Esplora queste idee e molte altre!

Esplora argomenti correlati

Suor Angélique Namaika, vincitrice del Premio Nansen per i Rifugiati 2013.  Suor Angelique grazie al suo lavoro in favore dei sopravvissuti alla violenza del Lord's Resistance Army, LRA, nelle aree remote della Repubblica Democratica del Congo ha contribuito a cambiare le vite di più di duemila donne e ragazze costrette a lasciare le loro case e vittime di abusi.

Suor Angélique Namaika, vincitrice del Premio Nansen per i Rifugiati 2013. Suor Angelique grazie al suo lavoro in favore dei sopravvissuti alla violenza del Lord's Resistance Army, LRA, nelle aree remote della Repubblica Democratica del Congo ha contribuito a cambiare le vite di più di duemila donne e ragazze costrette a lasciare le loro case e vittime di abusi.

APPEAL BY HEADS OF LEADING UN HUMANITARIAN AGENCIES FOR THE PEOPLE OF SYRIA    Enough. Enough.    After more than two years of conflict and more than 70,000 deaths, including thousands of children... After more than five million people have been forced to leave their homes, including over a million refugees living in severely stressed neighbouring c...

APPEAL BY HEADS OF LEADING UN HUMANITARIAN AGENCIES FOR THE PEOPLE OF SYRIA Enough. Enough. After more than two years of conflict and more than 70,000 deaths, including thousands of children... After more than five million people have been forced to leave their homes, including over a million refugees living in severely stressed neighbouring c...

Top Five New Year’s Resolutions for Newborns    Aminata and baby Maimouna, in the Kangaroo Care center at the Gabrielle Traoré Hospital in Mali. The baby girl was born five weeks too soon and weighed just 2.2 pounds

Top Five New Year’s Resolutions for Newborns Aminata and baby Maimouna, in the Kangaroo Care center at the Gabrielle Traoré Hospital in Mali. The baby girl was born five weeks too soon and weighed just 2.2 pounds

UNHCR Special Envoy Angelina Jolie and the refugee agency's chief, António Guterres, meet Syrian refugees in Jordan and hear their harrowing tales.

UNHCR Special Envoy Angelina Jolie and the refugee agency's chief, António Guterres, meet Syrian refugees in Jordan and hear their harrowing tales.

Mother and her soon - A Congolese refugee family found a new home in Hungary.

Mother and her soon - A Congolese refugee family found a new home in Hungary.

Il numero dei rifugiati siriani è salito a 1.6 milioni. Le famiglie continuano a scappare dalla Siria attraverso i confini con gli stati vicini. Questa foto è stata scattata al confine con la Giordania.  UNHCR/J.Kohler

Il numero dei rifugiati siriani è salito a 1.6 milioni. Le famiglie continuano a scappare dalla Siria attraverso i confini con gli stati vicini. Questa foto è stata scattata al confine con la Giordania. UNHCR/J.Kohler

Dopo due anni dall'inizio del conflitto in Siria il numero dei rifugiati siriani ha superato il milione. ''Tale esodo è la prova del livello di distruzione e sofferenza che affligge la Siria.'' António Guterres Alto Commissario ONU per i Rifugiati

Dopo due anni dall'inizio del conflitto in Siria il numero dei rifugiati siriani ha superato il milione. ''Tale esodo è la prova del livello di distruzione e sofferenza che affligge la Siria.'' António Guterres Alto Commissario ONU per i Rifugiati

Il colore e' poesia dell'anima

Il colore e' poesia dell'anima

Alek Wek's Journey Home

Alek Wek's Journey Home

Reem è un’artista siriana rifugiata a Beirut. Insieme ad altre artiste a ristrutturato una struttura abbandonata e ne ha fatto un atelier. Ora dipinge, ma solo con colori scuri, perchè rispecchiano la sua disperazione.  © UNHCR/E.Dorfman www.unhcr.it/1family

Reem è un’artista siriana rifugiata a Beirut. Insieme ad altre artiste a ristrutturato una struttura abbandonata e ne ha fatto un atelier. Ora dipinge, ma solo con colori scuri, perchè rispecchiano la sua disperazione. © UNHCR/E.Dorfman www.unhcr.it/1family

Pinterest
Cerca