Pinterest

Esplora queste idee e molte altre!

Tempietto sul Clitunno. Particolare del frontone con scritta dedicatoria

Tempietto sul Clitunno. Particolare del frontone con scritta dedicatoria

In epoca altomedievale, Ponte fu sede di pieve a capo di una vasta circoscrizione, che conservò la sua importanza almeno fino al sec. XIV.  La Chiesa di Santa Maria Assunta è un esempio di edificio sacro romanico di impianto architettonico poco comune nella Regione, a navata unica absidata con transetto sporgente, tiburio e cupola sull`incrocio dei bracci. A questo nucleo principale è annessa una navatella addossata alla parete destra.

In epoca altomedievale, Ponte fu sede di pieve a capo di una vasta circoscrizione, che conservò la sua importanza almeno fino al sec. XIV. La Chiesa di Santa Maria Assunta è un esempio di edificio sacro romanico di impianto architettonico poco comune nella Regione, a navata unica absidata con transetto sporgente, tiburio e cupola sull`incrocio dei bracci. A questo nucleo principale è annessa una navatella addossata alla parete destra.

L’imponente Chiesa della Madonna Bianca sorge in una delle valli più suggestive della Valnerina: la Valle Castoriana tra Piedivalle ed Ancarano.  L`edificio originario è trecentesco (facciata e porta laterale di fine ‘300). La facciata, che guarda verso la Valle Campiana, presenta un portale di foggia gotica, ma rivestito di una decorazione a fresco del XV sec.; al suo fianco, un`edicola esterna è decorata di affreschi della bottega degli Sparapane.

L’imponente Chiesa della Madonna Bianca sorge in una delle valli più suggestive della Valnerina: la Valle Castoriana tra Piedivalle ed Ancarano. L`edificio originario è trecentesco (facciata e porta laterale di fine ‘300). La facciata, che guarda verso la Valle Campiana, presenta un portale di foggia gotica, ma rivestito di una decorazione a fresco del XV sec.; al suo fianco, un`edicola esterna è decorata di affreschi della bottega degli Sparapane.

Chiesa dell`Addolorata - Norcia

Chiesa dell`Addolorata - Norcia

Chiesa di Santa Maria Maddalena a Castiglione del Lago, (PG) ITALIA.

Chiesa di Santa Maria Maddalena a Castiglione del Lago, (PG) ITALIA.

Arrone. La Chiesa parrocchiale di santa Maria con la facciata a quattro spioventi e tre portali

Arrone. La Chiesa parrocchiale di santa Maria con la facciata a quattro spioventi e tre portali

La Chiesa di San Silvestro, parrocchiale, plebale nel sec. XIV con fonte battesimale e canonici, sorge subito prima del paese di Villa San Silvestro, sulle rovine di un tempio romano ed occupa, di questo, l`intero spazio della cella centrale (il tempio è innalzato nel punto di fusione tra la pianura aperta verso il lontano reatino e l`entroterra montano, e costituiva un importante polo di attrazione economico, culturale e religioso per le popolazioni di questi luoghi).

La Chiesa di San Silvestro, parrocchiale, plebale nel sec. XIV con fonte battesimale e canonici, sorge subito prima del paese di Villa San Silvestro, sulle rovine di un tempio romano ed occupa, di questo, l`intero spazio della cella centrale (il tempio è innalzato nel punto di fusione tra la pianura aperta verso il lontano reatino e l`entroterra montano, e costituiva un importante polo di attrazione economico, culturale e religioso per le popolazioni di questi luoghi).

Palazzo Frenfanelli, sede del Comune e la Torre Civica nel centro storico della città di Cascia.

Palazzo Frenfanelli, sede del Comune e la Torre Civica nel centro storico della città di Cascia.

In alto si erge il castello di poggio di Cerreto di Spoleto sorto a dominio delle strette valli del Vigi e del Nera, e fin dall’epoca romana crocevia di percorsi in direzione di Spoleto, Cascia, Norcia, Visso e Camerino.

