una lesione; il film pittorico, anche in questo caso steso sulle irregolarità del legno e dell’imprimitura senza un preventivo livellamento, è fragile a zone e mostra qualche lacuna. Come per la TAVOLA VII e X bis, e alla XX di questo gruppo, i personaggi dipinti sono raffigurati a figura…

• TAVOLA XV ter cm 41,5 x 19,2 x 2,5 ANGELO CHE SORREGGE IL SANTO BAMBINO Alcuni fori di tarlo e gallerie “a tarlo lungo” per il legno del retro, che è pertanto in discrete condizioni, pur presentando una lesione; il film pittorico, anche in questo caso steso sulle irregolarità del legno e dell’imprimitura senza un preventivo livellamento, è fragile a zone e mostra qualche lacuna. Come per la TAVOLA VII e X bis, e alla XX di questo gruppo, i personaggi dipinti sono raffigurati a figura…

• TAVOLA IV bis                             cm 43,5 x 17,5 x 3                           ARCANGELO GABRIELE Il legno del retro è piuttosto tarlato, soprattutto nel terzo inferiore, dove si rinvengono abbondanti tracce di insetti morti; la pellicola pittorica, stesa in parte sul nudo legno, lascia apparire nelle lacune la preparazione a stucco sottostante, che è di un vivo oltremare chiaro, ed è evidentissimo nel tassello in alto a destra. Nel sollevarla manualmente, la tavola sembra essere…

• TAVOLA IV bis cm 43,5 x 17,5 x 3 ARCANGELO GABRIELE Il legno del retro è piuttosto tarlato, soprattutto nel terzo inferiore, dove si rinvengono abbondanti tracce di insetti morti; la pellicola pittorica, stesa in parte sul nudo legno, lascia apparire nelle lacune la preparazione a stucco sottostante, che è di un vivo oltremare chiaro, ed è evidentissimo nel tassello in alto a destra. Nel sollevarla manualmente, la tavola sembra essere…

Federico II FEDERICO II DI SVEVIA, IMPERATORE, RE DI SICILIA E DI GERUSALEMME, RE DEI ROMANI Federiciana (2005) di Norbert Kamp FEDERICO II DI SVEVIA, IMPERATORE, RE DI SICILIA E DI GERUSALEMME, RE DEI ROMANI. - Nacque il 26 dicembre 1194, due giorni dopo che il padre, l'imperatore Enrico VI di Svevia, era stato incoronato a Palermo re di Sicilia, a Jesi nelle Marche (provincia di Ancona), dove la madre, la quarantenne imperatrice Costanza, figlia postuma di Ruggero II di Sicilia, si era…

Federico II FEDERICO II DI SVEVIA, IMPERATORE, RE DI SICILIA E DI GERUSALEMME, RE DEI ROMANI Federiciana (2005) di Norbert Kamp FEDERICO II DI SVEVIA, IMPERATORE, RE DI SICILIA E DI GERUSALEMME, RE DEI ROMANI. - Nacque il 26 dicembre 1194, due giorni dopo che il padre, l'imperatore Enrico VI di Svevia, era stato incoronato a Palermo re di Sicilia, a Jesi nelle Marche (provincia di Ancona), dove la madre, la quarantenne imperatrice Costanza, figlia postuma di Ruggero II di Sicilia, si era…

TAVOLA XII cm 44,5 x 20,5 x 2,5 S. MICHELE ARCANGELO Il legno è sul retro in buone condizioni di conservazione, con una sottile lesione; nella pellicola pittorica, ben aderente all’imprimitura e leggermente abrasa, il pigmento rosso si spolvera facilmente, certamente a causa di un insufficiente quantità di colla nell’impasto della tempera. La parte superiore della tavola è piuttosto annerita. Figura frontale di angelo con armatura metallica, nimbato, che trafigge con la lancia, che però è…

TAVOLA XII cm 44,5 x 20,5 x 2,5 S. MICHELE ARCANGELO Il legno è sul retro in buone condizioni di conservazione, con una sottile lesione; nella pellicola pittorica, ben aderente all’imprimitura e leggermente abrasa, il pigmento rosso si spolvera facilmente, certamente a causa di un insufficiente quantità di colla nell’impasto della tempera. La parte superiore della tavola è piuttosto annerita. Figura frontale di angelo con armatura metallica, nimbato, che trafigge con la lancia, che però è…

• TAVOLA II bis cm 43 x 17,5 x 2 SAN MARCO Retro del legno in discrete condizioni, con qualche foro di tarlo; pellicola pittorica solida. Osservando il bordo superiore sinistro di questa tavola, si può vedere distintamente come la pittura sia stata eseguita su una vecchia preparazione: infatti, la decorazione a festoni che la incornicia continua dalla zona completa d’imprimitura a quella più esterna che ne è priva. Tipica figura d’apostolo, frontale, nimbato, rivestito d’un manto color…

