Esplora queste idee e molte altre!

Esplora argomenti correlati

Jens Stoltenberg, premier norvegese che secondo i piani di Breivik doveva essere eliminato dalla bomba a Oslo, viene scelto dalla NATO come segretario.

Jens Stoltenberg, premier norvegese che secondo i piani di Breivik doveva essere eliminato dalla bomba a Oslo, viene scelto dalla NATO come segretario.

Fase 1 del saluto di Breivik: secondo le istanze "rossobrune", il saluto nazista viene integrato col saluto comunista.

Fase 1 del saluto di Breivik: secondo le istanze "rossobrune", il saluto nazista viene integrato col saluto comunista.

Il sorriso di Breivik durante il processo.

Norway killer gives white-power salute as he is sentenced

Il sorriso di Breivik durante il processo.

Contagi della non-persona: Ole Pedersen Høiland nacque nel 1797 a Bjelland, nell'Agder, in Norvegia e morì il 20 dicembre 1848 a Christiania. Fu un celebre criminale norvegese. Si compari il suo volto a quello di Anders Behring Breivik.

Contagi della non-persona: Ole Pedersen Høiland nacque nel 1797 a Bjelland, nell'Agder, in Norvegia e morì il 20 dicembre 1848 a Christiania. Fu un celebre criminale norvegese. Si compari il suo volto a quello di Anders Behring Breivik.

Lo sguardo di Anders Behring Breivik bambino.

Lo sguardo di Anders Behring Breivik bambino.

Il video del momento in cui Anders Behring Breivik presenta se stesso alla corte norvegese e al mondo. E' la prima volta che i media registrano la voce di Breivik.

Il video del momento in cui Anders Behring Breivik presenta se stesso alla corte norvegese e al mondo. E' la prima volta che i media registrano la voce di Breivik.

Jens Breivik, father of mass murdering terrorist Anders Behring Breivik who killed 77 people in Norway in 2011, is to publish a book later this year questioning his role in the atrocity. His publisher described him as a “stricken man” and one whose “life is now shattered”, The Local has reported

Jens Breivik, father of mass murdering terrorist Anders Behring Breivik who killed 77 people in Norway in 2011, is to publish a book later this year questioning his role in the atrocity. His publisher described him as a “stricken man” and one whose “life is now shattered”, The Local has reported

Mohamed "Mo" Abdi Farah, oggi ventunenne, aveva conquistato la popolarità in Norvegia partecipando al'edizione nazionale di "X Factor", nel 2011. Il 22 luglio era uno dei ragazzi presenti a Utøya. Era sopravvissuto per miracolo. Oggi rappresenta il suo Paese a Eurovision.

Utøya survivor Mo vies to represent Norway at Eurovision song contest

Mohamed "Mo" Abdi Farah, oggi ventunenne, aveva conquistato la popolarità in Norvegia partecipando al'edizione nazionale di "X Factor", nel 2011. Il 22 luglio era uno dei ragazzi presenti a Utøya. Era sopravvissuto per miracolo. Oggi rappresenta il suo Paese a Eurovision.

La fase 2 del saluto di Breivik: il braccio destro teso col pugno in avanti si piega sul petto in zona cardiaca.

La fase 2 del saluto di Breivik: il braccio destro teso col pugno in avanti si piega sul petto in zona cardiaca.

Gustave is a large male Nile crocodile living in Burundi. In 2004 he was estimated to be 60 years old, 20 feet (6.1 m) in length and to weigh around 1 ton. He is rumoured to have claimed as many as 300 humans from the banks of the Ruzizi River and the northern shores of Lake Tanganyika.

Gustave is a large male Nile crocodile living in Burundi. In 2004 he was estimated to be 60 years old, 20 feet (6.1 m) in length and to weigh around 1 ton. He is rumoured to have claimed as many as 300 humans from the banks of the Ruzizi River and the northern shores of Lake Tanganyika.

Pinterest
Cerca