In alto si erge il castello di poggio di Cerreto di Spoleto sorto a dominio delle strette valli del Vigi e del Nera, e fin dall’epoca romana crocevia di percorsi in direzione di Spoleto, Cascia, Norcia, Visso e Camerino.

Ruscio è un`originaria villa di transito sviluppatasi lungo la vecchia strada che collegava Monteleone di Spoleto a Leonessa, un tempo legata alle attività agricole sviluppatesi sul piano omonimo ed allo sfruttamento di una miniera di lignite, oggi abbandonata.

Ruscio è un`originaria villa di transito sviluppatasi lungo la vecchia strada che collegava Monteleone di Spoleto a Leonessa, un tempo legata alle attività agricole sviluppatesi sul piano omonimo ed allo sfruttamento di una miniera di lignite, oggi abbandonata.

L’area più a monte, subito al di sotto del cassero chiamata “capo la terra”, è la parte più antica protetta dalle mura medievali. Scendendo verso valle, lungo le strette viuzze sormontate da archi in pietra, si raggiunge il borgo Cinquecentesco che si allunga a fianco del canale che alimentava l’antico mulino. Alle due estremità del paese le porte della città, Porta del Pozzo e Porta Valcasana.

L’area più a monte, subito al di sotto del cassero chiamata “capo la terra”, è la parte più antica protetta dalle mura medievali. Scendendo verso valle, lungo le strette viuzze sormontate da archi in pietra, si raggiunge il borgo Cinquecentesco che si allunga a fianco del canale che alimentava l’antico mulino. Alle due estremità del paese le porte della città, Porta del Pozzo e Porta Valcasana.

La Chiesa di Santo Stefano occupa il centro del paese. Edificio tardo medievale con impronta romanica, denunciata dal portale lunettato, dalla monofora e dal campanile a vela. L’interno conserva la copertura a capriate lignee modanate della fine del XV secolo

La Chiesa di Santo Stefano occupa il centro del paese. Edificio tardo medievale con impronta romanica, denunciata dal portale lunettato, dalla monofora e dal campanile a vela. L’interno conserva la copertura a capriate lignee modanate della fine del XV secolo

Chiesa di San Francesco, l'abside e l'alto campanile.

Chiesa di San Francesco, l'abside e l'alto campanile.

La Chiesa di San Vito, parrocchiale, sorge isolata lungo la strada Norcia - Avendita - Cascia. Fu la Chiesa della cella monastica medievale passata attraverso Farfa e l`Abbazia di Sant`Eutizio

La Chiesa di San Vito, parrocchiale, sorge isolata lungo la strada Norcia - Avendita - Cascia. Fu la Chiesa della cella monastica medievale passata attraverso Farfa e l`Abbazia di Sant`Eutizio

La Chiesa della Madonna di Costantinopoli, nel comune di Cerreto di Spoleto, fu costruita nei sec. XVI-XVII; ad essa fu annesso un convento francescano, che forma, insieme a quest'ultimo un vasto parco, un luogo di pace e di bellezza. La chiesa di semplice architettura è riccamente adorna di altari in legno e in stucco con le relative tele del sec. XVII e conserva ancora in parte l`arredo del più tipico carattere francescano...http://www.lavalnerina.it/dett_luogo.php?id_item=504

La Chiesa della Madonna di Costantinopoli, nel comune di Cerreto di Spoleto, fu costruita nei sec. XVI-XVII; ad essa fu annesso un convento francescano, che forma, insieme a quest'ultimo un vasto parco, un luogo di pace e di bellezza. La chiesa di semplice architettura è riccamente adorna di altari in legno e in stucco con le relative tele del sec. XVII e conserva ancora in parte l`arredo del più tipico carattere francescano...http://www.lavalnerina.it/dett_luogo.php?id_item=504

San Pietro di Bovara, Trevi (PG)  http://www.archiviosanpietroperugia.it/galleria-immagini

San Pietro di Bovara, Trevi (PG) http://www.archiviosanpietroperugia.it/galleria-immagini