Esplora queste idee e molte altre!

Esplora argomenti correlati

Siamo stati a Bassano del Grappa da Franco Tottene, fondatore del concessionario Honda Moto più grande d'Italia e fautore del successo di Parker ai mondiali del 91. Scatoloni pieni di guarnizioni, stivali, pistoni e tante tute in pelle degli anni 70. Tante hanno ancora l'etichetta.

Siamo stati a Bassano del Grappa da Franco Tottene, fondatore del concessionario Honda Moto più grande d'Italia e fautore del successo di Parker ai mondiali del 91. Scatoloni pieni di guarnizioni, stivali, pistoni e tante tute in pelle degli anni 70. Tante hanno ancora l'etichetta.

La natura è violenta, prevaricazione del più forte sul più debole. E invece Edoardo Bennato sogna un mondo in cui siano tutti uguali e non ci sia la sofferenza: «Adesso l’isola che non c’è dobbiamo conquistarcela, non sognarla». Piena di amarezza la nostra intervista, leggetela sul nuovo Riders in edicola.

La natura è violenta, prevaricazione del più forte sul più debole. E invece Edoardo Bennato sogna un mondo in cui siano tutti uguali e non ci sia la sofferenza: «Adesso l’isola che non c’è dobbiamo conquistarcela, non sognarla». Piena di amarezza la nostra intervista, leggetela sul nuovo Riders in edicola.

Gilles Lalay (Honda NXR 750) París-Dakar 1989

Gilles Lalay (Honda NXR 750) París-Dakar 1989

Rossi

Rossi

tomozawa moto 2 - Google Search

tomozawa moto 2 - Google Search

Due Marzo 1975, la 12 ore di Lucca. A conquistare la prima posizione una straordinaria coppia della KTM: in sella Alessandro Gritti, il più grande regolarista del mondo e al suo fianco, quello che sarebbe potuto diventarlo, Imerio Testori, anche noto come “il Mito”.

Due Marzo 1975, la 12 ore di Lucca. A conquistare la prima posizione una straordinaria coppia della KTM: in sella Alessandro Gritti, il più grande regolarista del mondo e al suo fianco, quello che sarebbe potuto diventarlo, Imerio Testori, anche noto come “il Mito”.

JT racing

JT racing

È il mito della Spagna motociclistica. Stile aggressivo e una vita avventurosa, da giovane meccanico a miliardario amico del Re. Talmente superstizioso da rifiutare i 13 titoli mondiali, che per lui rimangono 12+1. Angel “Fonsi” Nieto è tra i primi piloti con il casco AGV già nel 70.

È il mito della Spagna motociclistica. Stile aggressivo e una vita avventurosa, da giovane meccanico a miliardario amico del Re. Talmente superstizioso da rifiutare i 13 titoli mondiali, che per lui rimangono 12+1. Angel “Fonsi” Nieto è tra i primi piloti con il casco AGV già nel 70.

Rainey

Rainey

Jean-François Baldé, ‘Mister Sorriso’ per tutti, è uno di quei piloti simbolo francesi anni 70-80. E noi vogliamo ripercorrere la sua carriera, anche se non è mai arrivato primo ai mondiali, e anche se la vittoria l’ha solo sfiorata con un dito.

Jean-François Baldé, ‘Mister Sorriso’ per tutti, è uno di quei piloti simbolo francesi anni 70-80. E noi vogliamo ripercorrere la sua carriera, anche se non è mai arrivato primo ai mondiali, e anche se la vittoria l’ha solo sfiorata con un dito.

Pinterest
Cerca