Pinterest
search

Explore these ideas and more!

• TAVOLA XIV ter cm 43 x 19,5 x 2,5 BLASONE A SCACCHIERA DIAGONALE Questa tavola non presenta fori di tarlo né lesioni; un grosso chiodo di ferro sporge nella parte superiore sinistra del retro, e tre altri buchi sono riempiti con malta o altro tipo di stuccatura. La pellicola pittorica, stesa su una imprimitura sottile, è consunta e mancante in alcune zone che sono inoltre annerite. Blasone a scudo appuntato, losangato in bianco e nero; è sorretto da due uccelli fantastici tipo grifoni…

• TAVOLA XIV ter cm 43 x 19,5 x 2,5 BLASONE A SCACCHIERA DIAGONALE Questa tavola non presenta fori di tarlo né lesioni; un grosso chiodo di ferro sporge nella parte superiore sinistra del retro, e tre altri buchi sono riempiti con malta o altro tipo di stuccatura. La pellicola pittorica, stesa su una imprimitura sottile, è consunta e mancante in alcune zone che sono inoltre annerite. Blasone a scudo appuntato, losangato in bianco e nero; è sorretto da due uccelli fantastici tipo grifoni…

Falco preda Lepre nel cuore della Joaria, una delle originali torri del palazzo normanno oggi inglobata in altri edifici. Le aperture alle pareti sono antiche bocche per l'immissione d'aria fredda e calda condotta attraverso intercapedini tra un muro e l'altro. Sulla sinistra si accede alla sala più interessante del palazzo: la sala di Ruggero II, la cui decorazione richiama la sottostante Cappella Palatina. Un alto zoccolo di lastre marmoree incorniciate da strisce musive fa da preludio al…

Falco preda Lepre nel cuore della Joaria, una delle originali torri del palazzo normanno oggi inglobata in altri edifici. Le aperture alle pareti sono antiche bocche per l'immissione d'aria fredda e calda condotta attraverso intercapedini tra un muro e l'altro. Sulla sinistra si accede alla sala più interessante del palazzo: la sala di Ruggero II, la cui decorazione richiama la sottostante Cappella Palatina. Un alto zoccolo di lastre marmoree incorniciate da strisce musive fa da preludio al…

TAVOLA XI ter cm 44 x 19,5 x 2 ANNUNCIAZIONE Questa tavola sembra ricavata da un legno diverso, più pesante e rossiccio, molto resinoso, e proprio a causa della sua scarsa permeabilità non ha assorbito l’antitarlo; le lesioni che si notano sul retro piuttosto che svilupparsi orizzontalmente prendono una direzione diagonale, i pochissimi fori di tarlo che presenta si trovano tutti nello spessore dell’angolo inferiore destro. Il film pittorico è stato sottoposto ad abrasione, la sua…

TAVOLA XI ter cm 44 x 19,5 x 2 ANNUNCIAZIONE Questa tavola sembra ricavata da un legno diverso, più pesante e rossiccio, molto resinoso, e proprio a causa della sua scarsa permeabilità non ha assorbito l’antitarlo; le lesioni che si notano sul retro piuttosto che svilupparsi orizzontalmente prendono una direzione diagonale, i pochissimi fori di tarlo che presenta si trovano tutti nello spessore dell’angolo inferiore destro. Il film pittorico è stato sottoposto ad abrasione, la sua…

• TAVOLA IV bis                             cm 43,5 x 17,5 x 3                           ARCANGELO GABRIELE Il legno del retro è piuttosto tarlato, soprattutto nel terzo inferiore, dove si rinvengono abbondanti tracce di insetti morti; la pellicola pittorica, stesa in parte sul nudo legno, lascia apparire nelle lacune la preparazione a stucco sottostante, che è di un vivo oltremare chiaro, ed è evidentissimo nel tassello in alto a destra. Nel sollevarla manualmente, la tavola sembra essere…

• TAVOLA IV bis cm 43,5 x 17,5 x 3 ARCANGELO GABRIELE Il legno del retro è piuttosto tarlato, soprattutto nel terzo inferiore, dove si rinvengono abbondanti tracce di insetti morti; la pellicola pittorica, stesa in parte sul nudo legno, lascia apparire nelle lacune la preparazione a stucco sottostante, che è di un vivo oltremare chiaro, ed è evidentissimo nel tassello in alto a destra. Nel sollevarla manualmente, la tavola sembra essere…

