Fotografia Architettura
12 Pins
· 0 Followers
Poca la luce che entrava dalla porta socchiusa, ma abbastanza per una dimessa atmosfera di raccoglimento, come si conviene a una chiesetta di un paesino sulla Montagna Pistoiese.

Poca la luce che entrava dalla porta socchiusa, ma abbastanza per una dimessa atmosfera di raccoglimento, come si conviene a una chiesetta di un paesino sulla Montagna Pistoiese.

Uno scatto (singolo) frettoloso con il riverbero della luce del sole negli occhi nella palestra per fotografi di architettura del nuovo Kursaal a Montecatini Terme.  Col cavalletto e con più tempo le linee prospettiche sarebbero state impeccabili, come la piega del pantalone di Hercule Poirot.

Uno scatto (singolo) frettoloso con il riverbero della luce del sole negli occhi nella palestra per fotografi di architettura del nuovo Kursaal a Montecatini Terme. Col cavalletto e con più tempo le linee prospettiche sarebbero state impeccabili, come la piega del pantalone di Hercule Poirot.

Un pomeriggio di giugno di undici anni fa, a Pisa, a pochi passi da tanta pietra così finemente lavorata e valorizzata.  Un oceano di Arte in un piccolo fazzoletto di verde.

Un pomeriggio di giugno di undici anni fa, a Pisa, a pochi passi da tanta pietra così finemente lavorata e valorizzata. Un oceano di Arte in un piccolo fazzoletto di verde.

Lungo la strada che costeggia il poggio c’è questo vecchio cancello che sembra aprirsi sulla vallata.  Nonostante non fosse scattata pensando alla versione in bianconero, la versione a colori non era molto soddisfacente, e allora l’ho ridotta in toni di grigio.

Lungo la strada che costeggia il poggio c’è questo vecchio cancello che sembra aprirsi sulla vallata. Nonostante non fosse scattata pensando alla versione in bianconero, la versione a colori non era molto soddisfacente, e allora l’ho ridotta in toni di grigio.

A Milano gli archi sono molti, e molto belli. Ricordo quello della Galleria Vittorio Emanuele, quello di Corso Venezia, e naturalmente l’Arco della Pace, in Piazza Sempione, sul margine opposto del Castello Sforzesco.

A Milano gli archi sono molti, e molto belli. Ricordo quello della Galleria Vittorio Emanuele, quello di Corso Venezia, e naturalmente l’Arco della Pace, in Piazza Sempione, sul margine opposto del Castello Sforzesco.

Pietra, ferro ed erba, a tratti oscurati, a tratti illuminati.

Pietra, ferro ed erba, a tratti oscurati, a tratti illuminati.

La Galleria Vittorio Emanuele II di Milano è un luogo sontuoso e impressionante, che rievoca atmosfere e vita di altri tempi.

La Galleria Vittorio Emanuele II di Milano è un luogo sontuoso e impressionante, che rievoca atmosfere e vita di altri tempi.

Un bell’esempio di architettura medievale con porta a doppio arco e resti di mura, a margine della Rocca Nuova di Castruccio Castracani del XIV secolo.

Un bell’esempio di architettura medievale con porta a doppio arco e resti di mura, a margine della Rocca Nuova di Castruccio Castracani del XIV secolo.

Foto scattata a mano libera sul tetto del Duomo di Milano il 2 giugno 2016.

Foto scattata a mano libera sul tetto del Duomo di Milano il 2 giugno 2016.

La pietra del medioevo incontra il vile metallo moderno, con la ruggine che fa da padrone.

La pietra del medioevo incontra il vile metallo moderno, con la ruggine che fa da padrone.

La foto è stata scattata sotto il portico di Serravalle Alto, nel pieno sole del primo pomeriggio del 21 maggio 2016.

Portico a Serravalle Alto

Bella l’architettura, anzi bellissima. Anche da fotografare. Anche se non è un tesoro dell’Arte ma una semplice serie di linee convergenti che incontrano linee dritte, magari ravvivate da fasce e macchie di colore.

Bella l’architettura, anzi bellissima. Anche da fotografare. Anche se non è un tesoro dell’Arte ma una semplice serie di linee convergenti che incontrano linee dritte, magari ravvivate da fasce e macchie di colore.

Pinterest
Search