Esplora queste idee e molte altre!

Kiek in de Kök - Tallin- Kiek in de Kök, (letteralmente: Occhiata nella cucina) è un soprannome dell' antico tedesco, per le torri, principalmente quelle che facevano parte delle fortificazioni delle città medioevali.  Presero questo nome dalla possibilità dalla cima della torre di vedere nelle cucine delle case vicine. Grazie alla storia della Lega Anseatica e dell'Ordine Teutonico, anche numerose città al di fuori della Germania hanno conservato torri che riportano ancora questo…

Kiek in de Kök - Tallin- Kiek in de Kök, (letteralmente: Occhiata nella cucina) è un soprannome dell' antico tedesco, per le torri, principalmente quelle che facevano parte delle fortificazioni delle città medioevali. Presero questo nome dalla possibilità dalla cima della torre di vedere nelle cucine delle case vicine. Grazie alla storia della Lega Anseatica e dell'Ordine Teutonico, anche numerose città al di fuori della Germania hanno conservato torri che riportano ancora questo…

Cagliari - La torre dell'elefante edificata durante la dominazione pisana | La Torre dell'Elefante è la seconda torre medievale più alta di Cagliari, dopo la Torre di San Pancrazio.L'edificio, uno dei monumenti più importanti della città, si trova nel quartiere Castello al fianco della chiesa di San Giuseppe ed è raggiungibile dalla via Santa Croce, dalla via Università e dal Cammino Nuovo. La visita al monumento consente di ammirare vasti panorami della città e del circondario.  La torre…

Cagliari - La torre dell'elefante edificata durante la dominazione pisana | La Torre dell'Elefante è la seconda torre medievale più alta di Cagliari, dopo la Torre di San Pancrazio.L'edificio, uno dei monumenti più importanti della città, si trova nel quartiere Castello al fianco della chiesa di San Giuseppe ed è raggiungibile dalla via Santa Croce, dalla via Università e dal Cammino Nuovo. La visita al monumento consente di ammirare vasti panorami della città e del circondario. La torre…

Villa Medicea di Cafaggiolo - Barberino di Mugello (Firenze), province of Florence , Tuscany

Villa Medicea di Cafaggiolo - Barberino di Mugello (Firenze), province of Florence , Tuscany

Sartiglia 2016 La Sartiglia (Sartilla o Sartilia) è una corsa alla stella di origine medievale (1358) che si corre l'ultima domenica e il martedì di carnevale ad Oristano, dove carnevale e Sartiglia sono praticamente sinonimi. È una fra le più spettacolari e più coreografiche forme di Carnevale della Sardegna. Riecheggia ricordi sfumati di duelli e Crociate, colori spagnoleschi, echi di nobiltà decaduta e riti preistorici di rigenerazione agro pastorali.

Fondazione Sartiglia on

Sartiglia 2016 La Sartiglia (Sartilla o Sartilia) è una corsa alla stella di origine medievale (1358) che si corre l'ultima domenica e il martedì di carnevale ad Oristano, dove carnevale e Sartiglia sono praticamente sinonimi. È una fra le più spettacolari e più coreografiche forme di Carnevale della Sardegna. Riecheggia ricordi sfumati di duelli e Crociate, colori spagnoleschi, echi di nobiltà decaduta e riti preistorici di rigenerazione agro pastorali.

# Francia# Carcassonne è probabilmente la più bella città medievale della Francia. La  città di Carcassonne è conosciuta in primo luogo come una città fortificata medievale, ma questo sperone roccioso è stato occupato dall’uomo fin dal VI secolo aC, prima come un insediamento Gallico, poi città romana dotata dai bastioni del III – IV secolo dC.  52 torri e  doppia cerchia di mura per un totale di 3km. Il visitatore può scoprire liberamente gran parte della città escluso il castello:  La…

# Francia# Carcassonne è probabilmente la più bella città medievale della Francia. La città di Carcassonne è conosciuta in primo luogo come una città fortificata medievale, ma questo sperone roccioso è stato occupato dall’uomo fin dal VI secolo aC, prima come un insediamento Gallico, poi città romana dotata dai bastioni del III – IV secolo dC. 52 torri e doppia cerchia di mura per un totale di 3km. Il visitatore può scoprire liberamente gran parte della città escluso il castello: La…