• TAVOLA III cm 42 x 16 x 2,5 SANTO CHE REGGE UNA CHIESA Questa tavola ha subito molti guasti per l’opera dei tarli, sia per quanto riguarda i fori che per le gallerie “a tarlo lungo” che insieme rendono estremamente fragile il legno, tant’è che nel bordo superiore ci sono segni di danneggiamento recente; la pellicola pittorica è lacunosa soprattutto a sinistra, ed è oltremodo secca e fragile. Figura di santo frontale, nimbato, benedicente con le tre dita della mano sinistra mentre con la…

• TAVOLA III cm 42 x 16 x 2,5 SANTO CHE REGGE UNA CHIESA Questa tavola ha subito molti guasti per l’opera dei tarli, sia per quanto riguarda i fori che per le gallerie “a tarlo lungo” che insieme rendono estremamente fragile il legno, tant’è che nel bordo superiore ci sono segni di danneggiamento recente; la pellicola pittorica è lacunosa soprattutto a sinistra, ed è oltremodo secca e fragile. Figura di santo frontale, nimbato, benedicente con le tre dita della mano sinistra mentre con la…

• TAVOLA III ter cm 45 x 21 x 1,8 BLASONE CON LEPRE Una frattura orizzontale che attraversa totalmente la tavola a circa un quarto superiore della sua altezza è tenuta insieme da due chiodi di ferro a testa grossa inseriti nel bordo obliquo, e sul davanti della tavola è stata stuccata in maniera approssimativa prima di eseguire la decorazione; presenta pochi fori di tarlo e la pellicola è solida con leggere abrasioni lineari. Blasone a scudo sagomato con lepre (o coniglio) corrente verso…

• TAVOLA III ter cm 45 x 21 x 1,8 BLASONE CON LEPRE Una frattura orizzontale che attraversa totalmente la tavola a circa un quarto superiore della sua altezza è tenuta insieme da due chiodi di ferro a testa grossa inseriti nel bordo obliquo, e sul davanti della tavola è stata stuccata in maniera approssimativa prima di eseguire la decorazione; presenta pochi fori di tarlo e la pellicola è solida con leggere abrasioni lineari. Blasone a scudo sagomato con lepre (o coniglio) corrente verso…

• TAVOLA V ter cm 42,3 x 18,2 x 2,5 BLASONE CON PELLICANO Il legno del retro presenta pochissimi fori di tarlo e qualche sottile lesione; sul davanti, manca una grossa scheggia di legno in alto a destra , dove si vede un ritocco successivo che tenta, con imperizia, di imitare il colore. La pellicola pittorica è solida, con qualche abrasione. Blasone a scudo appuntato rosso, con pellicano nel nido che nutre due piccoli. Ai lati dello scudo, due uccelli colorati dal lungo becco, rivolti…

• TAVOLA V ter cm 42,3 x 18,2 x 2,5 BLASONE CON PELLICANO Il legno del retro presenta pochissimi fori di tarlo e qualche sottile lesione; sul davanti, manca una grossa scheggia di legno in alto a destra , dove si vede un ritocco successivo che tenta, con imperizia, di imitare il colore. La pellicola pittorica è solida, con qualche abrasione. Blasone a scudo appuntato rosso, con pellicano nel nido che nutre due piccoli. Ai lati dello scudo, due uccelli colorati dal lungo becco, rivolti…

• TAVOLA XII ter cm 43,8 x 21 x 2,5 CRISTO IN GLORIA Il legno è estremamente danneggiato dall’opera del tarlo, presenta spaccature e gallerie “a tarlo lungo” e ha consistenza sugherosa, uno degli angoli inferiori risulta mancante per una recente rottura; un grosso chiodo a testa tonda è piantato al centro dello spessore superiore, nel taglio obliquo e un altro, con una piccola testa tonda, è introdotto per fissare, nel taglio del lato corto alla destra del retro, un cuneo di legno che si era…

• TAVOLA XII ter cm 43,8 x 21 x 2,5 CRISTO IN GLORIA Il legno è estremamente danneggiato dall’opera del tarlo, presenta spaccature e gallerie “a tarlo lungo” e ha consistenza sugherosa, uno degli angoli inferiori risulta mancante per una recente rottura; un grosso chiodo a testa tonda è piantato al centro dello spessore superiore, nel taglio obliquo e un altro, con una piccola testa tonda, è introdotto per fissare, nel taglio del lato corto alla destra del retro, un cuneo di legno che si era…