• TAVOLA II bis cm 43 x 17,5 x 2 SAN MARCO Retro del legno in discrete condizioni, con qualche foro di tarlo; pellicola pittorica solida. Osservando il bordo superiore sinistro di questa tavola, si può vedere distintamente come la pittura sia stata eseguita su una vecchia preparazione: infatti, la decorazione a festoni che la incornicia continua dalla zona completa d’imprimitura a quella più esterna che ne è priva. Tipica figura d’apostolo, frontale, nimbato, rivestito d’un manto color…

• TAVOLA XIII ter cm 42 x 22 x 2,8 L’AGNELLO DI DIO Il legno della tavola sul retro appare relativamente danneggiato, con lesioni superficiali, gallerie “a tarlo lungo” e qualche foro di tarlo; l’angolo superiore destro risulta mancante a causa di una vecchia rottura. La pellicola pittorica, stesa su diseguaglianze della superficie, porta delle abrasioni nella parte inferiore ma ha un’apparenza solida. L’ Agnus Dei è raffigurato rivolto verso destra, intero, con il nimbo a spicchi, portante…

• TAVOLA XIII ter cm 42 x 22 x 2,8 L’AGNELLO DI DIO Il legno della tavola sul retro appare relativamente danneggiato, con lesioni superficiali, gallerie “a tarlo lungo” e qualche foro di tarlo; l’angolo superiore destro risulta mancante a causa di una vecchia rottura. La pellicola pittorica, stesa su diseguaglianze della superficie, porta delle abrasioni nella parte inferiore ma ha un’apparenza solida. L’ Agnus Dei è raffigurato rivolto verso destra, intero, con il nimbo a spicchi, portante…

• TAVOLA VII bis cm 42,7 x 18,7 x 3 AMORINO CON EDERA Il legno del retro si presenta molto deteriorato, fragile e tarlato soprattutto nella parte inferiore, ed è stata riscontrata la presenza del TARLO VIVO; la pellicola pittorica è solida e interamente imbrattata da una specie di fango rossiccio, e il pigmento rosso dell’arco si spolvera con facilità. Il soggetto è un amorino alato, in volo, che si sostiene a dei tralci d’edera; sproporzionato e realizzato in stile primitivo, conserva però…

• TAVOLA VII bis cm 42,7 x 18,7 x 3 AMORINO CON EDERA Il legno del retro si presenta molto deteriorato, fragile e tarlato soprattutto nella parte inferiore, ed è stata riscontrata la presenza del TARLO VIVO; la pellicola pittorica è solida e interamente imbrattata da una specie di fango rossiccio, e il pigmento rosso dell’arco si spolvera con facilità. Il soggetto è un amorino alato, in volo, che si sostiene a dei tralci d’edera; sproporzionato e realizzato in stile primitivo, conserva però…

• TAVOLA VII cm 43 x 20,5 x 2,5 MORO DI PROFILO CON ORECCHINO Il legno del retro è molto fragile e tarlato, la pellicola pittorica si presenta solida e aderente alla sottilissima imprimitura. Moro di profilo verso destra, caratterizzato da naso camuso, con turbante ornato di piume di fagiano e gioiello frontale, orecchino a cerchio. Dietro la figura, una cinta muraria con quattro minareti o trono moresco con spalliera. Sul mento si intravede il disegno di una barba che, come per un…

• TAVOLA VII cm 43 x 20,5 x 2,5 MORO DI PROFILO CON ORECCHINO Il legno del retro è molto fragile e tarlato, la pellicola pittorica si presenta solida e aderente alla sottilissima imprimitura. Moro di profilo verso destra, caratterizzato da naso camuso, con turbante ornato di piume di fagiano e gioiello frontale, orecchino a cerchio. Dietro la figura, una cinta muraria con quattro minareti o trono moresco con spalliera. Sul mento si intravede il disegno di una barba che, come per un…

TAVOLA XI ter cm 44 x 19,5 x 2 ANNUNCIAZIONE Questa tavola sembra ricavata da un legno diverso, più pesante e rossiccio, molto resinoso, e proprio a causa della sua scarsa permeabilità non ha assorbito l’antitarlo; le lesioni che si notano sul retro piuttosto che svilupparsi orizzontalmente prendono una direzione diagonale, i pochissimi fori di tarlo che presenta si trovano tutti nello spessore dell’angolo inferiore destro. Il film pittorico è stato sottoposto ad abrasione, la sua…

TAVOLA XI ter cm 44 x 19,5 x 2 ANNUNCIAZIONE Questa tavola sembra ricavata da un legno diverso, più pesante e rossiccio, molto resinoso, e proprio a causa della sua scarsa permeabilità non ha assorbito l’antitarlo; le lesioni che si notano sul retro piuttosto che svilupparsi orizzontalmente prendono una direzione diagonale, i pochissimi fori di tarlo che presenta si trovano tutti nello spessore dell’angolo inferiore destro. Il film pittorico è stato sottoposto ad abrasione, la sua…

Pinterest
Cerca