Esplora queste idee e molte altre!

EXPO 2015 - il pomodoro giallo ha un alto contenuto di betacarotene, precursore della vitamina A, che protegge la vista. Ci sono poi il mais di colore bianco – mais bianco perla – e il mais di colore rosso, fonte di acido folico e ferro, coltivato in Trentino e utilizzato per la produzione della tradizionale polenta di Storo.

EXPO 2015 - il pomodoro giallo ha un alto contenuto di betacarotene, precursore della vitamina A, che protegge la vista. Ci sono poi il mais di colore bianco – mais bianco perla – e il mais di colore rosso, fonte di acido folico e ferro, coltivato in Trentino e utilizzato per la produzione della tradizionale polenta di Storo.

Le tartine miste di polenta sono una bella idea per l’antipasto per il pranzo di Natale. Prima di tutto possono essere preparate per tempo, e necessitano di essere solo scaldate al momento, possono essere fatte con tanti ingredienti diversi, e quindi possono accontentare i gusti di tutti

Le tartine miste di polenta sono una bella idea per l’antipasto per il pranzo di Natale. Prima di tutto possono essere preparate per tempo, e necessitano di essere solo scaldate al momento, possono essere fatte con tanti ingredienti diversi, e quindi possono accontentare i gusti di tutti

' Canederli ' di polenta allo speck ~ Polenta was popular in Italy even before pasta! Polenta dumplings ~ recipe from La Cucina Italiana!

' Canederli ' di polenta allo speck ~ Polenta was popular in Italy even before pasta! Polenta dumplings ~ recipe from La Cucina Italiana!

EXPO 2015 - mais bianco perla - I chicchi del mais biancoperla hanno un colore vitreo, perlaceo e brillante. In Veneto sono uno dei simboli della biodiversità agroalimentare. I suoi chicchi vengono macinati per preparare la polenta di farina bianca. Le zone di maggior coltivazione del mais biancoperla sono la provincia di Padova e di Treviso, a cui si aggiungono anche alcune zone della provincia di Vicenza. Il mais biancoperla è Presidio Slow Food.

EXPO 2015 - mais bianco perla - I chicchi del mais biancoperla hanno un colore vitreo, perlaceo e brillante. In Veneto sono uno dei simboli della biodiversità agroalimentare. I suoi chicchi vengono macinati per preparare la polenta di farina bianca. Le zone di maggior coltivazione del mais biancoperla sono la provincia di Padova e di Treviso, a cui si aggiungono anche alcune zone della provincia di Vicenza. Il mais biancoperla è Presidio Slow Food.

Cotechino con polenta e lenticchia di Castelluccio,aromatizzato- _______________________ -ITALIA-Cenone di Fine Anno: cotechino o zampone con lenticchie  by   Francesco-Welcome and enjoy- - #Expo2015 #WonderfulExpo2015 #ExpoMilano2015 #Wonderfooditaly #MadeinItaly #slowfood #FrancescoBruno    @frbrun  http://www.blogtematico.it  frbrun@tiscali.it    http://www.francoingbruno.it

Cotechino con polenta e lenticchia di Castelluccio,aromatizzato- _______________________ -ITALIA-Cenone di Fine Anno: cotechino o zampone con lenticchie by Francesco-Welcome and enjoy- - #Expo2015 #WonderfulExpo2015 #ExpoMilano2015 #Wonderfooditaly #MadeinItaly #slowfood #FrancescoBruno @frbrun http://www.blogtematico.it frbrun@tiscali.it http://www.francoingbruno.it

ricotta...che passione: Idee per Natale. Biscotti morbidi con mandorle e uvetta

ricotta...che passione: Idee per Natale. Biscotti morbidi con mandorle e uvetta

Maria delle SGAGLIOZZE

Maria delle SGAGLIOZZE

Polenta e salsiccia con funghi.- -ITALIA-  by Francesco-Welcome and enjoy…

Polenta e salsiccia con funghi.- -ITALIA- by Francesco-Welcome and enjoy…

mais di storo - Lo si riconosce subito per via dei chicchi di colore rosso. Il mais di Storo viene coltivato in Trentino, nel basso Chiese e nella bassa Valsugana. Una volta macinati i chicchi danno origine a una farina di colore giallo dorato che viene utilizzata per la preparazione della tipica polenta di Storo. In molti casi la sgranatura del mais di Storo avviene ancora a mano. L'impegno degli agricoltori evita che gli antichi sapori possano scomparire.

mais di storo - Lo si riconosce subito per via dei chicchi di colore rosso. Il mais di Storo viene coltivato in Trentino, nel basso Chiese e nella bassa Valsugana. Una volta macinati i chicchi danno origine a una farina di colore giallo dorato che viene utilizzata per la preparazione della tipica polenta di Storo. In molti casi la sgranatura del mais di Storo avviene ancora a mano. L'impegno degli agricoltori evita che gli antichi sapori possano scomparire.

Farofa de couve-flor light ao curry

Farofa de couve-flor light ao curry

Pinterest
Cerca