• TAVOLA XVII cm 43 x 20 x 2,5 S. GIORGIO E IL DRAGO Questa tavola è piuttosto incurvata, essendo peraltro in buono stato di conservazione, tranne che per qualche lesione più evidente sul recto; lo stesso non può affermarsi della pellicola pittorica che, applicata su uno strato grossolano e ruvido d’imprimitura, è assai fragile e lacunosa. S. Giorgio è raffigurato come un giovane uomo imberbe, nimbato, in armatura; nella mano destra regge uno scudo triangolare crociato di rosso in campo…

• TAVOLA XVII cm 43 x 20 x 2,5 S. GIORGIO E IL DRAGO Questa tavola è piuttosto incurvata, essendo peraltro in buono stato di conservazione, tranne che per qualche lesione più evidente sul recto; lo stesso non può affermarsi della pellicola pittorica che, applicata su uno strato grossolano e ruvido d’imprimitura, è assai fragile e lacunosa. S. Giorgio è raffigurato come un giovane uomo imberbe, nimbato, in armatura; nella mano destra regge uno scudo triangolare crociato di rosso in campo…

TAVOLA XVI ter cm 44 x 18 x 1,8 L’ANNUNZIATA Il legno del retro presenta una lesione, gallerie “a tarlo lungo” e pochi fori di tarlo; il film pittorico, steso su un’imprimitura che assai probabilmente consiste in una grossolana preparazione a stucco già scrostata e crettata all’epoca della decorazione, è perciò secco e ruvido, con varie lacune, ma non è particolarmente fragile. Maria Annunziata, velata di bianco, di profilo verso sinistra, con grande nimbo dal contorno puntato, ha davanti a…

TAVOLA XVI ter cm 44 x 18 x 1,8 L’ANNUNZIATA Il legno del retro presenta una lesione, gallerie “a tarlo lungo” e pochi fori di tarlo; il film pittorico, steso su un’imprimitura che assai probabilmente consiste in una grossolana preparazione a stucco già scrostata e crettata all’epoca della decorazione, è perciò secco e ruvido, con varie lacune, ma non è particolarmente fragile. Maria Annunziata, velata di bianco, di profilo verso sinistra, con grande nimbo dal contorno puntato, ha davanti a…

• TAVOLA XVI cm 44 x 18 x 2,5 MORO BLASONATO GUERRIERO Il retro della tavola presenta alcuni fori di tarlo, principalmente nei tagli obliqui, e porta tracce di insetti, mentre la pellicola pittorica, che è quasi integralmente coperta da una patina di sporco bruno rossiccio, è abbastanza solida anche se si evidenziano delle lacune. Figura di uomo con copricapo piumato o turbante con lembo pendente, con barba bionda, occhi chiari e volto segnato da rughe profonde sulla fronte e ai lati del…

• TAVOLA XVI cm 44 x 18 x 2,5 MORO BLASONATO GUERRIERO Il retro della tavola presenta alcuni fori di tarlo, principalmente nei tagli obliqui, e porta tracce di insetti, mentre la pellicola pittorica, che è quasi integralmente coperta da una patina di sporco bruno rossiccio, è abbastanza solida anche se si evidenziano delle lacune. Figura di uomo con copricapo piumato o turbante con lembo pendente, con barba bionda, occhi chiari e volto segnato da rughe profonde sulla fronte e ai lati del…

• TAVOLA V cm 43 x 15,3 x 2,5 SANTO PONTEFICE CHE REGGE UNA CHIESA Tavola in mediocre stato di conservazione, con due fori di chiodi e molto tarlato nella zona superiore del retro, dove manca una grossa scheggia di legno ed è visibile una vistosa colatura di colore rosso, che ci porta a ritenere che il frammento mancante al momento della decorazione fosse esistente ma in parte staccato, tanto da permettere l’infiltrazione e lo scivolamento della tinta dal recto al verso; la pellicola…

• TAVOLA V cm 43 x 15,3 x 2,5 SANTO PONTEFICE CHE REGGE UNA CHIESA Tavola in mediocre stato di conservazione, con due fori di chiodi e molto tarlato nella zona superiore del retro, dove manca una grossa scheggia di legno ed è visibile una vistosa colatura di colore rosso, che ci porta a ritenere che il frammento mancante al momento della decorazione fosse esistente ma in parte staccato, tanto da permettere l’infiltrazione e lo scivolamento della tinta dal recto al verso; la pellicola…

