Carlo Antoni
Altre idee da Carlo
lorem pinter

lorem pinter

Fuori Salone, Milano 2012 - Riqualificare gli sPazzi. Intervento di Silvia Jop e Francesco Tommasi (lavoro culturale) all'incontro [im]possible living The Process.    Prima parte:  http://www.ustream.tv/recorded/21986597  Seconda parte: http://www.ustream.tv/recorded/21986776

Fuori Salone, Milano 2012 - Riqualificare gli sPazzi. Intervento di Silvia Jop e Francesco Tommasi (lavoro culturale) all'incontro [im]possible living The Process. Prima parte: http://www.ustream.tv/recorded/21986597 Seconda parte: http://www.ustream.tv/recorded/21986776

.
Georges Didi-Huberman

Georges Didi-Huberman

Per “far entrare i fatti nella memoria collettiva” un film di finzione deve pur sempre sottoporli a un trattamento che sacrifica la caotica frammentarietà della Storia in vista dell’efficacia drammaturgica, perché un contributo alla costruzione memoriale non risiede tanto nella pura esposizione dei fatti, quanto nella loro orchestrazione emotiva. (Tommaso Isabella)

Per “far entrare i fatti nella memoria collettiva” un film di finzione deve pur sempre sottoporli a un trattamento che sacrifica la caotica frammentarietà della Storia in vista dell’efficacia drammaturgica, perché un contributo alla costruzione memoriale non risiede tanto nella pura esposizione dei fatti, quanto nella loro orchestrazione emotiva. (Tommaso Isabella)

L'idea era di realizzare un film cross-mediale, che mettesse in immagini la pluralità dei punti di vista sugli scontri di Via Tolemaide e di Piazza Alimonda. Questo ragionamento [...] ho cercato di riutilizzarlo e di metterlo a frutto in merito a quel che era successo dentro la scuola. [...] mi sono domandato come supplire quest’idea di narrazione multimediale [...]. Così ho semplicemente saccheggiato la mia conoscenza del cinema e sono arrivato a The Killing di Kubrick. (Daniele Vicari)

L'idea era di realizzare un film cross-mediale, che mettesse in immagini la pluralità dei punti di vista sugli scontri di Via Tolemaide e di Piazza Alimonda. Questo ragionamento [...] ho cercato di riutilizzarlo e di metterlo a frutto in merito a quel che era successo dentro la scuola. [...] mi sono domandato come supplire quest’idea di narrazione multimediale [...]. Così ho semplicemente saccheggiato la mia conoscenza del cinema e sono arrivato a The Killing di Kubrick. (Daniele Vicari)

Diaz, martirologio e passione (Jumpinshark)

Diaz, martirologio e passione (Jumpinshark)

Molti hanno ancora una memoria diretta degli scontri, che siano stati fisicamente a Genova o che abbiano vissuto quei giorni tramite i mass media, e quindi la ferita è più ‘fresca’ rispetto alle stragi degli anni ’70. Di conseguenza, è più difficile arrivare ad una versione che tutti possano condividere, visto anche il forte carattere ideologico di quello scontro e delle memorie individuali e collettive dei suoi vari protagonisti e testimoni, che si rispecchiano anche nelle critiche al film.

Molti hanno ancora una memoria diretta degli scontri, che siano stati fisicamente a Genova o che abbiano vissuto quei giorni tramite i mass media, e quindi la ferita è più ‘fresca’ rispetto alle stragi degli anni ’70. Di conseguenza, è più difficile arrivare ad una versione che tutti possano condividere, visto anche il forte carattere ideologico di quello scontro e delle memorie individuali e collettive dei suoi vari protagonisti e testimoni, che si rispecchiano anche nelle critiche al film.

fou 4

fou 4

fou 3

fou 3