San Pietro al Golgo, Baunei  La chiesa campestre di San Pietro Apostolo è situata a circa 10 chilometri da Baunei, al centro dell'omonima piana o altopiano delGolgo. È circondata da un recinto in pietra e dalle costruzioni (le stàulus) adibite al ristoro dei fedeli e dei loro animale nella tradizionale festa votiva del Santo, che si svolge per tre giorni l'ultima domenica di giugno. Si presume sia stata edificata fra fine ‘600 e inizio ’700, con piccole pietre a vista su tre lati e la…

San Pietro al Golgo, Baunei La chiesa campestre di San Pietro Apostolo è situata a circa 10 chilometri da Baunei, al centro dell'omonima piana o altopiano delGolgo. È circondata da un recinto in pietra e dalle costruzioni (le stàulus) adibite al ristoro dei fedeli e dei loro animale nella tradizionale festa votiva del Santo, che si svolge per tre giorni l'ultima domenica di giugno. Si presume sia stata edificata fra fine ‘600 e inizio ’700, con piccole pietre a vista su tre lati e la…

Cappella Brancacci ( 1426 - 1482 ) - Chiesa di Santa Maria del Carmine, Firenze. Gli affreschi sono opera di due dei più grandi artisti dell'epoca, Masaccio e Masolino da Panicale, ai quali deve aggiungersi la mano di Filippino Lippi, chiamato a completare l'opera circa cinquant'anni dopo.

Cappella Brancacci ( 1426 - 1482 ) - Chiesa di Santa Maria del Carmine, Firenze. Gli affreschi sono opera di due dei più grandi artisti dell'epoca, Masaccio e Masolino da Panicale, ai quali deve aggiungersi la mano di Filippino Lippi, chiamato a completare l'opera circa cinquant'anni dopo.

Anne de Bretagne~ Nata il 25 gennaio del 1476 a Nantes e morta il 9 gennaio del 1514 a Blois, fu Duchessa di Bretagna dal 1489 al 1491 e poi ancora dal 1498 alla morte e, in virtù dei matrimoni, arciDuchessa d’Austria, Regina dei Romani, Regina di Francia, Regina di Sicilia e di Gerusalemme e, infine, ancora Regina di Francia e Duchessa di Milano.

Anne de Bretagne~ Nata il 25 gennaio del 1476 a Nantes e morta il 9 gennaio del 1514 a Blois, fu Duchessa di Bretagna dal 1489 al 1491 e poi ancora dal 1498 alla morte e, in virtù dei matrimoni, arciDuchessa d’Austria, Regina dei Romani, Regina di Francia, Regina di Sicilia e di Gerusalemme e, infine, ancora Regina di Francia e Duchessa di Milano.

Castello Svevo di Manfredonia - Italia. I primi documenti che parlano del castello si attestano all'aprile del 1279, in cui si fa riferimento al reclutamento di manodopera al fine di far iniziare i lavori di costruzione.Il castello non è il frutto di un progetto unitario, ma si è sviluppato fino alla sua configurazione attuale attraverso una serie di trasformazioni, ampliamenti e rifacimenti che si sono susseguiti in epoche diverse. Si dovrebbe infatti parlare di castello…

Castello Svevo di Manfredonia

Castello Svevo di Manfredonia - Italia. I primi documenti che parlano del castello si attestano all'aprile del 1279, in cui si fa riferimento al reclutamento di manodopera al fine di far iniziare i lavori di costruzione.Il castello non è il frutto di un progetto unitario, ma si è sviluppato fino alla sua configurazione attuale attraverso una serie di trasformazioni, ampliamenti e rifacimenti che si sono susseguiti in epoche diverse. Si dovrebbe infatti parlare di castello…

Cahors, France   | Flickr – Condivisione di foto!

Cahors, France | Flickr – Condivisione di foto!

Pinterest
Cerca