• TAVOLA I cm 44 x 19,3 x 2,7 CRISTO MOSTRA LE SUE PIAGHE Il legno ha alcuni fori di tarlo e gallerie “a tarlo lungo”; nella parte posteriore alta a sinistra presenta un solco profondo provocato da un agente non identificabile, e una grossa scheggia staccatasi dallo stesso angolo per una frattura recente, viene incollata con colla vinilica (reversibile) per permetterne una ottimale conservazione. Tracce abbondanti di malta. La pellicola pittorica è in discrete condizioni, con qualche lacuna…

• TAVOLA I cm 44 x 19,3 x 2,7 CRISTO MOSTRA LE SUE PIAGHE Il legno ha alcuni fori di tarlo e gallerie “a tarlo lungo”; nella parte posteriore alta a sinistra presenta un solco profondo provocato da un agente non identificabile, e una grossa scheggia staccatasi dallo stesso angolo per una frattura recente, viene incollata con colla vinilica (reversibile) per permetterne una ottimale conservazione. Tracce abbondanti di malta. La pellicola pittorica è in discrete condizioni, con qualche lacuna…

• TAVOLA VIII ter cm 42,8 x 20 x 2,7 BLASONE CON ISTRICE Il retro del legno è integro e solido, come appena sagomato, con la pelosità e le scaglie sollevate dall’ascia del carpentiere, e non è visibile alcun foro di tarlo; per contro, il film pittorico appare fragile con abrasioni, diseguaglianze e affossamenti del legno su cui è applicato il colore. Blasone a scudo appuntato, con istrice passante verso destra su una banda rossa e tre palle disposte a piramide, fondo bianco e cornice…

• TAVOLA VIII ter cm 42,8 x 20 x 2,7 BLASONE CON ISTRICE Il retro del legno è integro e solido, come appena sagomato, con la pelosità e le scaglie sollevate dall’ascia del carpentiere, e non è visibile alcun foro di tarlo; per contro, il film pittorico appare fragile con abrasioni, diseguaglianze e affossamenti del legno su cui è applicato il colore. Blasone a scudo appuntato, con istrice passante verso destra su una banda rossa e tre palle disposte a piramide, fondo bianco e cornice…

• TAVOLA IV                               cm 43 x 19,5 x 2                       SANTA REGINA CON PALMA E CORONA Il legno del retro è in discrete condizioni, mentre la pellicola pittorica, fragile anche a causa dello spessore e dell’irregolarità dell’imprimitura, è molto danneggiata.  Figura femminile con corona a sette punte, raggiante, che tiene nella mano destra un ramo di  palma simbolo di martirio; un cartiglio giallo dietro la figura porta la scritta “SANTA BARBARA”, piuttosto…

• TAVOLA IV cm 43 x 19,5 x 2 SANTA REGINA CON PALMA E CORONA Il legno del retro è in discrete condizioni, mentre la pellicola pittorica, fragile anche a causa dello spessore e dell’irregolarità dell’imprimitura, è molto danneggiata. Figura femminile con corona a sette punte, raggiante, che tiene nella mano destra un ramo di palma simbolo di martirio; un cartiglio giallo dietro la figura porta la scritta “SANTA BARBARA”, piuttosto…

• TAVOLA IV cm 43,5 x 17,5 x 2 SAN LUCA Il legno del retro è in discrete condizioni, con pochi fori di tarlo e qualche galleria “a tarlo lungo” nella zona superiore e una lesione superficiale, mentre il film pittorico si presenta molto deteriorato e fragile con abrasioni e lacune. L’evangelista è raffigurato nimbato, frontale, intento a scrivere con una penna d’oca su una striscia di carta coperta di segni di pseudo scrittura; a destra, il simbolo che lo contraddistingue, un toro nimbato…

• TAVOLA IV cm 43,5 x 17,5 x 2 SAN LUCA Il legno del retro è in discrete condizioni, con pochi fori di tarlo e qualche galleria “a tarlo lungo” nella zona superiore e una lesione superficiale, mentre il film pittorico si presenta molto deteriorato e fragile con abrasioni e lacune. L’evangelista è raffigurato nimbato, frontale, intento a scrivere con una penna d’oca su una striscia di carta coperta di segni di pseudo scrittura; a destra, il simbolo che lo contraddistingue, un toro nimbato…

Pinterest
Search