Esplora queste idee e molte altre!

Esplora argomenti correlati

PECORINO ROMANO D.O.P. Formaggio a pasta grassa, dura, di media e lunga stagionatura. Prodotto dal nome caratteristico che però non identifica la capitale d'Italia ma la storia, in particolare quella dell'esercito dei Romani. È fatto con latte di pecora nelle regioni Lazio e Sardegna, nonché nella provincia di Grosseto, in Toscana. Il periodo di stagionatura è di 5 mesi e, in alcuni casi, nel Lazio, avviene in grotte di tufo Etrusco-Romane. Medio elevata intensità aromatica, sapore salato.

PECORINO ROMANO D.O.P. Formaggio a pasta grassa, dura, di media e lunga stagionatura. Prodotto dal nome caratteristico che però non identifica la capitale d'Italia ma la storia, in particolare quella dell'esercito dei Romani. È fatto con latte di pecora nelle regioni Lazio e Sardegna, nonché nella provincia di Grosseto, in Toscana. Il periodo di stagionatura è di 5 mesi e, in alcuni casi, nel Lazio, avviene in grotte di tufo Etrusco-Romane. Medio elevata intensità aromatica, sapore salato.

PECORINO DELLA GARFAGNANA E DELLE COLLINE LUCCHESI (PECORINO BACCELLONE) P.A.T. Formaggio grasso, fresco o di breve e media stagionatura, a pasta molle o semidura. Il latte crudo di una munta viene immediatamente lavorato e, con caglio di vitello, coagulato. Può essere consumato subito dopo la salatura, come formaggio fresco, oppure può stagionare su tavole di legno di pioppo o di castagno.

PECORINO DELLA GARFAGNANA E DELLE COLLINE LUCCHESI (PECORINO BACCELLONE) P.A.T. Formaggio grasso, fresco o di breve e media stagionatura, a pasta molle o semidura. Il latte crudo di una munta viene immediatamente lavorato e, con caglio di vitello, coagulato. Può essere consumato subito dopo la salatura, come formaggio fresco, oppure può stagionare su tavole di legno di pioppo o di castagno.

PECORINO DI PIENZA STAGIONATO IN BARRIQUES P.A.T. Formaggio grasso, di media stagionatura, a pasta semidura. Il formaggio ha la capacità, quale elemento pieno di vita, di modificare le sue caratteristiche organolettiche a seconda della maturazione o della stagionatura. Se messo ad affinare in botti di legno che hanno contenuto vino, è molto facile che acquisisca odori e aromi del tutto inediti. Questo prodotto a latte di pecora ne è un tipico esempio.

PECORINO DI PIENZA STAGIONATO IN BARRIQUES P.A.T. Formaggio grasso, di media stagionatura, a pasta semidura. Il formaggio ha la capacità, quale elemento pieno di vita, di modificare le sue caratteristiche organolettiche a seconda della maturazione o della stagionatura. Se messo ad affinare in botti di legno che hanno contenuto vino, è molto facile che acquisisca odori e aromi del tutto inediti. Questo prodotto a latte di pecora ne è un tipico esempio.

PECORINO TOSCANO D.O.P. Formaggio grasso, di breve, media e lunga stagionatura, a pasta semidura e dura. La produzione avviene in Toscana o in alcune zone dell'Umbria e del Lazio. Il latte di origine è quello di pecora di varie razze. È a stagionatura diversa, a seconda della tipologia Tenera o Semicotta. Sono molto variabili le proprietà organolettiche e sensoriali a causa dell'alimentazione delle lattifere in un territorio molto ampio e diverso dagli Appennini fino al mar Tirreno.

PECORINO TOSCANO D.O.P. Formaggio grasso, di breve, media e lunga stagionatura, a pasta semidura e dura. La produzione avviene in Toscana o in alcune zone dell'Umbria e del Lazio. Il latte di origine è quello di pecora di varie razze. È a stagionatura diversa, a seconda della tipologia Tenera o Semicotta. Sono molto variabili le proprietà organolettiche e sensoriali a causa dell'alimentazione delle lattifere in un territorio molto ampio e diverso dagli Appennini fino al mar Tirreno.

PASTORELLA DEL CERRETO DI SORANO P.A.T. Formaggio grasso, di breve stagionatura, a pasta semidura. Purtroppo, in Italia ci sono parecchi formaggi prodotti in piccolissime quantità. Questo è uno di quelli, oggi proposto da un solo caseificio. A latte ovino misto a vaccino, ha la particolarità della crosta trattata con polpa di pomodoro fresco, che la preserva da muffe infestanti.

PASTORELLA DEL CERRETO DI SORANO P.A.T. Formaggio grasso, di breve stagionatura, a pasta semidura. Purtroppo, in Italia ci sono parecchi formaggi prodotti in piccolissime quantità. Questo è uno di quelli, oggi proposto da un solo caseificio. A latte ovino misto a vaccino, ha la particolarità della crosta trattata con polpa di pomodoro fresco, che la preserva da muffe infestanti.

