Explore these ideas and more!

Gibellina, Pietro Consagra, De Oedipus Rex "Città di Tebe"  Scultura Frontale, 1988

Gibellina, Pietro Consagra, De Oedipus Rex "Città di Tebe" Scultura Frontale, 1988

Terremoto di Messina e Reggio del 1908

Terremoto di Messina e Reggio del 1908

Gibellina, resti del terremoto e primi intervernti, 1968

Gibellina, resti del terremoto e primi intervernti, 1968

A dare il benvenuto nella città d’arte voluta dal senatore Ludovico Corrao, è l'affascinante Stella dell'artista Pietro Consagra.  Raffigura un grandioso portale di acciaio inox progettato nel 1981  come simbolo della rinascita dopo il terremoto, di tutta la Valle del Belice. L'opera è Alta 26 metri e richiama un plurimillennario archetipo mistico rievocando i motivi delle luminarie che addobbano le feste di paese,  ed è stata denominata dallo stesso autore “Ingresso al Belice”.  To welcome…

A dare il benvenuto nella città d’arte voluta dal senatore Ludovico Corrao, è l'affascinante Stella dell'artista Pietro Consagra. Raffigura un grandioso portale di acciaio inox progettato nel 1981 come simbolo della rinascita dopo il terremoto, di tutta la Valle del Belice. L'opera è Alta 26 metri e richiama un plurimillennario archetipo mistico rievocando i motivi delle luminarie che addobbano le feste di paese, ed è stata denominata dallo stesso autore “Ingresso al Belice”. To welcome…

Guggenheim Museum, Bibao, Spain 43’ tall plant puppy environmentalgraffiti.com

Guggenheim Museum, Bibao, Spain 43’ tall plant puppy environmentalgraffiti.com

Palazzo di Lorenzo è stato progettato nel 1981 dall’architetto Francesco Venezia e terminato nel 1987. Si tratta di una singolare casa-museo che racchiude nel suo cortile un antico edificio della Vecchia Gibellina.  Posto al margine tra la città e la campagna è un luogo di grande suggestione.   Palazzo di Lorenzo was designed in 1981 by architect Francesco Venezia and completed in 1987. It is a unique house-museum that contains in its backyard of an old building Old Gibellina.  Place at the…

Palazzo di Lorenzo è stato progettato nel 1981 dall’architetto Francesco Venezia e terminato nel 1987. Si tratta di una singolare casa-museo che racchiude nel suo cortile un antico edificio della Vecchia Gibellina. Posto al margine tra la città e la campagna è un luogo di grande suggestione. Palazzo di Lorenzo was designed in 1981 by architect Francesco Venezia and completed in 1987. It is a unique house-museum that contains in its backyard of an old building Old Gibellina. Place at the…

Con la famiglia, originaria della Sicilia, si trasferisce a Palermo fino al compimento degli studi, nel 1934.  Con Renato Guttuso, Barbera e Lia Pasqualino Noto dà vita al Gruppo dei Quattro. Nel 1939 si trasferisce a Roma e partecipa alla III Quadriennale dove espone tre terrecotte. Dal 1975 in poi realizza rassegne antologiche e personali di rilievo, partecipando comunque alle più importanti mostre di scultura.

Con la famiglia, originaria della Sicilia, si trasferisce a Palermo fino al compimento degli studi, nel 1934. Con Renato Guttuso, Barbera e Lia Pasqualino Noto dà vita al Gruppo dei Quattro. Nel 1939 si trasferisce a Roma e partecipa alla III Quadriennale dove espone tre terrecotte. Dal 1975 in poi realizza rassegne antologiche e personali di rilievo, partecipando comunque alle più importanti mostre di scultura.

Alberto Burri, commosso per la devastazione provocata dal terremoto del 1968 a Gibellina, propose di coprire le macerie del paese distrutto con un’immensa colata di cemento bianco.  Il risultato è uno dei capolavori mondiali di land art.

Alberto Burri, commosso per la devastazione provocata dal terremoto del 1968 a Gibellina, propose di coprire le macerie del paese distrutto con un’immensa colata di cemento bianco. Il risultato è uno dei capolavori mondiali di land art.

Tipica opera, di spazio struttura con ombra, del maestro Giuseppe Uncini, realizzata nel 1986 in tufo e pietra lavica, per una altezza di mt. 10.00, larga mt. 7.00, per uno spessore di cm. 75 e con una simbolica ombra di circa mt.20.00. L’opera dedicata a tutti i caduti di Gibellina, compresi quelli per il terremoto, simbolicamente rappresenta una grande porta semi aperta verso l’aldilà, attraverso la quale sono passati i caduti per entrare in un mondo sconosciuto.

Tipica opera, di spazio struttura con ombra, del maestro Giuseppe Uncini, realizzata nel 1986 in tufo e pietra lavica, per una altezza di mt. 10.00, larga mt. 7.00, per uno spessore di cm. 75 e con una simbolica ombra di circa mt.20.00. L’opera dedicata a tutti i caduti di Gibellina, compresi quelli per il terremoto, simbolicamente rappresenta una grande porta semi aperta verso l’aldilà, attraverso la quale sono passati i caduti per entrare in un mondo sconosciuto.

La chiesa madre di Gibellina: la grande sfera bianca progetta da Ludovico Quaroni. Il progetto fu ideato da Quaroni nel 1972 insieme a Luisa Anversa.   The mother church of Gibellina: the big white ball designed by Ludovico Quaroni was completed in 2010. The project was conceived in 1972 by Quaroni with Luisa Anversa.  This monument has restored dignity and strength to citizenship and returned the religious heart of Gibellina.

La chiesa madre di Gibellina: la grande sfera bianca progetta da Ludovico Quaroni. Il progetto fu ideato da Quaroni nel 1972 insieme a Luisa Anversa. The mother church of Gibellina: the big white ball designed by Ludovico Quaroni was completed in 2010. The project was conceived in 1972 by Quaroni with Luisa Anversa. This monument has restored dignity and strength to citizenship and returned the religious heart of Gibellina.

Dogon country; Mali, Africa. An amazing trip, thanks to my brother and his wife, Dawn.

Dogon granaries Dogon granaries in the cliff, in Mali above the village of teli !

Pinterest
Search