Explore Madonna, The, and more!

Explore related topics

La cripta di Santa Cristina o della Madonna delle Grazie a Carpignano Salentino (provincia di Lecce), rappresenta la prima testimonianza della presenza del rito greco bizantino in Carpignano ed è anche uno dei più antichi luoghi di culto pugliesi. Interamente scavata nella roccia calcarenitica, la cripta risalente al I X secolo, costituisce un importante esempio dell'arte bizantina del Salento.

La cripta di Santa Cristina o della Madonna delle Grazie a Carpignano Salentino (provincia di Lecce), rappresenta la prima testimonianza della presenza del rito greco bizantino in Carpignano ed è anche uno dei più antichi luoghi di culto pugliesi. Interamente scavata nella roccia calcarenitica, la cripta risalente al I X secolo, costituisce un importante esempio dell'arte bizantina del Salento.

La chiesa della Madonna della Campana si erge su una collina di circa 160 metri d'altezza un po fuori Casarano (provincia di Lecce). La storia di questa chiesa si perde fra vaghe informazioni e leggende che la vogliono fondata dai Greci o dai Normanni.

La chiesa della Madonna della Campana si erge su una collina di circa 160 metri d'altezza un po fuori Casarano (provincia di Lecce). La storia di questa chiesa si perde fra vaghe informazioni e leggende che la vogliono fondata dai Greci o dai Normanni.

All'interno della base scarpata della torre di Celsorizzo in agro di Acquarica del Capo (provincia di Lecce) si conserva una piccola cappella dedicata a San Nicola risalente al XIII secolo. La cappella era interamente affrescata e ancora oggi si possono ammirare scene raffiguranti il Cristo Pantocratore e San Giovanni Crisostomo.

All'interno della base scarpata della torre di Celsorizzo in agro di Acquarica del Capo (provincia di Lecce) si conserva una piccola cappella dedicata a San Nicola risalente al XIII secolo. La cappella era interamente affrescata e ancora oggi si possono ammirare scene raffiguranti il Cristo Pantocratore e San Giovanni Crisostomo.

Chiesa di Santa Maria della Lizza ad Alezio (provincia di Lecce), affresco raffigurante Madonna con Bambino, XIII secolo.

Chiesa di Santa Maria della Lizza ad Alezio (provincia di Lecce), affresco raffigurante Madonna con Bambino, XIII secolo.

La chiesa di Santa Maria delle Grazie a Campi Salentina (provincia di Lecce). L'interno, a croce latina a tre navate, custodisce preziose opere d'arte. La recente scoperta della Cappella gotica dei Maremonti, baroni dei Campi, interamente affrescata, a ridosso delle murature perimetrali della chiesa Matrice, ha confermato l'ipotesi dell'impianto pre-cinquecentesco della originaria chiesa.

La chiesa di Santa Maria delle Grazie a Campi Salentina (provincia di Lecce). L'interno, a croce latina a tre navate, custodisce preziose opere d'arte. La recente scoperta della Cappella gotica dei Maremonti, baroni dei Campi, interamente affrescata, a ridosso delle murature perimetrali della chiesa Matrice, ha confermato l'ipotesi dell'impianto pre-cinquecentesco della originaria chiesa.

Sull'unico pilastro originale, affrescato sul lato ovest, è visibile un trittico di santi: San Nicola al centro, San Teodoro a destra e Santa Cristina a sinistra.

Sull'unico pilastro originale, affrescato sul lato ovest, è visibile un trittico di santi: San Nicola al centro, San Teodoro a destra e Santa Cristina a sinistra.

S. M. della Croce a Casarenello (Provincia di Lecce). Tra i numerosi affreschi (secc. XI-XIV) presenti all'interno della chiesa, si menzionano quelli raffiguranti la Vergine con Bambino, Santa Barbara, figure olosome di santi greci, la Deesis con il Cristo Pantocratore e scene della Passione e morte di Cristo.

S. M. della Croce a Casarenello (Provincia di Lecce). Tra i numerosi affreschi (secc. XI-XIV) presenti all'interno della chiesa, si menzionano quelli raffiguranti la Vergine con Bambino, Santa Barbara, figure olosome di santi greci, la Deesis con il Cristo Pantocratore e scene della Passione e morte di Cristo.

La chiesa di Santa Maria delle Grazie a Campi Salentina (provincia di Lecce). L'interno, a croce latina a tre navate, custodisce preziose opere d'arte. La recente scoperta della Cappella gotica dei Maremonti, baroni dei Campi, interamente affrescata, a ridosso delle murature perimetrali della chiesa Matrice, ha confermato l'ipotesi dell'impianto pre-cinquecentesco della originaria chiesa.

La chiesa di Santa Maria delle Grazie a Campi Salentina (provincia di Lecce). L'interno, a croce latina a tre navate, custodisce preziose opere d'arte. La recente scoperta della Cappella gotica dei Maremonti, baroni dei Campi, interamente affrescata, a ridosso delle murature perimetrali della chiesa Matrice, ha confermato l'ipotesi dell'impianto pre-cinquecentesco della originaria chiesa.

La chiesa di Santa Maria delle Grazie a Campi Salentina (provincia di Lecce). L'interno, a croce latina a tre navate, custodisce preziose opere d'arte. La recente scoperta della Cappella gotica dei Maremonti, baroni dei Campi, interamente affrescata, a ridosso delle murature perimetrali della chiesa Matrice, ha confermato l'ipotesi dell'impianto pre-cinquecentesco della originaria chiesa.

La chiesa di Santa Maria delle Grazie a Campi Salentina (provincia di Lecce). L'interno, a croce latina a tre navate, custodisce preziose opere d'arte. La recente scoperta della Cappella gotica dei Maremonti, baroni dei Campi, interamente affrescata, a ridosso delle murature perimetrali della chiesa Matrice, ha confermato l'ipotesi dell'impianto pre-cinquecentesco della originaria chiesa.

S. M. della Croce a Casarenello (Provincia di Lecce). Tra i numerosi affreschi (secc. XI-XIV) presenti all'interno della chiesa, si menzionano quelli raffiguranti la Vergine con Bambino, Santa Barbara, figure olosome di santi greci, la Deesis con il Cristo Pantocratore e scene della Passione e morte di Cristo.

S. M. della Croce a Casarenello (Provincia di Lecce). Tra i numerosi affreschi (secc. XI-XIV) presenti all'interno della chiesa, si menzionano quelli raffiguranti la Vergine con Bambino, Santa Barbara, figure olosome di santi greci, la Deesis con il Cristo Pantocratore e scene della Passione e morte di Cristo.

Pinterest
Search