Esplora queste idee e molte altre!

Armando Frigo.jpg

Armando Frigo.jpg

Far giocare i bambini in strada - L’idea è venuta a una giovane assessore, che una volta in carica ha attuato a Sfruz, in Val di Non, una splendida iniziativa che aveva letto navigando in Rete. Oggi i bambini del piccolo comune possono scorrazzare anche per le strade in tutta tranquillità perché gli adulti hanno imparato ad apprezzare i benefici di questo provvedimento

Far giocare i bambini in strada - L’idea è venuta a una giovane assessore, che una volta in carica ha attuato a Sfruz, in Val di Non, una splendida iniziativa che aveva letto navigando in Rete. Oggi i bambini del piccolo comune possono scorrazzare anche per le strade in tutta tranquillità perché gli adulti hanno imparato ad apprezzare i benefici di questo provvedimento

di Giovanni Sorbello Quattro detenuti palestinesi in sciopero della fame sono in…

di Giovanni Sorbello Quattro detenuti palestinesi in sciopero della fame sono in…

Caso Hanjin, la perfezione dei disastri - Senza Soste

Caso Hanjin, la perfezione dei disastri - Senza Soste

il popolo del blog,notizie,attualità,opinioni : odio il giornalismo del pietismo…

il popolo del blog,notizie,attualità,opinioni : odio il giornalismo del pietismo…

Alle ore 9 sarà piantato un albero in ricordo di Carnevale al Giardino della Memoria di Ciaculli su iniziativa di Unci e Anm, con la partecipazione dei familiari, del segretario nazionale Cgil Susanna Camusso, dei segretari provinciali e regionali di Cgil Cisl e Uil, dei segretari delle categorie della Cgil.

Alle ore 9 sarà piantato un albero in ricordo di Carnevale al Giardino della Memoria di Ciaculli su iniziativa di Unci e Anm, con la partecipazione dei familiari, del segretario nazionale Cgil Susanna Camusso, dei segretari provinciali e regionali di Cgil Cisl e Uil, dei segretari delle categorie della Cgil.

A.N.P.I. Provinciale di Roma: 4 aprile 2017: assemblea pubblica a la Sapienza pe...

A.N.P.I. Provinciale di Roma: 4 aprile 2017: assemblea pubblica a la Sapienza pe...

Quattrocento tonnellate di petrolio sversate nel sottosuolo lucano da agosto a novembre 2016. Eni ammette le cifre di quello che potrebbe essere un disastro ecologico, rispondendo alle domande di Giuseppe Lo Presti della Direzione generale per le valutazioni e le autorizzazioni ambientali del ministero guidato da Gian Luca Galletti. È quanto accaduto giovedì, durante un …

Quattrocento tonnellate di petrolio sversate nel sottosuolo lucano da agosto a novembre 2016. Eni ammette le cifre di quello che potrebbe essere un disastro ecologico, rispondendo alle domande di Giuseppe Lo Presti della Direzione generale per le valutazioni e le autorizzazioni ambientali del ministero guidato da Gian Luca Galletti. È quanto accaduto giovedì, durante un …

Pinterest
Cerca