If I could wake up in a different place, at a different time, could I wake up as a different person?

If I could wake up in a different place, at a different time, could I wake up as a different person?

Suonavamo perché l'Oceano è grande, e fa paura, suonavamo perché la gente non sentisse passare il tempo, e si dimenticasse dov'era e chi era. Suonavamo per farli ballare, perché se balli non puoi morire, e ti senti Dio.

Suonavamo perché l'Oceano è grande, e fa paura, suonavamo perché la gente non sentisse passare il tempo, e si dimenticasse dov'era e chi era. Suonavamo per farli ballare, perché se balli non puoi morire, e ti senti Dio.

La gente vive per anni e anni, ma in realtà è solo una piccola parte di quegli anni che vive davvero, e cioè negli anni in cui riesce a fare ciò per cui è nata. Allora, lì, è felice. Il resto del tempo è tempo che passa ad aspettare o a ricordare. Ma non è triste quando aspetta o ricorda. Sembra triste. Ma è solo un po' lontana.

La gente vive per anni e anni, ma in realtà è solo una piccola parte di quegli anni che vive davvero, e cioè negli anni in cui riesce a fare ciò per cui è nata. Allora, lì, è felice. Il resto del tempo è tempo che passa ad aspettare o a ricordare. Ma non è triste quando aspetta o ricorda. Sembra triste. Ma è solo un po' lontana.

Domani, domani tutto finirà!

Domani, domani tutto finirà!

So we beat on, boats against the current, borne back ceaselessly into the past.

So we beat on, boats against the current, borne back ceaselessly into the past.

La perfezione, vede, ha a che fare con l’infinito, ma l’infinito non è solo l’infinitamente grande. C’è anche l’infinitamente piccolo. La perfezione può richiamare l’idea di movimento, ma anche l’idea di rallentamento. La ricerca della perfezione procede con un ritmo che rallenta all’infinito. E’ una progressione continua che tuttavia si riduce a mano a mano che ci si avvicina alla meta.

La perfezione, vede, ha a che fare con l’infinito, ma l’infinito non è solo l’infinitamente grande. C’è anche l’infinitamente piccolo. La perfezione può richiamare l’idea di movimento, ma anche l’idea di rallentamento. La ricerca della perfezione procede con un ritmo che rallenta all’infinito. E’ una progressione continua che tuttavia si riduce a mano a mano che ci si avvicina alla meta.

A nascere son buoni tutti! Ma poi bisogna  divenire! crescere, svilupparsi, ingrossare (senza gonfiare), accettare i mutamenti (ma non le mutazioni), maturare (senza avvizzire), evolvere (e valutare), progredire (senza rimbambire), durare (senza vegetare), invecchiare (senza troppo ringiovanire), e morire senza protestare, per finire.. un programma enorme, una vigilanza continua.. perché a ogni età l'età si ribella contro l'età, sai! E se fosse solo questione di età... ma c'è anche il…

A nascere son buoni tutti! Ma poi bisogna divenire! crescere, svilupparsi, ingrossare (senza gonfiare), accettare i mutamenti (ma non le mutazioni), maturare (senza avvizzire), evolvere (e valutare), progredire (senza rimbambire), durare (senza vegetare), invecchiare (senza troppo ringiovanire), e morire senza protestare, per finire.. un programma enorme, una vigilanza continua.. perché a ogni età l'età si ribella contro l'età, sai! E se fosse solo questione di età... ma c'è anche il…

"Ma c'è qualcosa di peggio dell'imprevisto, [...] le certezze!!

"Ma c'è qualcosa di peggio dell'imprevisto, [...] le certezze!!

"Se Dio esiste, spero che abbia una scusa valida."

"Se Dio esiste, spero che abbia una scusa valida."

"Se davvero volete sognare, svegliatevi…"

"Se davvero volete sognare, svegliatevi…"

Pinterest
Cerca