Explore Autore, Italia, and more!

CACIOCAVALLO SILANO DOP è, senza alcun dubbio, fra i più antichi e caratteristici formaggi a pasta filata del Mezzogiorno d’Italia. La tesi più accreditata sull’origine della denominazione “caciocavallo” la fa derivare dalla consuetudine di appendere le forme di formaggio, in coppie, a cavallo di pertiche di legno, disposte in prossimità di focolari. Il primo autore che descrive la tecnica usata dai greci nella preparazione del cacio è Ippocrate nel 500 a.C. In seguito diversi autori latini…

CACIOCAVALLO SILANO DOP è, senza alcun dubbio, fra i più antichi e caratteristici formaggi a pasta filata del Mezzogiorno d’Italia. La tesi più accreditata sull’origine della denominazione “caciocavallo” la fa derivare dalla consuetudine di appendere le forme di formaggio, in coppie, a cavallo di pertiche di legno, disposte in prossimità di focolari. Il primo autore che descrive la tecnica usata dai greci nella preparazione del cacio è Ippocrate nel 500 a.C. In seguito diversi autori latini…

CACIOCAVALLO SILANO DOP è, senza alcun dubbio, fra i più antichi e caratteristici formaggi a pasta filata del Mezzogiorno d’Italia. La tesi più accreditata sull’origine della denominazione “caciocavallo” la fa derivare dalla consuetudine di appendere le forme di formaggio, in coppie, a cavallo di pertiche di legno, disposte in prossimità di focolari. Il primo autore che descrive la tecnica usata dai greci nella preparazione del cacio è Ippocrate nel 500 a.C. In seguito diversi autori latini…

CACIOCAVALLO SILANO DOP è, senza alcun dubbio, fra i più antichi e caratteristici formaggi a pasta filata del Mezzogiorno d’Italia. La tesi più accreditata sull’origine della denominazione “caciocavallo” la fa derivare dalla consuetudine di appendere le forme di formaggio, in coppie, a cavallo di pertiche di legno, disposte in prossimità di focolari. Il primo autore che descrive la tecnica usata dai greci nella preparazione del cacio è Ippocrate nel 500 a.C. In seguito diversi autori latini…

CACIOCAVALLO SILANO DOP è, senza alcun dubbio, fra i più antichi e caratteristici formaggi a pasta filata del Mezzogiorno d’Italia. La tesi più accreditata sull’origine della denominazione “caciocavallo” la fa derivare dalla consuetudine di appendere le forme di formaggio, in coppie, a cavallo di pertiche di legno, disposte in prossimità di focolari. Il primo autore che descrive la tecnica usata dai greci nella preparazione del cacio è Ippocrate nel 500 a.C. In seguito diversi autori latini…

CACIOCAVALLO SILANO DOP è, senza alcun dubbio, fra i più antichi e caratteristici formaggi a pasta filata del Mezzogiorno d’Italia. La tesi più accreditata sull’origine della denominazione “caciocavallo” la fa derivare dalla consuetudine di appendere le forme di formaggio, in coppie, a cavallo di pertiche di legno, disposte in prossimità di focolari. Il primo autore che descrive la tecnica usata dai greci nella preparazione del cacio è Ippocrate nel 500 a.C. In seguito diversi autori latini…

CACIOCAVALLO SILANO DOP - è, senza alcun dubbio, fra i più antichi e caratteristici formaggi a pasta filata del Mezzogiorno d’Italia. La tesi più accreditata sull’origine della denominazione “caciocavallo” la fa derivare dalla consuetudine di appendere le forme di formaggio, in coppie, a cavallo di pertiche di legno, disposte in prossimità di focolari. Ne parlano Ippocrate nel 500 a.C, in seguito Columella e Plinio. La denominazione “silano” deriva dalle origini del prodotto, legate…

CACIOCAVALLO SILANO DOP - è, senza alcun dubbio, fra i più antichi e caratteristici formaggi a pasta filata del Mezzogiorno d’Italia. La tesi più accreditata sull’origine della denominazione “caciocavallo” la fa derivare dalla consuetudine di appendere le forme di formaggio, in coppie, a cavallo di pertiche di legno, disposte in prossimità di focolari. Ne parlano Ippocrate nel 500 a.C, in seguito Columella e Plinio. La denominazione “silano” deriva dalle origini del prodotto, legate…