PECORINO A CROSTA FIORITA (PECORINO BUCCIA DI ROSPO) P.A.T. Formaggio grasso, di breve o media stagionatura, a pasta semidura. La natura spesso ci mette lo zampino nel decretare le caratteristiche organolettiche di un prodotto. Come in questo formaggio, che matura in ambienti che permettono alle muffe buone di svilupparsi. La tecnica di produzione adotta l'inoculo di Penicillium candidum che, crescendo sulla crosta del formaggio, ne influenza gli aromi.

PECORINO A CROSTA FIORITA (PECORINO BUCCIA DI ROSPO) P.A.T. Formaggio grasso, di breve o media stagionatura, a pasta semidura. La natura spesso ci mette lo zampino nel decretare le caratteristiche organolettiche di un prodotto. Come in questo formaggio, che matura in ambienti che permettono alle muffe buone di svilupparsi. La tecnica di produzione adotta l'inoculo di Penicillium candidum che, crescendo sulla crosta del formaggio, ne influenza gli aromi.

PECORINO DEL PARCO DI MIGLIARINO SAN ROSSORE P.A.T. Formaggio grasso, di breve o media stagionatura, a pasta semidura. Con tecniche che si tramandano di generazione in generazione, questo Pecorino viene prodotto in un'ampia zona e in quantità rilevanti, a differenza di altri formaggi da latte ovino della Toscana. Da latte pastorizzato, con eventuale utilizzo di lattoinnesto per mantenere la flora batterica autoctona, è un formaggio a pasta semidura.

PECORINO DEL PARCO DI MIGLIARINO SAN ROSSORE P.A.T. Formaggio grasso, di breve o media stagionatura, a pasta semidura. Con tecniche che si tramandano di generazione in generazione, questo Pecorino viene prodotto in un'ampia zona e in quantità rilevanti, a differenza di altri formaggi da latte ovino della Toscana. Da latte pastorizzato, con eventuale utilizzo di lattoinnesto per mantenere la flora batterica autoctona, è un formaggio a pasta semidura.

PECORINO A LATTE CRUDO DELLA PROVINCIA DI SIENA P.A.T. Formaggio grasso, di breve stagionatura, a pasta semidura. Tecnica di produzione secolare, tramandata dai pastori. Oggi è un formaggio prodotto in quantità limitata. A latte crudo e pasta cruda, mantiene le caratteristiche organolettiche del latte di lattifere alimentate con foraggi freschi ed erbe spontanee delle colline senesi.

PECORINO A LATTE CRUDO DELLA PROVINCIA DI SIENA P.A.T. Formaggio grasso, di breve stagionatura, a pasta semidura. Tecnica di produzione secolare, tramandata dai pastori. Oggi è un formaggio prodotto in quantità limitata. A latte crudo e pasta cruda, mantiene le caratteristiche organolettiche del latte di lattifere alimentate con foraggi freschi ed erbe spontanee delle colline senesi.

Il Raviggiolo Il Raviggiolo, chiamato anche Raveggiolo o Ravaggiolo, è un formaggio fresco a pasta molle di latte vaccino od ovino, tipico dell’Appennino tosco-romagnolo. I primi cenni storici risalgono al Cinquecento quando viene menzionato come donazione al Papa Leone X (della famiglia dei Medici) ed è menzionato molto più recentemente dall’Artusi come ingrediente del ripieno per i cappelletti…  In Toscana ne esistono tre tipologie principali di egual pregio e valore: il Raviggiolo di…

Il Raviggiolo Il Raviggiolo, chiamato anche Raveggiolo o Ravaggiolo, è un formaggio fresco a pasta molle di latte vaccino od ovino, tipico dell’Appennino tosco-romagnolo. I primi cenni storici risalgono al Cinquecento quando viene menzionato come donazione al Papa Leone X (della famiglia dei Medici) ed è menzionato molto più recentemente dall’Artusi come ingrediente del ripieno per i cappelletti… In Toscana ne esistono tre tipologie principali di egual pregio e valore: il Raviggiolo di…

PECORINO ALLE ERBE AROMATICHE (PECORINO FRESCO VERDE) P.A.T. Formaggio grasso, di breve stagionatura, a pasta molle. L'antica abitudine di “nascondere” il formaggio in erbe o spezie è diventata oggi una vera e propria affinatura, che concede al prodotto aromi del tutto particolari. Questo è uno dei pochi formaggi a latte di pecora che viene fatto così: con rosmarino, salvia, menta e basilico essiccati.

PECORINO ALLE ERBE AROMATICHE (PECORINO FRESCO VERDE) P.A.T. Formaggio grasso, di breve stagionatura, a pasta molle. L'antica abitudine di “nascondere” il formaggio in erbe o spezie è diventata oggi una vera e propria affinatura, che concede al prodotto aromi del tutto particolari. Questo è uno dei pochi formaggi a latte di pecora che viene fatto così: con rosmarino, salvia, menta e basilico essiccati.

Pinterest
Cerca