Esplora queste idee e molte altre!

Immagine correlata

Immagine correlata

Non saranno forse vere e proprie opere d’arte, anche se certe configurazioni non hanno nulla da invidiare – per pulizia dell’immagine e complessità concettuale – ai lavori di grandi maestri del contemporaneo. Ma sono, senza ombra di dubbio, sentinelle speciali in grado di raccontare molto dell’evoluzione tecnologica e del mutare incessante di gusti e costumi. Innocuo passatempo? Niente affatto: i videogiochi sono oggetti da museo.

Non saranno forse vere e proprie opere d’arte, anche se certe configurazioni non hanno nulla da invidiare – per pulizia dell’immagine e complessità concettuale – ai lavori di grandi maestri del contemporaneo. Ma sono, senza ombra di dubbio, sentinelle speciali in grado di raccontare molto dell’evoluzione tecnologica e del mutare incessante di gusti e costumi. Innocuo passatempo? Niente affatto: i videogiochi sono oggetti da museo.

Venere di Dolní Věstonice; 27.000 - 31.000; ritrovato a Moravia. Statuetta in ceramica a tutto tondo. 111 mm di altezza e 43 di larghezza. Nonostante la sua piccola misura rimane un capolavoro. Mi chiedo perchè nel Paleolitico la bellezza delle donne stava nelle sue (eccessive) curve e ora non più? perchè non si hanno veneri con un fisico da invidiare? non c'erano donne minute? non piacevano? non simboleggiavano fertilità? e perchè ora su una copertina non vedresti mai una donna robusta?

Venere di Dolní Věstonice; 27.000 - 31.000; ritrovato a Moravia. Statuetta in ceramica a tutto tondo. 111 mm di altezza e 43 di larghezza. Nonostante la sua piccola misura rimane un capolavoro. Mi chiedo perchè nel Paleolitico la bellezza delle donne stava nelle sue (eccessive) curve e ora non più? perchè non si hanno veneri con un fisico da invidiare? non c'erano donne minute? non piacevano? non simboleggiavano fertilità? e perchè ora su una copertina non vedresti mai una donna robusta?

Le città invisibili - Italo Calvino - Diomira, "Le città e la memoria. 1." - "... chi vi arriva una sera di settembre, quando le giornate s'accorciano e le lampade multicolori s'accedono tutte insieme sulle porte delle friggitorie, e da una terrazza una voce di donna grida: uh!, gli viene da invidiare quelli che ora pensano d'aver già vissuto una sera uguale a questa e d'esser stati quella volta felici."  #cittainvisibili

Le città invisibili - Italo Calvino - Diomira, "Le città e la memoria. 1." - "... chi vi arriva una sera di settembre, quando le giornate s'accorciano e le lampade multicolori s'accedono tutte insieme sulle porte delle friggitorie, e da una terrazza una voce di donna grida: uh!, gli viene da invidiare quelli che ora pensano d'aver già vissuto una sera uguale a questa e d'esser stati quella volta felici." #cittainvisibili

Abiti realizzati interamente con il cibo. E larte della stilista coreana Yeonju Sung che utilizza solo materiali naturali ( dai funghi, ai pomodori, alle cipolle)  per creare vestiti che non hanno nulla da invidiare alle linee confezionate con i tessuti. E a chi le chiede se possono essere ma

Yeonju Sung, la stilista del cibo da indossare - Repubblica.it

Abiti realizzati interamente con il cibo. E larte della stilista coreana Yeonju Sung che utilizza solo materiali naturali ( dai funghi, ai pomodori, alle cipolle) per creare vestiti che non hanno nulla da invidiare alle linee confezionate con i tessuti. E a chi le chiede se possono essere ma

Didò fatto in casa, la ricetta facilissima per fare la pasta modellabile per bambini. Morbidissima, anche nella versione gluten-free.

Didò fatto in casa, la ricetta facilissima per fare la pasta modellabile per bambini. Morbidissima, anche nella versione gluten-free.

In Norse mythology, Freyja (the “Lady”) is a goddess associated with love, beauty, fertility, gold, seiðr, war, & death. She is the owner of the necklace Brísingamen, rides a chariot driven by two cats, owns the boar Hildisvíni, possesses a cloak of falcon feathers, &, by her husband Óðr, is the mother of two daughters, Hnoss & Gersemi. Along with her brother Freyr (Old Norse the “Lord”), her father Njörðr, & her mother (Njörðr’s sister, unnamed in sources), she is a member of the Vanir.

In Norse mythology, Freyja (the “Lady”) is a goddess associated with love, beauty, fertility, gold, seiðr, war, & death. She is the owner of the necklace Brísingamen, rides a chariot driven by two cats, owns the boar Hildisvíni, possesses a cloak of falcon feathers, &, by her husband Óðr, is the mother of two daughters, Hnoss & Gersemi. Along with her brother Freyr (Old Norse the “Lord”), her father Njörðr, & her mother (Njörðr’s sister, unnamed in sources), she is a member of the Vanir.

Massimo Carlotto, Respiro corto, Stile libero Big - DISPONIBILE ANCHE IN EBOOK

Massimo Carlotto, Respiro corto, Stile libero Big - DISPONIBILE ANCHE IN EBOOK

La magnifica sala Vaccarini dello splendido monastero dei Benedettini di San Nicolò L'Arena. Catania è una città ricca di arte, ricca di storia e di paesaggi fantastici farcita da una cucina tipica che non ha nulla da invidiare a nessuno.  La Biblioteca è  regolarmente aperta nei giorni feriali dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 il Sabato dalle ore 9.00 alle ore 11.30.  CHIUSURE:  La Biblioteca è chiusa la domenica e nei giorni festivi.

La magnifica sala Vaccarini dello splendido monastero dei Benedettini di San Nicolò L'Arena. Catania è una città ricca di arte, ricca di storia e di paesaggi fantastici farcita da una cucina tipica che non ha nulla da invidiare a nessuno. La Biblioteca è regolarmente aperta nei giorni feriali dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 il Sabato dalle ore 9.00 alle ore 11.30. CHIUSURE: La Biblioteca è chiusa la domenica e nei giorni festivi.

Art Object | The Metropolitan Museum Mobile

Art Object | The Metropolitan Museum Mobile

Pinterest
Cerca