CACIOCAVALLO SILANO DOP è, senza alcun dubbio, fra i più antichi e caratteristici formaggi a pasta filata del Mezzogiorno d’Italia. La tesi più accreditata sull’origine della denominazione “caciocavallo” la fa derivare dalla consuetudine di appendere le forme di formaggio, in coppie, a cavallo di pertiche di legno, disposte in prossimità di focolari. Il primo autore che descrive la tecnica usata dai greci nella preparazione del cacio è Ippocrate nel 500 a.C. In seguito diversi autori latini…

CACIOCAVALLO SILANO DOP è, senza alcun dubbio, fra i più antichi e caratteristici formaggi a pasta filata del Mezzogiorno d’Italia. La tesi più accreditata sull’origine della denominazione “caciocavallo” la fa derivare dalla consuetudine di appendere le forme di formaggio, in coppie, a cavallo di pertiche di legno, disposte in prossimità di focolari. Il primo autore che descrive la tecnica usata dai greci nella preparazione del cacio è Ippocrate nel 500 a.C. In seguito diversi autori latini…

CACIOCAVALLO SILANO DOP è, senza alcun dubbio, fra i più antichi e caratteristici formaggi a pasta filata del Mezzogiorno d’Italia. La tesi più accreditata sull’origine della denominazione “caciocavallo” la fa derivare dalla consuetudine di appendere le forme di formaggio, in coppie, a cavallo di pertiche di legno, disposte in prossimità di focolari. Il primo autore che descrive la tecnica usata dai greci nella preparazione del cacio è Ippocrate nel 500 a.C. In seguito diversi autori latini…

CACIOCAVALLO SILANO DOP è, senza alcun dubbio, fra i più antichi e caratteristici formaggi a pasta filata del Mezzogiorno d’Italia. La tesi più accreditata sull’origine della denominazione “caciocavallo” la fa derivare dalla consuetudine di appendere le forme di formaggio, in coppie, a cavallo di pertiche di legno, disposte in prossimità di focolari. Il primo autore che descrive la tecnica usata dai greci nella preparazione del cacio è Ippocrate nel 500 a.C. In seguito diversi autori latini…

Garrotxa, Spanish, Espagne.

Garrotxa, Spanish, Espagne.

Os mostramos las imágenes de dos de los quesos que van a ser comercializados a través de una puja en la próxima feria del queso San Simón da Costa. Para la fecha de la feria tendrán ya 14 meses de maduración. ¡Todo un lujo!

Os mostramos las imágenes de dos de los quesos que van a ser comercializados a través de una puja en la próxima feria del queso San Simón da Costa. Para la fecha de la feria tendrán ya 14 meses de maduración. ¡Todo un lujo!

Soumaintrain - a super rich and creamy French cheese.  My favorite of the moment!

Soumaintrain - a super rich and creamy French cheese. My favorite of the moment!

Epicerie fine - Le fromage de chèvre de Banon. À quelques kilomètres du Mont Ventoux, au pied des Alpes de Haute-Provence, une vallée de moyenne montagne. Dans ce paysage escarpé, qui fleure la garrigue, des chèvres en liberté fournissent un lait parfumé idéal pour la fabrication d'un fromage : le Banon. Il bénéficie depuis 2003 d'une appellation d'origine contrôlée (AOC).

Epicerie fine - Le fromage de chèvre de Banon. À quelques kilomètres du Mont Ventoux, au pied des Alpes de Haute-Provence, une vallée de moyenne montagne. Dans ce paysage escarpé, qui fleure la garrigue, des chèvres en liberté fournissent un lait parfumé idéal pour la fabrication d'un fromage : le Banon. Il bénéficie depuis 2003 d'une appellation d'origine contrôlée (AOC).

Stilton Cheese Board set

Stilton Cheese Board set

This Picnic at Ascot Stilton cheese board set features a wire cheese slicer and a magnetic tool strip. The bamboo board makes it easy to slice a variety of cheeses and the magnetic tool strip keeps tools organized when not in use.

Third photo in the series from Veronika Studer-T. She does some lovely food photography.

Third photo in the series from Veronika Studer-T. She does some lovely food photography.

Pinterest
Search